Genere
Guida
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
7+
Prezzo
ND
Data di uscita
28/5/2010

Blur

Blur Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Bizarre Creations
Genere
Guida
PEGI
7+
Distributore Italiano
Activision Italia
Data di uscita
28/5/2010
Data di uscita americana
25/5/2010
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
20
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

La "beta" multigiocatore di Blur richiede un codice per scaricare i file necessari da Xbox Live e un abbonamento "Gold" per avviare il multiplayer via Internet. Questi requisiti si sommano naturalmente alla console Microsoft con relativo controller e disco fisso necessari per giocare.

Multiplayer

La versione completa di Blur offrirà il classico multiplayer su schermo diviso per un massimo di quattro giocatori in contemporanea. Sul fronte online, le partite potranno contenere ben venti giocatori collegati a Xbox Live.

Link

Hands On

Luci al neon in battaglia

Impressioni dirette sulla versione Beta di Blur.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Dopo le varie prove più o meno "esclusive" per la stampa, ha avuto inizio questo mese la fase "beta" multigiocatore di Blur in un ambiente di gioco più reale e imprevedibile per la buona stabilità delle partite online. Ovviamente (come migliaia di altri utenti data l'ampia disponibilità di codici promozionali) abbiamo avuto accesso ai test sin dal loro inizio. Quelle seguenti sono le impressioni emerse dopo alcune ore di corse forsennate, esplosioni e luci al neon abbaglianti...

la velocità è nulla senza le armi

La versione "beta" esclusiva all'Xbox 360 contiene quattordici auto, quattro tracciati e otto potenziamenti, quindi una buona fetta di quello che ci sarà nel gioco definitivo previsto a fine maggio. Si tratta, come già detto, di una prova destinata unicamente alla rete e infatti troviamo solo la modalità multiplayer online suddivisa in due tipi di gara (principiante ed esperto) per un massimo di venti partecipanti.
Le competizioni si svolgono secondo la struttura classica delle gare su circuito di stampo arcade, con i giocatori che si danno battaglia attraverso un numero predeterminato di giri per guadagnare posizioni e far retrocedere il più in fretta possibile l'avversario.
Ad aiutarli nell'opera, c'è una buona scelta di "armi" che vanno raccolte sul percorso alla maniera di Mario Kart o WipEout, e che si incollano al paraurti posteriore dell'auto per un totale di tre "slot" disponibili. Questa soluzione aggiunge un pizzico di strategia al tutto, perché possiamo scegliere quale power-up si attiva premendo il tasto di attacco e invece quale conservare per i giri successivi. Esistono inoltre potenziamenti dedicati alla difesa come lo scudo o che allungano la vita del nostro mezzo, come la riparazione istantanea dei danni. Tutte le decisioni in questo ambito vanno prese alla velocità della luce vista l'alta frenesia della corsa e il caos costante che c'è sullo schermo.
Infatti e sin dalla partenza, abbiamo pochissimo tempo per ragionare tra sportellate, esplosioni psichedeliche e vetture che ci sorpassano da tutti i lati. Sul lato estetico, il particolare design "simil bianco e nero" della grafica, e le luci colorate, danno a Blur un aspetto molto trendy e piuttosto unico, valorizzato anche dall'ottima fluidità (mai uno scatto o rallentamento in tutte le prove effettuate).

anche la rete offre possibilità di carriera

La struttura delle partite multigiocatore è valorizzata dall'immancabile sistema di esperienza comune e già ampiamente noto nel genere sparatutto.
Anche in questo caso, si ottengono punti dopo una prestazione particolarmente positiva, suddivisi per categorie specifiche come la massima velocità raggiunta. Superato un certo "livello" vengono sbloccate nuove opzioni, vetture e potenziamenti in stile Tuning sempre attivi per la nostra vettura. Per esempio, possiamo modificare l'auto in modo di avere sempre un power-up già disponibile alla partenza, o aumentare la durata (e gli effetti) di un singolo potenziamento. Salendo di grado si sbloccano anche funzioni più prettamente estetiche come la modifica della vernice dell'auto o nuove decorazioni, per quanto l'estrema velocità delle gare non conceda molto tempo alla contemplazione del nostro veicolo.
Sul lato della "community" troviamo, oltre all'integrazione con Twitter (per mandare messaggi direttamente dall'interno del gioco) tutti quei dettagli e funzioni che dovrebbero incoraggiare le persone a giocare parecchio online. Ne sono un esempio le "votazioni" per il circuito successivo, la rappresentazione dei giocatori con i loro avatar e livello lampeggiante ben in vista, oppure i premi assegnati a fine gara per chi ha davvero dominato la competizione.

un garage in stile psichedelico

Per quanto riguarda il parco macchine, già la versione "beta" offre una discreta varietà nonostante le differenze tra ogni vettura siano quasi esclusivamente estetiche (parlando di un gioco arcade). Abbiamo infatti berline standard come la Ford Focus, sportive quali l'Elise e muscle car americane, tutte realistiche nell'aspetto ma chiaramente "esagerate" nelle prestazioni. Più vicina ai vecchi titoli targati Bizarre, è invece la riproduzione dei circuiti, ispirati alla realtà e piuttosto vari come planimetria.
Si va dai palazzi di Tokyo alle zone portuali della California, sempre su strade molto ampie e ben delimitate da guard-rail che mantengono le auto in pista, limitando così possibili nervosismi da vetture "incastrate". Il design della grafica e i molti effetti speciali non danno molta visibilità al dettaglio delle piste, ma è apprezzabile il numero di passaggi alternativi presenti sui tracciati e la disposizione più o meno strategica dei bonus.
Come detta una delle prime leggi di Mario Kart, infatti, perché il gioco sia divertente serve solo un bel "turbo" poco prima del traguardo!


Commenti

  1. cbm-amiga

     
    #1
    Ottima anteprima! :approved:
    Sembra molto divertente e per me guadagna punti avendo vetture realmente esistenti.
    Sarà una bella battaglia con Split\Second...io, per sicurezza e fidandomi degli sviluppatori, li prenderò entrambi :mmh:
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!