Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
25 ottobre 2011

Battlefield 3

Battlefield 3 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
DiCE
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
25 ottobre 2011
Data di uscita americana
25/10/2011
Lingua
Italiano

Link

Intervista

Scelte di classe

Alla ricerca di nuove forme di bilanciamento.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Videogame.it: Non poche persone sono rimaste perplesse per la scelta di fondere assieme Assalto e Medico, creando un super-soldato sgravato. Cosa avete da dire al riguardo?

Patrick Bach: Abbiamo realizzato giochi di Battlefield per tanti, tanti anni e direi che sappiamo come bilanciare certe cose (ride, NdR). Molte delle persone che hanno testato Battlefield 3 si trovano d’accordo con noi, pensano che abbiamo fatto la scelta giusta. L’Assalto ha alcune abilità mediche, ma la cosa più interessante è che si può sbloccare molta più roba per ciascun singolo kit, così in pratica si può scegliere il proprio “sentiero”, non siete costretti a seguire un percorso da Medico, ma potete scegliere di sviluppare caratteristiche combattive, secondo un ampio range di sfumature. A grandi linee, c’è un disegno generale che vuole l’Assalto come una classe che spinge in continuazione, è in prima linea e può anche aiutare gli altri. Il Supporto si tiene più nelle retrovie, mentre il Geniere corre un po’ tutt’intorno e il Ricognitore “supervisiona” il tutto. Ma garantiremo davvero tantissime possibilità di variare il proprio approccio, di riplasmare questo schema.

Assaltatore-Medico sgravato? Aspettare di provare prima di urlare allo scandalo! - Battlefield 3
Assaltatore-Medico sgravato? Aspettare di provare prima di urlare allo scandalo!

Videogame.it: Quando abbiamo giocato, abbiamo notato che l’Assalto aveva il defibrillatore. Ci saranno anche i medikit da lanciare a terra, giusto? E se sì, cureranno in maniera immediata o graduale?

Patrick Bach: Saranno per lo più istantanei. Non completamente, ci sarà un certo margine di gradualità, ma saranno sicuramente assimilabili più a un’efficacia istantanea che a un’azione lenta e progressiva.

Videogame.it: Non avete paura che questo apra la porta a Medici lamer, che magari in certe mappe cittadine spargono medikit in giro per i vicoli, rimangono a camperare, uccidono chi passa e poi si ricurano istantaneamente, come succedeva in Battlefield 2?

Patrick Bach: Sì, certa gente in testa ha questa idea che Battlefield 2 rappresentasse il bilanciamento perfetto, ma non lo era affatto, per cui stiamo cercando di sistemare certe sue storture. E quanto all’abuso che hai descritto, non succederà, state pure tranquilli.


Commenti

  1. Bruce Campbell87

     
    #1
    ahahahahaha, che intervista :D ma non era lo stesso che diceva un annetto fa che se la versione pc assomigliava a quella console sarebbe stato un fallimento?E si presentano con gli stessi assets, coerenzia portami via :D
  2. Ozric

     
    #2
    Beh mi pare che un’illuminazione più sofisticata, ombre più curate, più particelle e un frame-rate più elevato non significa avere lo stesso asset, credo che loro puntino a dare a tutti la stessa esperienza di gioco ovviamente con le dovute limitazioni grafiche per quelle su console. Ma è normale che il gioco sia lo stesso e quindi il più simile possibile, altrimenti non avrebbe proprio senso :-)
  3. fortieTHief

     
    #3
    la versione console andra a toccare parte dello scenario,con edifici rifatti apposta x il carico che devono supportare le console,gia nei video versione PS3 si notano differenze a livello di paesaggio,ma quello che è il gioco non cambia.
  4. RALPH MALPH

     
    #4
    bravo teuz bella intervista lo hai messo alle corde :D
  5. Meno D Zero

     
    #5
    grande intervista del Teo, letta tutta con piacere!, tra l'altro ho scoperto di essere un medico lamer :D
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!