Notizia

Xbox One X: come sarà la nuova console Microsoft?

All’E3 di Los Angeles di quest’anno, Big M ha destato un grande scalpore presentando nella sua conferenza stampa la nuova console Xbox One X, nota fino ad oggi con il nome in codice Project Scorpio

di Francesco Forestiero, pubblicato il

Phil Spencer, capo della sezione Xbox, ha fornito subito notizie interessanti e pratiche: la Xbox One X uscirà il 7 Novembre 2017 ed il suo prezzo sarà di 499 euro. Costerà quindi circa 100 euro in più rispetto alla Playstation 4 Pro del concorrente Sony. La nuova Xbox offrirà però una maggior potenza di calcolo rispetto a tutte le altre console esistenti.

Il design della nuovissima Xbox One X richiama parecchio la linea della Xbox One S. Con la sua colorazione nero opaco, la X pur presentando un look più moderno, continua a offrire una linea poco originale, rivelandosi comunque leggermente più piccola. Il controller di colore nero è identico al classico gamepad dell’Xbox One.

Xbox x
Xbox x

Rispetto alle specifiche sull’hardware già rese note prima dell’E3, non sono state apportate variazioni. La Xbox One X offre un processore octa-core abbinato ad una GPU dotata di ben 2560 unità di calcolo, nonché una RAM da 12 Gigabyte ed un unità Blu-ray UHD. Il modello X vanta quindi una tecnologia di grande livello. Uno speciale sistema di raffreddamento a liquido provvede a proteggerla contro il surriscaldamento - una novità assoluta nel mondo delle console. Un raffreddamento generoso si rende estremamente necessario poiché, rispetto al modello predecessore (vedi comparativa in basso), AMD ha dotato il processore della Xbox One X di un numero molto più elevato di microcircuiti, collocandoli, in modo estremamente ravvicinato, sullo stesso spazio disponibile. Inoltre AMD ha aumentato in modo rilevante le frequenze di clock. Ne consegue che l’utilizzo della CPU a pieno carico genera un notevole calore. Le ventole tradizionali dovrebbero ruotare ad un numero di giri elevato e questo comporterebbe una rumorosità fastidiosa, sia mentre si gioca, che durante la visione di un film. Durante le sessioni di gioco è stato riscontrato che il sistema di raffreddamento a liquido consente di mantenere la rumorosità ad un livello minimo e sopportabile.

Senza necessità di dover sottoporre la console a severi test, chiunque può notare un possibile problema nella configurazione: sulla Xbox One X ivideogiocatori, anziché archiviare giochi, film e brani musicali su un veloce SSD, dovranno accontentarsi di un tradizionale hard disk da 2,5 pollici, con una capienza da 1 Terabyte. Utilizzando un moderno SSD, tempi di avvio e di caricamento avrebbero potuto ridursi in misura consistente.

L’abbondante potenza di calcolo, assistita da un buon sistema di raffreddamento, dovrebbe soprattutto consentire di poter riprodurre fluidamente sul televisore, giochi con una grafica ricca di dettagli con una frequenza di 60 fps ed una nitidissima risoluzione 4K (3840 x 2160 Pixel), nonché colori in HDR (High Dynamic Range). Ottimo che tutti i giochi per la Xbox One S funzionino anche sulla nuova console e, a detta di Microsoft, anche con una frequenza di refresh più elevata. Relativamente ad accessori come controller o headset, gli utenti potranno continuare ad utilizzare i modelli già in loro possesso.

Confronto xbox
Confronto xbox

L’Xbox One X consentirà di gestire ottimamente anche giochi dalla grafica complessa. Un vero mostro! Il modello X si rivela oggi la console più potente, in grado di offrire una grafica straordinaria e una nitidissima risoluzione 4K. Con i primi giochi di prova, siamo rimasti impressionati dall’elevata definizione delle immagini, dai fenomenali colori HDR, nonché dalla fluida riproduzione dei contenuti con una frequenza di 60 fps. Sorprendente che la Xbox One X, pur offrendo un’elevata potenza di calcolo presenti un formato straordinariamente compatto e non richieda neppure un voluminoso alimentatore esterno.

Tutto questo crea ottime premesse, per cercare di sottrarre quote di mercato alla Playstation 4 di Sony, purché Microsoft provveda ad ampliare l’offerta di giochi. Rispetto agli altri concorrenti, la scelta di titoli blockbuster per Xbox One è al momento piuttosto scarsa...




Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!