Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Inglese
PEGI
12+
Prezzo
ND
Data di uscita
1/4/2011

Ar Tonelico Qoga: Knell of Ar Ciel

Ar Tonelico Qoga: Knell of Ar Ciel Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
NIS America
Sviluppatore
Gust
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
12+
Distributore Italiano
Bandai Namco Games
Data di uscita
1/4/2011
Data di uscita americana
15/3/2011
Data di uscita giapponese
28/1/2010
Lingua
Inglese
Giocatori
1

Lati Positivi

  • Canzoni e colonna sonora indimenticabili
  • Divertente caratterizzazione dei personaggi
  • Fanservice a go-go
  • Tantissime cose da scoprire: il paradiso dei "completisti"

Lati Negativi

  • Realizzazione tecnica di basso profilo
  • Stile grafico a tratti stucchevole
  • Dialoghi accompagnati da sagome statiche
  • Richiede molta dedizione

Hardware

Il gioco è esclusiva PS3 e l'installazione (obbligatoria) necessita di 5,1 GB di spazio su disco.

Multiplayer

Non è stato incluso supporto multiplayer.

Modus Operandi

Una copia del gioco ci è stata fornita dal distributore italiano in edizione standard, che prevede il manuale e custodia in italiano e un CD audio inserito come bonus. L’avventura principale è stata portata a termine senza soffermarsi sulle sidequest e limitando all’essenziale le personalizzazioni.

Link

Recensione

Nude alla meta!

Senza vestiti per salvare il mondo

di Francesco Alinovi, pubblicato il

Proprio i combattimenti rappresentano l’aspetto più dinamico del gioco. Innanzitutto si svolgono in tempo reale, permettendo di controllare un unico personaggio che deve proteggere la Reyvateils di turno, consentendole di caricare la canzone magica per sprigionare l’incantesimo più potente. Ci sono creature che difatti possono essere eliminate con un colpo di spada e altre, invece, refrattarie agli attacchi fisici. In questo caso occorre colpirle a ritmo per far pulsare sempre più intensamente il cuore delle Reyvateils. Quando queste sono cariche al punto giusto, premendo tutti e 4 i tasti dorsali del controller e scuotendolo, comincia l’azione di Purge: la ragazza si spoglia (maggiore la superficie di pelle esposta, maggiore l’effetto della magia) e, assistita da una fatina (Hyuma), lancia un incantesimo la cui forza è commisurata al livello di carica. Non c’è soddisfazione maggiore dell’abbattere un boss con un'unica ondata di Purge caricata all’inverosimile. Anche se gli scontri sono casuali, all’interno dei vari dungeon una barra comincia a lampeggiare in prossimità di un combattimento e man mano si consuma, consentendo così di esplorare indisturbati l’ambientazione alla ricerca di tesori e argomenti di conversazione quando questa si esaurisce.

Ecco le inquadrature migliori offerte dal gioco. Dal punto di vista del fan service, Ar tonelico Qoga non si risparmia certo! - Ar Tonelico Qoga: Knell of Ar Ciel
Ecco le inquadrature migliori offerte dal gioco. Dal punto di vista del fan service, Ar tonelico Qoga non si risparmia certo!

alla conquista delle Reyvateils

Per motivare le Reyvateils a dare il meglio in combattimento, sacrificando il proprio senso del pudore in favore della causa collettiva, occorre innanzitutto instaurare un legame che le convinca infine a immergersi nella loro psiche. Di certo non si spoglieranno per voi solo al comando! Tramite un’apposita macchina è possibile (e necessario) sguazzare nella mente delle ragazze, cercando di risolvere ansie e paure, affrontando gli enigmi proposti dai guardiani della psiche. In questo modo si riescono a rivelare le Hyuma, le fatine degli incantesimi, e soprattutto a sbloccare le differenti personalità delle Reyvateils, che avranno una manifestazione anche sul piano fisico. La dolce e timida Saki, per esempio, può cedere il suo corpo all’algida guerriera Sakia Lumei o alla burrosa dama Sarapatra, mettendo continuamente in imbarazzo il povero Aoto, che non saprà più come districarsi fra tutte quelle personalità differenti.

Per i nostalgici: non vi ricorda un astruso gioco per Dreamcast che non avete mai giocato?  - Ar Tonelico Qoga: Knell of Ar Ciel
Per i nostalgici: non vi ricorda un astruso gioco per Dreamcast che non avete mai giocato?

