Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

AMD

AMD Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
AMD
Notizia

Quando i Megahertz ingannano...

AMD adotterà una nuova nomenclatura per le sue CPU Athlon in relazione a...

di Fabrizio Degni, pubblicato il

Diversamente da quanto sperimentato nel corso degli ultimi anni, perlomeno nel mercato PC, in cui frequenze di lavoro più elevate determinavano corrispondenti incrementi prestazionali, le due differenti strategie adottate da AMD e Intel per le loro CPU di ultima generazione hanno decisamente ridimensionato questo rapporto, generando non poca confusione tra gli utenti finali.
Intel ha recentemente distribuito versioni a 2GHz del processore Pentium 4, AMD, invece, a stento ha valicato la soglia dell'1,5GHz ma i risultati di numerosi benchmark prestazionali hanno dimostrato che frequenze così elevate di lavoro possono essere più che altro di incentivo alle vendite, una carta in più da giocare per il marketing Intel ma non determinare prestazioni da primato come ci si aspetterebbe.
AMD, consapevole di ciò, ha deciso di adottare una nuova denominazione per i suoi processori, d'ora in avanti non più semplicemente Athlon ma Athlon XP.
Alla stregua delle CPU Cyrix con il loro "Performance Rating" (PR) i processori AMD avranno un PR calcolato sui Pentium 4 di cui sono confermati:
- Athlon XP 1500+ con frequenza di lavoro reale pari a 1,33GHz
- Athlon XP 1600+ con frequenza di lavoro reale pari a 1,4GHz
- Athlon XP 1700+ con frequenza di lavoro reale pari a 1,47GHz
- Athlon XP 1800+ con frequenza di lavoro reale pari a 1,53GHz.

La compagnia di Sunnyvale ha esortato i fabbricanti di PC ad adottare la nuova denominazione per i loro prodotti e confermato ad ottobre la loro reale disponibilità sul mercato.