Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
2011

Ace Combat Assault Horizon

Ace Combat Assault Horizon Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bandai Namco
Sviluppatore
Bandai Namco
Genere
Azione
Data di uscita
2011
Giocatori
16

Hardware

La versione presentata era quella per Xbox 360, ma il producer ha promesso la completa parità tecnica e di feature tra le due console.

Multiplayer

Saranno ovviamente presenti diverse modalità competitive, che verranno presentate nel corso dell'ormai prossimo E3.

Modus Operandi

La presentazione è stata condotta dal producer, Kazutoki Kono, con l'ausilio di un secondo membro del team Aces, ed è stata seguita da una sessione di Q&A.

Link

Eyes On

Fiamme in cielo, lampi di fuoco

Missili e conseguenze.

di utente_deiscritto_116, pubblicato il

Un'eventuale uccisione in modalità “intimità” (più semplice che in combattimento a lungo raggio, dato che i missili ne risultano potenziati), genera una scena al rallentatore dipendente da vari fattori, che comunque è sempre caratterizzata dalla somiglianza con una Fatality di Mortal Kombat. L'aereo nemico non esplode scomparendo in uno sbuffo di fumo e una fiammata: semplicemente viene squartato spandendo metallo contorto, olio e quant'altro in giro. Se potesse urlare, c'è da scommetterci, urlerebbe anche. In alcuni casi, ci assicura il producer, il giocatore potrebbe anche dover schivare la carcassa del nemico in fiamme o i detriti generati dal suo impatto contro un edificio. Intenso, emozionante, spettacolare: in una parola: viscerale.

COSÌ IN CIELO COME IN TERRA
Quanto detto, peraltro, si applica anche ai bombardamenti a terra (così declinata, specifica Kono-san, la modalità prende il nome “airstrike mode”), in cui risulta particolarmente preziosa, evitando ai giocatori si trovino a eseguire demenziali manovre “da ottovolante” (culminanti magari in un goffo schianto) per eliminare una serie di postazioni SAM. Il gioco prende il comando di alcuni parametri di volo, e il giocatore è libero di concentrarsi sulla distruzione. Durante queste fasi, peraltro, il gioco si fa apprezzare per la qualità della ricostruzione degli scenari, basata, oltre che su foto satellitari delle quali il team vanta la precisione, su un generoso uso di poligoni per le strutture. Questo diminuisce drasticamente (pur senza azzerarlo) la tipica sensazione del “volare su una foto” tipica dei combattimenti a bassa quota in tutti gli altri titoli del genere.

Purtroppo al momento non è previsto alcun particolare svantaggio o limite per l'uso del Close Range Assault. Un peccato, visto che avrebbe arricchito la giocabilità di spessore tattico - Ace Combat Assault Horizon
Purtroppo al momento non è previsto alcun particolare svantaggio o limite per l'uso del Close Range Assault. Un peccato, visto che avrebbe arricchito la giocabilità di spessore tattico

ATTERRAGGIO MORBIDO
Ultimo dettaglio della presentazione è stata la conferma che le missioni a bordo dei classici jet si alterneranno ad altre, tipiche degli sparatutto bellici, in cui sarai ai comandi delle bocche da fuoco di un bombardiere, e a una varietà di missioni ben più interessante che ti vedrà a bordo di elicotteri da guerra come il classico Apache. Su queste ultime, oggetto di una discreta parte della presentazione, non possiamo però fornire alcun dettaglio a causa di un embargo specifico, e dovremo pertanto tornare in seguito, magari in occasione di un test in quel di Los Angeles che includa anche le modalità multiplayer. Nonostante sia prevedibile vedere qualche resistenza verso il nuovo sistema di combattimento “corpo a corpo”, dai fautori della simulazione, le trovate del team, la grafica curatissima, e l'intensità dei combattimenti sembrano legare davvero a dovere. Il ritorno di Ace Combat, previsto per il 14 ottobre, sembra quindi avere tutte le carte in regola per riportare la serie all'attenzione dei giocatori dopo qualche anno di buio.


Commenti

  1. jpeg

     
    #1
    Grandissimo, mi hai levato due dei dubbi più grossi che avvolgevano questo AC: per prima cosa - finalmente - si capisce come funziona di preciso il close combat, e poi confermi la visuale dal cockpit per tutti i velivoli che saremo chiamati a pilotare.

    (Sarkazia... XD)
  2. teoKrazia

     
    #2
    jpeg(Sarkazia... XD)

    :rotfl: :rotfl: :rotfl:

    Comunque, quanto sembra spaccare 'sto gioco? O_o

    È dai tempi di PSX che non avevo la fregola per un capitolo della serie.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!