Genere
Sparatutto
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
20/10/2006

Battlefield 2142

Battlefield 2142 Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
Digital Illusions
Genere
Sparatutto
PEGI
16+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
20/10/2006
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Giocatori
64

Lati Positivi

  • Modalità Titan
  • Ambientazione eccellente
  • Nuovo avanzamento delle classi

Lati Negativi

  • Un po' difficile per i neofiti

Hardware

I requisiti minimi di gioco sono un PC dotato di processore a 1,7 GHz, 512 MB di RAM e scheda video con 128 MB di RAM. La nostra prova si è svolta su di un Athlon X2 3800+, con 1 GB di RAM e una scheda video ATI Radon X1800 da 256 MB di RAM. Con questa configurazione, il gioco è risultato fluido a una risoluzione di 1280x960 con opzioni grafiche medio/alte. Anche i caricamenti sono rientrati nella media del capitolo precedente, ovvero un singolo caricamento iniziale medio/lungo.

Multiplayer

Battlefield 2142 richiede una connessione online anche per giocare in modalità a giocatore singolo, comunque solo propedeutica al multigiocatore online. Il gioco offre due modalità online, Conquest e Titan, per un massimo di sessantaquattro giocatori in contemporanea.

Link

Recensione

Verso un gelido futuro

Vale davvero la pena tornare ancora a combattere?

di Alberto Torgano, pubblicato il

Battlefield 2142 ripropone la collaudata formula di Battlefield 2, ovvero un enorme campo di battaglia ricco di mezzi e postazioni fisse, da vivere principalmente attraverso un amplissimo supporto multigiocatore (fino a 64 giocatori in contemporanea). Ma c'è una differenza fondamentale rispetto al capitolo precedente: questa volta si combatte nel futuro!

LA GUERRA DEL FUTURO

Il primo aspetto a colpire di Battlefield 2142 è l'eccellente ambientazione che, senza perdere quella patina di realismo tipica della serie, propone un credibile 2142, con ambientazioni futuristiche ma non troppo e un modo di fare la guerra sostanzialmente invariato rispetto ai giorni nostri. La verosimiglianza di luoghi e situazioni è tale da rendere il gioco molto più coinvolgente rispetto ai classici sparatutto futuristici, sempre caratterizzati da un taglio fortemente arcade. La presenza di città e luoghi realmente esistenti, unita al feeling strategico del gioco, rende Battlefield 2142 un titolo davvero unico per come cerca di inventare la guerra del futuro senza passare dai classici fucili laser.
Unica concessione all'immaginario collettivo: i mech, realizzati con sobrietà e invero non troppo differenti rispetto a un classico carro armato, e armi come le granate EMP, in grado di disattivare gli strumenti elettronici.
Il retro della medaglia di un'ambientazione così credibile sono le scarse differenze con Battlefield 2 a livello di situazioni e stile di gioco, in particolare nella modalità Conquest. Un problema, questo, che alcuni sentiranno più di altri, ma che complessivamente non inficia più di tanto né divertimento né l'atmosfera di novità.
Piuttosto simile al precedente episodio anche la veste grafica, sia in termini di requisiti tecnici che di resa complessiva, per fortuna la qualità visiva del motore grafico di Battlefield 2 è talmente buona da non sentire assolutamente il peso degli anni.

CHIAMATA ALLE ARMI!

Qualità tecniche e caratterizzazione a parte, Battlefield 2142 propone un gameplay e un level design limati quasi alla perfezione dalla perizia degli studi di Digital Illusions. Muoversi nelle mappe di gioco è un vero piacere, così come scoprire poco per volta i nuovi elementi di equipaggiamento sbloccabili o il corretto approccio strategico alla modalità Titan. Con i suoi enormi campi di battaglia e il gran numero di giocatori, Battlefield 2142 è un'esperienza unica nel panorama degli sparatutto e va gustato a fondo dagli amanti di questo genere.
Unico neo di un titolo complessivamente eccellente, una certa barriera d'ingresso per i nuovi giocatori, leggermente accresciuta dalla possibilità di potenziare i personaggi. Affrontare per la prima volta giocatori esperti, per di più dotati di armi migliori, non è così semplice, inoltre la presenza di una squadra "alle spalle" rende molto più agevole totalizzare i punti necessari per sbloccare le nuove armi. In ogni caso, niente che non si possa superare con un po' di pazienza.
Per il resto, Battlefield 2142 offre quanto di meglio si può chiedere a uno sparatutto strategico nel 2006: ottima gestione di fazioni e capitani, classi ben differenziate, lag entro limiti accettabilissimi, ottima resa delle dinamiche del gioco di squadra e stile da vendere. Per chi non ha provato Battlefield 2, magari per colpa dell'ambientazione mediorientale un po' troppo ridondante, si rivolga senza indugio a questo nuovo capitolo della serie, a oggi la miglior scelta per uno sparatutto online non arcade.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
Battlefield 2142 colpisce nel segno, rinnovando il gameplay del predecessore con una nuova, stupenda, modalità e con un'ambientazione suggestiva come poche altre. Alcuni diranno che Battlefield 2 era più innovativo, che questo gioco ricorda troppo il capitolo precedente o ancora che quella o quell'altra classe non è ben bilanciata, ma il fatto inconfutabile rimane uno solo: Battlefield 2142 è dannatamente divertente e sembra "davvero" la guerra del futuro. Dal nostro punto di vista non serve sapere altro.