Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
1200 Punti
Data di uscita
5/10/2011

BloodRayne: Betrayal

BloodRayne: Betrayal Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Majesco Games
Sviluppatore
WayForward Technologies
Genere
Azione
Distributore Italiano
Xbox Live Arcade
Data di uscita
5/10/2011
Data di uscita americana
5/10/2011
Prezzo
1200 Punti

Hardware

BloodRayne: Betrayal debutterà durante l'estate su Xbox Live Arcade e Playstation Network, al costo di 1200 Microsoft Point (o a 14 euro su PSN).

Multiplayer

Il titolo non prevede nessuna modalità multiplayer.

Modus Operandi

Abbiamo avuto modo di testare il gioco presso lo stand E3 di Majesco, avventurandoci all'interno di uno dei primi stage mentre chiacchieravamo con uno degli sviluppatori.

Link

Hands On

Make it a Bloodbuster Night

Canini appuntiti e comics.

di Marco Mottura, pubblicato il

È ad ogni modo la possibilità di succhiare il sangue dei nemici a rendere davvero unico Betrayal: avendo per protagonista una vampira (in realtà sarebbe più corretto parlare di dampira, contando il fatto che Rayne è una mezzosangue nata dall'unione tra un'umana ed una creatura della notte), gli sviluppatori hanno infatti pensato di inserire qualcosa che connotasse inequivocabilmente la natura del personaggio.
L'idea è semplice eppure originale: dopo aver indebolito un avversario, con la pressione prolungata del tasto B/Cerchio potrete affondare i vostri canini nel suo collo per riguadagnare un po' di energia, mentre premendo velocemente B/Cerchio inietterete dentro di lui una mortale tossina. A quel punto basterà premere Y/Triangolo per farlo letteralmente esplodere, dando il via ad una detonazione che andrà a colpire anche i malcapitati che avranno la sfortuna di trovarsi nei paraggi, per una catena dall'effetto super gore assolutamente esaltante. Nulla da obiettare: l'idea è efficace e vincente, e ben si sposa con il carattere di continuo perfezionamento delle proprie performance su cui è fondato il gioco.
Al di là della modalità storia - composta da cinque mondi suddivisi in quindici livelli, per un totale di circa sei/sette ore di gioco - BloodRayne: Betrayal è infatti un videogame che fa della caccia all'high score uno dei suoi cardini: non basterà insomma solamente sopravvivere e arrivare alla fine, ma verrete valutati sulla base del vostro stile di combattimento e delle vostre abilità, in una vera e propria sfida con il mondo attraverso le classifiche online (a tutto vantaggio della rigiocabilità).

Gli scontri con boss enormi saranno all'ordine del giorno: WayForward promette in particolare un combattimento finale epocale - BloodRayne: Betrayal
Gli scontri con boss enormi saranno all'ordine del giorno: WayForward promette in particolare un combattimento finale epocale

LA RISCOSSA DI TOONRAYNE

L'aspetto più evidente della reinterpretazione “formato WayForward” della serie Majesco riguarda ad ogni modo la direzione artistica del progetto: addio alla cupa tamarraggine e alla seriosità orrifica tipiche dei predecessori, benvenuta un'estetica da fumettone interattivo che non ha paura di mostrarsi anche con qualche colore insospettabilmente brillante (oltre alle ormai ricorrenti fasi con silhouette nere su sfondo colorato, divenute praticamente un tormentone videoludico negli ultimi tempi).
Sulle prime leggermente spiazzante, il risultato è in definitiva una produzione lodevole, interamente costituita da elementi realizzati a mano con certosina dedizione da un team variabile dalle sette alle trenta persone, in oltre un anno e mezzo di lavoro. Inutile negarlo: il nostro rapido hands on losangelino presso lo stand Majesco ci ha favorevolmente colpiti. Forte di un sistema di combattimento non banale, di una direzione artistica accattivante e di un gameplay gustosamente bilanciato tra furiose mazzate e sano platforming (diciamo in rapporto 70/30), BloodRayne: Betrayal sembra davvero avere tutte le carte in regola per portare l'iconica succhiasangue verso nuovi orizzonti qualitativi. Sarà un successo? Continuate a seguirci e lo scopriremo insieme nella recensione prossima ventura.


Commenti

  1. jpeg

     
    #1
    Contando che il primo video - se ricordo bene - ti ha fatto semplicemente orrore, questa preview è a dir poco sorprendente... Ottimo, yumme.
  2. giopep

     
    #2
    Io devo dire che per Wayforward ho una discreta stima: Shantae mi era piaciuto da matti, The Brave & The Bold era delizioso, adesso sto giocando Mighty Milky Way e - per quanto limitato - è un gioiellino... davvero bravi e davvero sono curioso di provare questo Bloodrayne. :)
  3. dis-astranagant

     
    #3
    jpegContando che il primo video - se ricordo bene - ti ha fatto semplicemente orrore, questa preview è a dir poco sorprendente... Ottimo, yumme.

    MDK l'ha scritto che le prime impressioni non sono il suo forte :asd:
  4. Mdk7

     
    #4
    La direzione artistica continua a non farmi impazzire, pur risultando comunque oggettivamente piacevole ed interessante.
    Il gameplay comunque è sembrato curato e soprattutto assai particolare, ha un feeling diverso dagli altri hack'n slash.
    E' più rallentato, più ragionato, meno frenetico... Ha carattere insomma.

    @ dis: ahahaha, simpaticissimo.
  5. jpeg

     
    #5
    Mdk7La direzione artistica continua a non farmi impazzire, pur risultando comunque oggettivamente piacevole ed interessante.
    Il gameplay comunque è sembrato curato e soprattutto assai particolare, ha un feeling diverso dagli altri hack'n slash.
    E' più rallentato, più ragionato, meno frenetico... Ha carattere insomma.
    Beh, ottimo dai... Tutte cose che un trailerino può smerdare bellamente, in un minuto e mezzo di roba che - tra l'altro, se ricordi - aveva tutt'altro che esaltato pure il sottoscritto.
  6. Mdk7

     
    #6
    Ah certo!
    Però alla fine sembra un prodotto curato, poi la dinamica di far esplodere i nemici pare proprio gustosa (anche se bisogna verificare quanto regga a lungo termine).
  7. Meno D Zero

     
    #7
    sì insomma, speriamo solo che Uwe boll non decida di farci un film ANCHE da questo...
  8. dis-astranagant

     
    #8
    Meno D Zerosì insomma, speriamo solo che Uwe boll non decida di farci un film ANCHE da questo...

    Non bastano i TRE che ha gia fatto? :asd: (e il primo è pure bellino, le robe dei matti)
  9. Meno D Zero

     
    #9
    sì ne ha fatti 3, tra l'altro cambiando sempre la protagonista principale.
  10. Mdk7

     
    #10
    Errore mio, pensavo il secondo non fosse di Boll.
Continua sul forum (14)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!