Dietro a questo denso velo di saccarosio si nasconde così un JRPG tutto sommato complesso e lungo, che tende al dramma verso il finale, sorretto da un cast di personaggi ben caratterizzato e da una colonna sonora sempre accattivante (più di una volta vi sorprenderete a non premere alcun pulsante sul controller solo per sentire l’intero brano musicale). Chiaramente Ar tonelico non è un gioco per tutti, che si possa consigliare a cuor leggero, e i difetti di realizzazione probabilmente non controbilanciano nemmeno i pregi dell’impianto ludico e narrativo. Ma se vi catturano le premesse al primo sorso, riuscirete a sorbirvelo fino all’ultimo goccio. Cult videoludico all’ennesima potenza!

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
JRPG fino al midollo, l'ultimo capitolo di questa saga può solo essere amato o detestato, senza compromessi intermedi. Astenersi chi è solo in cerca di svago.

Commenti

  1. mauriziorpg75

     
    #1
    ho giocato ai primi 2 e non mi sono dispiaciuti... ( la musica del boss finale del secondo episodio e' fenomenale secondo me)...detto questo leggendo la recensione questo terzo episodio segue il filone della saga e tanto basta (per me).... verissimo non per tutti ma chi come me ha apprezzato i primi 2 non lo gettera' fuori dalla finestra ... (evvai almeno qui i combattimenti sembrano fatti un po' piu' con impegno dal punto di vista della programmazione) ^^
  2. sona

     
    #2
    invero l'ignorare i 2 prequel influisce sull'emozione che questo terzo capitolo può dare.Tonelico è appunto una saga, non una serie, e i 3 episodi sono tutti collegati. Soprattutto il 3 è collegato al 2, con personaggi e vari riferimenti.
  3. stepkanevra

     
    #3
    sonainvero l'ignorare i 2 prequel influisce sull'emozione che questo terzo capitolo può dare.Tonelico è appunto una saga, non una serie, e i 3 episodi sono tutti collegati. Soprattutto il 3 è collegato al 2, con personaggi e vari riferimenti.

    Da appassionato di JRPG ma da completo ignorante della saga (mai giocato un capitolo) lo consigliate??
  4. mauriziorpg75

     
    #4
    stepkanevraDa appassionato di JRPG ma da completo ignorante della saga (mai giocato un capitolo) lo consigliate??

    io non l'ho ancora inserito nella collezione ma te lo consiglio...non aspettarti un capolavoro dal punto di vista tecnico ma questa saga mi ha saputo comunque appassionare... (se hai una ps2 ti direi di comprarti anche i primi 2 titoli) :approved:
  5. stepkanevra

     
    #5
    mauriziorpg75io non l'ho ancora inserito nella collezione ma te lo consiglio...non aspettarti un capolavoro dal punto di vista tecnico ma questa saga mi ha saputo comunque appassionare... (se hai una ps2 ti direi di comprarti anche i primi 2 titoli) :approved:

    Allora in un momento di carenza assoluta di JRPG su ps3, lo recupererò, magari a prezzo UK :approved:
    Con l'inglese me la cavo, ma le meccaniche di gioco e la componente narrativa sono complesse?
    La lingua potrebbe essere un ostacolo??
  6. SirMana

     
    #6
    probabilmente lo prenderò per placare la mia voglia di jrpg.
    Spero che inizino a sfruttare seriamente la grafica celshading highres che sta iniziando a venir fuori, sarebbe molto promettente.
  7. utente_deiscritto_5167

     
    #7
    Con tutte le maialate non ce l'ho fatta a giocaro. Fate un po' voi.

    PS. Non è male, eh... Solo che ormai gli jrpg di una certo tipo mi "appallano". Non ho più 14/18 anni...
  8. Lylot72

     
    #8
    Shin XCon tutte le maialate non ce l'ho fatta a giocaro. Fate un po' voi.

    PS. Non è male, eh... Solo che ormai gli jrpg di una certo tipo mi "appallano". Non ho più 14/18 anni...
    e' anche un un problema d' immedesimarsi nelle combricole di bambinetti da 6 anni in su, non facile sopra i 30.
  9. mauriziorpg75

     
    #9
    Lylot72e' anche un un problema d' immedesimarsi nelle combricole di bambinetti da 6 anni in su, non facile sopra i 30.

    bisogna restare eterni adolescenti per certi tioli e' vero ma se si supera il limite del "voglio il gioco 18+" per tematiche e quant'altro la saga di ar tonelico merita ;)
    p.s. poi se li si trova nuovi a 10 euro l'uno (come li ho trovati io) in astinenza di jrpg l'acquisto diventa obbligatorio
  10. SirMana

     
    #10
    Dipende da che jrpg uno va a prendere...e da quello che uno cerca.
    Io per es. non mi pongo molti problemi di questo tipo(età pg etc.)
Continua sul forum (14)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!