Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

BC

Notizia

Due chiacchiere con Peter Molyneux

Il noto game designer ha risposto alle domande dei lettori di Eurogamer.

di Stefano Castelli, pubblicato il

Sebbene gli ultimi suoi giochi abbiano scatenato più di qualche discussione (Fable, The Movies), Peter Molyneux mantiene meritatamente il suo status di V.I.P. del mondo dei videogame: è naturale dunque che una sua sessione di chat con gli utenti rappresenti una ghiotta occasione per carpire notizie sui suoi progetti e sul suo punto di vista riguardo la variegata industria dei videogiochi.

In un breve scambio di battute con gli utenti di Eurogamer), Molyneux ha fornito alcune interessanti notizie riguardo i suoi progetti. Innanzitutto, ha confermato che Project Dimitri e BC non sono del tutto morti, bensì in fase di rielaborazione per trasformarsi in un progetto definito "assolutamente grande, ambizioso e rivoluzionario", che sarà rivelato nei mesi a venire (certamente dopo l'uscita di Fable 2, che Molyneux conferma entro la fine del 2008).

Peter ha anche espresso il desiderio di lavorare nuovamente su alcuni suoi brand storici come Popolous e Syndicate, sebbene ciò sia impossibile per via dei diritti saldamente in mano ad Electronic Arts: eventuali nuovi giochi apparirebbero dunque dietro un nuovo nome.

Interrogato a proposito del recente "divorzio" tra Bungie e Microsoft, il padre di Fable ha definito buono il rapporto tra Lionhead e Microsoft, precisando che tale situazione gli permette di realizzare grandi giochi il cui sviluppo sarebbe altrimenti difficoltoso: nelle sue speranze, Fable 2 sarà la prova di questo fruttuoso sodalizio.