Indice Rubrica

  1. PlayStation Plus

    PlayStation Plus - Dicembre 2015

    PlayStation Plus - Dicembre 2015 - PlayStation Plus

    Vediamo insieme quali sono i titoli scaricabili gratuitamente per gli abbonati

    Dopo aver visto ieri i titoli che saranno disponibili a dicembre all’interno del programma Games With Gold, è ora il momento di vedere quale sarà invece l’offerta proposta da Sony nell’ambito del PlayStation Plus. Gli utenti che si attendevano qualche sorpresa speciale visto il periodo natalizio rimarranno molto probabilmente delusi, dato che tra i giochi messi a disposizione non sono presenti blockbuster o produzioni di particolare richiamo. Guantlet: Slayer Edition (PS4) I giocatori “diversamente giovani” conosceranno sicuramente Gauntlet, un grande classico che si è ritagliato sicuramente un ruolo di buon rilievo nella storia dei videogiochi. Il remake uscito per PC, ...

    Leggi ► di Marco Ravetto

  2. Games With Gold

    Games With Gold - Dicembre 2015

    Games With Gold - Dicembre 2015 - Games With Gold

    Annunciati i nuovi giochi scaricabili per gli abbonati

    Sono appena stati annunciati i titoli che saranno disponibili per il mese di dicembre 2016 (e in un caso, anche per i primi quindici giorni di gennaio) all’interno del programma Games With Gold di Microsoft. Una cinquina di giochi, due per Xbox One e tre per Xbox 360, che accompagneranno le nostre fredde giornate fino al periodo delle feste e oltre… The Incredible Adventures of Van Helsing (Xbox One) 1-31 dicembre Titolo nato originariamente su PC e sviluppato in tre parti (con una edizione denominata “Final Cut” che racchiude al suo interno tutti e tre gli episodi) The Incredible Adventures ...

    Leggi ► di Marco Ravetto

  3. PlayStation Plus

    PlayStation Plus - Novembre 2015

    PlayStation Plus - Novembre 2015 - PlayStation Plus

    Vediamo insieme quali sono i titoli scaricabili gratuitamente per gli abbonati

    Sono da qualche giorno disponibili nel PS Store i titoli scaricabili gratuitamente a novembre per gli utenti PS+. Tra giochi recenti, novità assolute e produzione piuttosto “stagionate”, si tratta di un mese in cui non manca la qualità, che divertirà i possessori PS3 e PS4 e lascerà un po’ di amaro in bocca a quelli PS Vita… The Walking Dead Season 2 (PS4) Secondo titolo Telltale dedicata all’universo creato da Robert Kirkman. The Walking Dead Season 2 riprende il filo del discorso da dove era terminate la prima stagione e ne porta avanti gli eventi mantenendo una continuità con il ...

    Leggi ► di Marco Ravetto

  4. MVG

    Strings ‘n’ Pixels

    Strings ‘n’ Pixels - MVG

    Un'invasione di nuovi suoni classici per il mondo videoludico.

    Nel corso dell’ultimo decennio, musica classica e sound design videoludico hanno stretto un rapporto molto solido e, soprattutto, scambievole. Se da una parte il videogioco ha accumulato un patrimonio musicale tale da entrare di diritto nelle sale da concerto, attraverso iniziative culturali come fu il Symphonic Game Music Concert oppure Video Games Live, dall’altra compositori più esuberanti hanno trovato nell’intrattenimento elettronico notevoli opportunità di lavoro, grazie alla sempre più diffusa adozione dell’approccio orchestrale nella stesura delle colonne sonore. Archi, fiati e percussioni sono diventati così protagonisti della musica per i videogiochi, passata e presente, acquistando un ruolo di primo piano ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli

  5. Retr-odd-gaming

    Deliri kinetici

    Deliri kinetici - Retr-odd-gaming

    Idee del passato che potrebbero dare una ‘smossa’ a Kinect

    Kinect è probabilmente una delle periferiche per console più vituperate di sempre. La versione attuale per Xbox 360 viene spesso additata come mero ammennicolo per casual gamer, mentre il modello futuro, che verrà integrato in Xbox One, è già considerato da molti un orpello non necessario, colpevole di aver fatto levitare in maniera sostanziosa il prezzo della prossima console Microsoft. Fatto sta che, sinora, il vero potenziale di Kinect non ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli

  6. Retr-odd-gaming

    Violenza gratuita

    Violenza gratuita - Retr-odd-gaming

    La gioventù spericolata dei picchiaduro amatoriali.

    Quello dei beat ‘em up a incontri one on one è senza dubbio uno tra i generi videoludici dal gameplay più tecnico e articolato. Non a caso, titoli pubblicati quasi cinque anni fa, come Street Fighter IV, continuano tutt’oggi a ricevere aggiornamenti atti a bilanciare il sistema di gioco, sulla base dei feedback forniti agli sviluppatori dagli utenti più esperti. Nonostante ciò, la categoria dei picchiaduro vanta anche una sorprendente quantità di prodotti realizzati da game designer amatoriali. L’eccezionale diffusione di un genere così complesso nel panorama dei videogiochi indipendenti è un fenomeno bizzarro ma ben consolidato, dato che le ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli

  7. Retr-odd-gaming

    Ritrovare la Bussola – Parte 2

    Ritrovare la Bussola – Parte 2 - Retr-odd-gaming

    Da QuestBusters a GameFAQs.

