Mystery Case Files: Il Caso Malgrave

Ovviamente il gioco è più divertente potendo cooperare con amici e parenti: in mancanza di altri aiuti, è sempre possibile ottenere un suggerimento dal gioco
Naviga la galleria
◄ Torna all'articolo

Commenti

  1. Marcymaru

     
    #1
    4 stelle per sta cagata? Nella recensione tra l'altro non viene menzionata la difficoltà degli "enigmi", che come per tutti i giochi di Big Fish Games è incredibilmente bassa...
  2. utente_deiscritto_5167

     
    #2
    Marcymaru4 stelle per sta cagata? Nella recensione tra l'altro non viene menzionata la difficoltà degli "enigmi", che come per tutti i giochi di Big Fish Games è da cerebrolesi...

    Sei riuscito a offendere gli sviluppatori, questo sito e i videogiocatori che apprezzano la saga in sole due righe, infilandoci pure mancanza di rispetto e volgarità. Praticamente un record.
  3. Marcymaru

     
    #3
    Hai ragione e mi scuso per il termine usato, che ho subito modificato. Ciò non toglie che il gioco sia una cagata pazzesca, ma non è assolutamente mia intenzione offendere questo sito o chiunque altro, e non credo che con l'espressione del mio parere negativo su questo gioco con il termine "cagata" qualcuno possa sentirsi offeso. ;)
  4. babalot

     
    #4
    figurati, non mi sono per nulla offeso. è un'avventura casual al 100%, con tutto quel che la definizione si porta dietro. non credo abbia senso paragonarla a monkey island ma, per quello che è il mio modestissimo parere (che, ahivoi, sono chiamato a esprimere su queste pagine) potrebbe essere apprezzato anche dagli avventurieri vecchio stile, purché sappiano a cosa vanno incontro ovviamente. ti dirò, la vedo bene come avventura co-op da affrontare magari con un pargolo non troppo piccolo, diciamo dai cinque anni in sù. cmq anch'io ho notato pareri discordanti in giro, c'è chi l'ha bollato come una cagata (appunto) e chi l'ha più o meno lodato. io non mi sento di mortificarlo, come videogioco ha il suo perché.
  5. bolkonskij

     
    #5
    Da accanito giocatore del periodo d'oro delle avventure grafiche (monkey island - quello vero - maniac mansion, zack, indy e compagnia) devo dire che mi sono goduto parecchio anche la serie di Mystery Case.
    Ci son degli alti e bassi - è vero - ma nel complesso i vari episodi hanno uno stile e un'atmosfera notevole...

    Certo, alcuni enigmi sono facili (non tutti, però, non tutti...) ma da un casual game non ci si può certo aspettare di dover addormentare i cani del governatore con uno spezzatino ai fiori gialli...

    Eppoi - checché se ne dica - il casual game è meravigliosamente "vecchia scuola"

    i.e. "facciamoci una partitina rilassante senza dovermi scervellare su di una trama armageddon-raschiacervello"

    (un po' come quando, dopo un cruciverba di bartezzaghi destinato "ai solutori più che abili" o un quesito della susi, ci divertiamo a unire i puntini del disegno nascosto..)
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!