Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
24/8/2007

BioShock

BioShock Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
2K Games
Sviluppatore
Irrational Games
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Distributore Italiano
Take2
Data di uscita
24/8/2007
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
1

Hardware

Per giocare a BioShock sono richiesti un Xbox 360 o un PC piuttosto recente.

Multiplayer

Il titolo Irrational Games è un gioco votato al solo single player.

Link

Intervista

BioShock: parlano gli sviluppatori

Il capolavoro annunciato di Irrational Games è ai nastri di partenza...

di Alberto Torgano, pubblicato il

XCN: Abbiamo sentito dire che BioShock offre vari finali alternativi, in che modo le azioni del giocatore determinano la progressione della storia?

Paul Hellquist: É tutta una questione di scelte. Sarete l'innocente che cerca di sopravivere, o metterete a rischio la vostra incolumità per diventare un salvatore? Scelte di questo tipo influenzeranno il finale del gioco e molti altri fattori chiave.

XCN: BioShock ha uno stile di design molto singolare. Quali sono state le vostre ispirazioni e come credete che reagiranno i giocatori al mondo di Rapture?

Paul Hellquist: Il design di BioShock è stato influenzato dal periodo storico che volevamo far rivivere nel gioco e da ciò che ritenevamo che Andrew Ryan, il nostro antagonista, nonché creatore di Rapture, potesse considerare come il massimo dello stile. Poiché è impossibile prevedere cosa piacerà o meno al pubblico, preferiamo non farlo. Nondimeno, ci auguriamo che i giocatori apprezzeranno lo stile visivo di BioShock come una ventata d'aria fresca nel grigiore dei troppi sparatutto esteticamente simili che si vedono di questi tempi. In definitiva, solo il tempo ci dirà se il nostro stile verrà apprezzato o meno.

XCN: Eventuali contenuti extra scaricabili o spin-off fanno parte dei vostri piani per BioShock? Gira voce che alcuni Gene Tonic e Plasmid siano al momento bloccati...

Paul Hellquist: In questo momento non posso parlare di contenuti scaricabili, ma posso confermare che tutti a Irrational ritengono che ormai gli extra scaricabili non siano più un'esclusiva del mondo PC.

XCN: BioShock ha ricevuto numerosi premi e plausi ancora prima della sua pubblicazione. A tal riguardo, avete sentito la forte pressione di non dover tradire le alte aspettative pre-lancio?

Paul Hellquist: Vincere numerosi Best of Show agli ultimi due E3 è stato esaltante, e ora ci stiamo concentrando per mantenere tutte queste aspettative. Decisamente meglio rispetto a pubblicare un gioco di cui nessuno ha mai sentito parlare e di cui a nessuno importa.

XCN: Puoi spendere qualche parola sugli Achievement di BioShock e su come li avete decisi?

Paul Hellquist: Avevamo così tante idee per gli Achievement di BioShock da esserci intristiti di poterne inserire solo 50. Al momento di decidere, abbiamo scelto di focalizzare i nostri Achievement in modo da ricompensare i giocatori che sceglieranno di esplorare tutti i sistemi di gioco più singolari, assenti nella maggior parte degli FPS, ma vi possiamo garantire che non mancherà nemmeno qualche sorpresa. Infine, vi posso anche dire che è impossibile ottenere tutti gli Achievement completando il gioco una sola volta.

XCN: La serie di BioShock ha un futuro? Oppure avete in mente di indirizzarvi verso nuovi progetti?

Paul Hellquist: Amico, per adesso stiamo ancora cercando di finire il primo!