    Nel 1988, attraverso l’originale iniziativa di pubblicare delle guide ufficiali per i propri videogiochi (http://www.videogame.it/retr-odd-gaming/108374/ritrovare-la-bussola-parte-1.html), SSI sdogana la pratica della consultazione degli walkthrough, innescando un fenomeno che fa gradualmente salire alla ribalta tutta una complessa comunità amatoriale, intenta già da tempo a realizzare guide e ‘hint book’ dedicati ai più diffusi RPG-adventure elettronici dell’epoca. L’alfiere di questo movimento underground è il giornalista videoludico statunitense Shay Addams, che, dopo aver curato la column “Adventure Road” sullo storico mensile Compute! Magazine, aveva deciso di abbandonare l’informazione ufficiale per dare vita, durante il 1984, a un progetto indipendente, ai limiti della fanzine, chiamato ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli

  8. Migrazioni Digitali

    Noi, naufraghi nella tempesta dei pirati

    Noi, naufraghi nella tempesta dei pirati - Migrazioni Digitali

    Come ho imparato a dominare l'eccesso di intrattenimento, riscoprendo insieme l'amore per il tempo.

    Chi mi restituirà tutto il tempo che ho perso dietro attività inutili come, per citarne una, scrivere questo articolo? Non fraintendetemi, io amo scrivere articoli (retribuiti, s'intende!): d'altra parte ne ho fatto un lavoro. Ma è proprio questo il punto: si tratta di un lavoro. Ed essendo io un nativo digitale, o quasi, per definizione non ho tempo per dedicarmi al lavoro. O ad altre attività ugualmente inutili. Tutto nasce da una banale constatazione. In quanto nativi digitali, ovvero persone nate (o cresciute) al tempo di Internet, siamo immersi ogni giorno in una quantità soverchiante di contenuti digitali, quasi totalmente ...

    Leggi ► di Ivan Fulco

  9. Retr-odd-gaming

    Ritrovare la Bussola – Parte 1

    Ritrovare la Bussola – Parte 1 - Retr-odd-gaming

    L'antica e folle arte del consultare le guide.

    Tempo fa, Ivan Fulco ci parlava (http://www.videogame.it/smetto-quando-voglio/105587/la-passione-investigativa-del-cheater.html) della sua passione nell’esplorare a fondo i mondi virtuali attraverso la consultazione di guide e walkthrough. Si tratta di un lavoro metodico, intenso, basato sull’organizzazione razionale delle informazioni e sull’aggiornamento continuo di mappe, cartacee o digitali, dice Fulco. Oggi, questa attività è notevolmente agevolata dalle innumerevoli risorse offerte dalla Rete, ma la ricerca d’indizi è una pratica che ha accompagnato da sempre quella del videogiocare, anche quando Internet non esisteva e i giochi risultavano meno user friendly, pur essendo già vasti e complessi. In effetti, RPG risalenti agli anni Ottanta, come i primi ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli

  10. Retr-odd-gaming

    La Guerra dei Morti

    La Guerra dei Morti - Retr-odd-gaming

    Il survival horror quando Resident Evil ancora non c’era.

    Il genere survival horror nasce ufficialmente nel 1996, con Resident Evil, prendendo il nome dall’ormai iconica frase con cui si apre il gioco Capcom («welcome to the world of survival horror»). In tempi recenti, gli storici del videogame hanno tentato di risalire ai precursori di questa categoria videoludica, identificando come capostipite ante litteram del survival horror l’RPG Sweet Home, pubblicato per NES nel 1989 e prodotto sempre da Capcom. In verità, il legame tra Sweet Home e il survival horror è più di natura concettuale che propriamente ludica. Infatti, se analizzato sotto il profilo del gameplay, Sweet Home è a ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli

  11. Smetto Quando Voglio

    La riscoperta virtuale di sé stessi

    La riscoperta virtuale di sé stessi - Smetto Quando Voglio

    The Walking Dead: Lee Everett, uno come noi.

    Oggi sono Lee Everett, trentasette anni, professore di storia in un college della Georgia, appena condannato per l'omicidio dell'amante di mia moglie. Non è mai una buona idea rientrare a casa senza avvisare. Mentre percorro la statale in uscita da Atlanta, in manette sul sedile posteriore di una volante, parlo della vita e delle sue contraddizioni con l'agente che mi sta conducendo al penitenziario. Lungo la strada che mi separa dal mio destino non sembra esserci anima viva, ma non ci presto attenzione. In quel momento ancora non so quello che mi attende. Ma tra qualche giorno, quando tutto sarà ...

    Leggi ► di Ivan Fulco

  12. MVG

    SimphonicVania – Parte 2

    SimphonicVania – Parte 2 - MVG

    Le zanne del vampiro affondano nei 16-bit.

    Sotto il profilo musicale, l’arrivo della serie Castlevania sui sistemi a 16-bit è caratterizzato da un passo indietro… nel tempo. Infatti, con Super Castlevania IV per Super Nintendo (1991), gli echi barocchi della trilogia per NES permangono più che altro a livello strettamente tecnico (come l’uso di canoni a quattro voci o di accordi di settima di dominante), mentre lo stile generale si fa in prevalenza medievaleggiante. Il collettivo Konami Kukeiha Club, autore della OST, è guidato stavolta da Masanori Adachi e da Taro Kudo, che confezionano una colonna sonora cupa, tetra, nonché capace di creare una sorta di rapporto ...

    Leggi ► di Piero Ciccioli