Genere
Azione
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Assassin’s Creed: Revelations

Assassin’s Creed: Revelations Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Ubisoft Entertainment
Sviluppatore
Ubisoft Montreal
Genere
Azione
PEGI
18+
Distributore Italiano
Ubisoft Italia
Lingua
Italiano

Hardware

Assassin's Creed Revelations sarà disponibile dal 15 novembre su PC, PS3 e Xbox 360.

Multiplayer

Revelations offrirà diverse modalità multigiocatore online sia cooperative a squadre che competitive.

Modus Operandi

Abbiamo provato tre sequenze di gioco (versione PS3) nel corso di un evento organizzato a Milano da Ubisoft. La sessione di hands on si è protratta per circa tre ore.

Link

Hands On

Lotta senza quartiere

La sfida per il controllo della città.

di Marco Ravetto, pubblicato il

Anche Costantinopoli, così come Roma, è suddivisa in quartieri controllati da diverse fazioni. Per conquistare il controllo di una zona e usufruire dei vantaggi che ne conseguono, bisogna completare due semplici compiti: in primo luogo è necessario eliminare il comandante in capo delle truppe che presidiano il quartiere, quindi bisogna dare fuoco allo stemma nemico situato su una torre. Nulla di diverso rispetto a Brotherhood, quindi, con l’unica differenza rappresentata dai nuovi poteri del senso dell’aquila da utilizzare per individuare il proprio bersaglio.

Gli ordigni esplosivi sono la novità più importante nell'arsenale di Ezio. Per crearli è necessario recuperare gli ingredienti e miscelarli nelle apposite postazioni - Assassin’s Creed: Revelations
Gli ordigni esplosivi sono la novità più importante nell'arsenale di Ezio. Per crearli è necessario recuperare gli ingredienti e miscelarli nelle apposite postazioni
Altre sequenze tipiche della serie che ritornano in Revelations sono le fasi platform. Dopo essersi avventurato tra monumenti e catacombe sparse tra Firenze, Venezia e Roma, Ezio dovrà mettere alla prova tutta la sua agilità per esplorare nuove costruzioni in cerca dei sigilli necessari per aprire la biblioteca di Altair. Dal punto di vista puramente strutturale, le due sequenze provate non hanno mostrato particolari innovazioni rispetto a quanto visto nel passato. Parti dei livelli possono essere affrontate con una pressione continua del tasto del salto: in alcuni frangenti è necessario un minimo di precisione, ma in generale non abbiamo mai provato la sensazione di trovarci di fronte a momenti particolarmente complessi e impegnativi. La semplicità di alcuni passaggi è accompagnata dall’utilizzo di inquadrature che rendono l’azione più spettacolare e che garantiscono un notevole impatto visivo: da questo punto di vista Revelations mostra una maggiore cura nei dettagli e adotta soluzioni che rendono più gradevole all’occhio anche le operazioni più banali. Oltre a essere necessari per svelare i segreti che si celano nel castello di Masyaf, i cinque sigilli sono anche le chiavi per scoprire il destino del protagonista del primo Assassin’s Creed. Il recupero di ogni sigillo sarà infatti accompagnato da una sequenza giocabile in cui sarà mostrato un momento cruciale della vita di Altair dalla sua gioventù fino alla vecchiaia.

SQUADRA CHE VINCE NON SI CAMBIA

Le tre ore di gioco si sono concluse regalandoci alcune certezze e lasciando ancora tutta una serie di dubbi che saranno risolti solamente una volta messe le mani sulla versione definitiva. Il punto interrogativo principale riguarda ovviamente il destino di Desmond Miles: interrogato sull’argomento, Darby McDevitt si è trincerato dietro il più classico dei “no comment”, evidenziando ancora una volta come il team di sviluppo non voglia fornire informazioni dettagliate a riguardo prima dell’uscita del gioco. È stato invece ribadito che Revelations segnerà il definitivo pensionamento di Ezio Auditore (e di Altair), e che il cambio di ambientazione porterà a un completo rinnovamento del cast di contorno. Addio quindi a Leonardo da Vinci, che con le sue invenzioni ci ha accompagnato nel corso dei precedenti capitoli, e addio anche alle lunghe conversazioni con Machiavelli e altri personaggi storici dell’Italia Rinascimentale. Gli intrighi e i colpi di scena saranno comunque garantiti da una situazione politica a dir poco instabile, con lotte intestine per la conquista del trono e numerosi colpi di scena che costringeranno Ezio a districarsi tra inganni e tradimenti.

