Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Before Crisis Final Fantasy VII

Aggiungi alla collezione

Hardware

I prossimi titoli di Square Enix (per le console dell'attuale generazione e portatili) usciranno su PS2, PSP, Nintendo DS, GameBoy Advance e telefoni cellulari.
Speciale

[E3 2006] Square Enix - Il presente

PS2, PSP Nintendo DS e GBA ancora nella fantasia finale.

di Simone Gerevini, pubblicato il

La conferenza con cui Square Enix ha presentato il suo E3 si può tranquillamente dividere in due momenti: il primo, dedicato alle console attualmente in commercio, ed il secondo a quelle di prossima generazione. A farla da padrone nel primo caso sono ovviamente PS2 e tutti i portatili, su cui usciranno nei prossimi mesi tantissimi giochi. I più importanti sono ovviamente quelli collegati al marchio Final Fantasy, a cominciare da Final Fantasy XII che arriverà in America nel mese di ottobre. A proposito del gioco sono stati mostrati alcuni filmati, il cui aspetto più interessante è ovviamente il doppiaggio inglese che, per quel poco che si è sentito, sembra all'altezza della fama della serie.
Di Final Fantasy si è parlato anche e soprattutto grazie ai tanti giochi dedicati all'universo del settimo capitolo, raccolti sotto il marchio Compilation of Final Fantasy VII.
Il lotto comprende tre nuovi giochi, oltre al già uscito, almeno in America Advent Children. Gli altri sono Crisis Core: Final Fantasy VII e Before Crisis: Final Fantasy VII e Dirge of Cerberus - Final Fantasy VII. Sull'ultimo non ci sono grandi novità, se non la data d'uscita per ora fissata al 22 agosto 2006. Crisis Core è invece un altro gioco previsto su PSP, che vedrà come protagonista tale Zack e viene presentato come il capitolo che svelerà gli ultimi segreti di questa ambientazione, tra cui le reali motivazioni di Shinra, la compagnia che sfrutta le risorse del pianeta, creando problemi un po' a tutti. Before Crisis è invece un titolo dedicato ai telefoni cellulari che avrà anche alcune funzioni multiplayer. L'uscita di questi titoli non ha ancora una data precisa, ma soprattutto per Crisis Core si prevedono tempi lunghi.
Concludiamo il discorso Final Fantasy parlando ancora di portatili, questa volta marchiati Nintendo. Si sono visti alcuni brevi filmati di Final Fantasy III per Nintendo DS, anche se non è ancora chiaro se e come il gioco sfrutterà le caratteristiche dalla console. Vedremo in fiera nei prossimi giorni. Il GameBoy Advance è invece stato tirato in ballo con Final Fantasy V e Final Fantasy VI che dopo lunga attesa dovrebbero finalmente uscire entro la fine dell'anno.

NON SOLO FINAL FANTASY

Al di là del marchio Final Fantasy si è anche avuto un po' di tempo per vedere qualche spezzone di altri titoli. Del World of Mana si è parlato grazie a due giochi. Dawn of Mana, di cui è stato mostrato qualche interessante spezzone filmato, ha evidenziato alcuni dei possibili utilizzi di Touch, ovvero il motto distintivo di questo capitolo, che dovrebbe focalizzarsi sulla possibilità di "toccare" l'ambientazione. Da quello che si è visto si tratta di un'interazione inusuale in un Gioco di Ruolo, anche di stampo action. L'uscita su PlayStation 2 non ha ancora una data indicativa. Il secondo gioco dedicato a questo universo è Children of Mana per Nintendo DS, che dovremmo invece vedere entro la fine dell'anno. Tra le caratteristiche più interessanti c'è l'opzione multiplayer, che dovrebbe permettere a più utenti non solo di sfidarsi, ma anche di giocare in maniera cooperativa.
Di Dragon Quest si è invece parlato grazie a Dragon Quest Heroes: Rocket Slime per Nintendo DS, presentato attraverso un divertente filmato in cui lo slime Rocket per una serie di cause fortuite riesce a salvarsi da un attacco alla sua città. Lo scopo del gioco sarà quello di salvare un centinaio di slime-abitanti, sfruttando tra le altre cose le proprietà fisiche di cui è dotato uno slime, come quella di allungarsi o rimbalzare. Gli scontri saranno invece combattuti a bordo di un carro armato.
L'ultima serie di Square Enix di cui si è parlato, è Walkyrie Profile rappresentata da due titoli. Il secondo capitolo della serie su PS2, Silmeria, ambientato centinaia di anni prima del titolo originale, la cui uscita è prevista entro l'anno. L'altro titolo, Lenneth, è previsto anch'esso nel 2006 ma su PSP, e altro non è che il rifacimento del primo capitolo della saga, uscito nel 2000 per PlayStation.
Oltre a questi titoli tradizionali, se così vogliamo chiamarli, Square Enix ha mostrato anche alcune immagini di parecchi giochi per cellulare, tra cui Dirge of Cerberus Lost Episodes: Final Fantasy VII che dovrebbe essere una sorta di episodio collaterale con nuove informazioni sulla trama, e la conversione del primo Final Fantasy. Titoli forse minori dal punto di vista degli appassionati, ma sicuramente importanti per le finanze della casa giapponese, che sembra guardare a questo mercato con molto interesse.