Notizia

Il logo di Ubisoft passa al bianco e nero

Dopo 14 anni di onorata carriera, Ubisoft ha mandato in pensione l’iconica spirale viola, rimpiazzata da una nuova versione che la compagnia defnisce “minimalista, moderna e monocromatica”.

di Francesco Forestiero, pubblicato il

È il quarto cambio di logo per il publisher francese e i modelli passati hanno rappresentato ognuno, di volta in volta, una tappa importante nella sua storia.

Dal primo logo in puro stile anni ’80 (quando l’azienda era ancora un semplice distributore di videogiochi) a quello con l’arcobaleno del 1995 che, con l’arrivo di Rayman, segna il passaggio di Ubisoft al lato creativo del mercato. In seguito nel 2003, con l’acquisizione di Red Storm e il lancio dei nuovi titoli Tom Clancy, si inaugura una fase più matura di publishing, ben rappresentata dal simbolo della spirale che tutti conosciamo.

Per Ubisoft, il logo attuale è una “fnestra sui mondi” creati dall’azienda, che sono fatti di videogiochi in primis ma anche di fumetti, flm, serie TV, libri e addirittura attrazioni per parchi a tema.


  • Ubisoft



Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!