Altair potrà contare su un arsenale piuttosto risicato e, da quanto abbiamo potuto vedere, su un numero limitato di alleati - Assassin’s Creed: Revelations
Altair potrà contare su un arsenale piuttosto risicato e, da quanto abbiamo potuto vedere, su un numero limitato di alleati
Pur senza clamorose innovazioni nella meccanica di gioco, Assassin’s Creed Revelations sembra avere tutte le carte in regola per concludere degnamente una delle saghe più popolari degli ultimi anni. Non ci resta quindi che attendere un mese per scoprire quale sarà la sorte di Ezio (e di Altair) e per cominciare a immaginare cosa ci attenderà nel terzo episodio della serie.


Commenti

  1. fool

     
    #1
    Huhuhuhu!!! Come al solito day one!!!
  2. Magallo

     
    #2
    Si, anche io penso. Questa e' forse la saga di questa gen. che piu' mi ha emozionato e che piu' di tutte ho gradito. Devo pero' ammettere che l'anno scorso, una volta finito, mi lamentai un po' di Brotherhood. Pur apprezzandolo, ne lamentai le meccaniche troppo annacquate, con la storia principale messa troppo in secondo piano in favore di missioni e missioncine secondarie che alla fine rendevano il gioco meno godibile di AC2, che personalmente considero globalmente superiore. Vediamo come sara' questo Revelations, spero proprio in un approccio un po' piu' incentrato sulla storia principale e un po' piu' graduale e modulare rispetto a Brotherhood che davvero ti buttava in faccia troppa troppa roba tutta insieme e che generava alla fine un po' troppa confusione.
  3. Meno D Zero

     
    #3
    non ho visto praticamente nulla di sto gioco, e non ho letto manco mezza anteprima.
    prenotata la uber collector mesi e mesi fa, come si suo dire, vado sulla fiducia assoluta.
  4. gabbiaz

     
    #4
    è uscito e nessuno ne parla?? :D

    vado a prenderlo oggi!!
  5. Great75

     
    #5
    gabbiazè uscito e nessuno ne parla?? :D

    vado a prenderlo oggi!!
    non doveva uscire il 15?... :-O
  6. gabbiaz

     
    #6
    normalmente ma qui ho chiamato e mi ha dan detto di averlo già dispo.
    Nel dubbio una telefonatina al vostro "dealer" di fiducia la farei ^^

    Diciamo che forse vale per shark...ma spero che pure in Italia non aspettino martedì.
  7. utente_deiscritto_19700

     
    #7
    Meno D Zeronon ho visto praticamente nulla di sto gioco, e non ho letto manco mezza anteprima.
    prenotata la uber collector mesi e mesi fa, come si suo dire, vado sulla fiducia assoluta.


    stavolta mi sa che ti frego.

    animus edition


    templar edition
  8. Great75

     
    #8
    gabbiaznormalmente ma qui ho chiamato e mi ha dan detto di averlo già dispo.
    Nel dubbio una telefonatina al vostro "dealer" di fiducia la farei ^^

    Diciamo che forse vale per shark...ma spero che pure in Italia non aspettino martedì.
    :approved:
  9. Great75

     
    #9
    alexspookystavolta mi sa che ti frego.

    animus edition


    templar edition

    la templar si trova da open games vero?...in pratica è una collector con la statuina...io ho ordinato la animus edition da GS...la statuina la prenderò dall'ubi shop
  10. utente_deiscritto_19700

     
    #10
    Great75la templar si trova da open games vero?...in pratica è una collector con la statuina...io ho ordinato la animus edition da GS...la statuina la prenderò dall'ubi shop


    io l'ho presa da dvd-store.....e ovviamente la devo ancora pagare perche' aspetto che gli venga consegnata.Ad ogni modo la animus non mi piace.se non dovesse arrivare la templar prendero' una normale versione per 360.
Continua sul forum (22)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!