Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
13/5/2011

Brink

Brink Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bethesda Softworks
Sviluppatore
Splash Damage
Genere
Sparatutto
Data di uscita
13/5/2011
Data di uscita americana
10/5/2011
Giocatori
16

Link

Notizia

Brink non ha una piattaforma preferita

Gli sviluppatori Splash Damage lo definiscono "Platform Agnostic".

di Jacopo Mauri, pubblicato il

Dopo essersi concesso (qualche mese fa) un commento su quanto fosse "alieno" sviluppare su PlayStation 3 (qui la nostra news relativa), Paul Wedgwood (CEO di Splash Damage) torna a parlare dello sviluppo di Brink.

In parole povere, la dichiarazione di Wedgwood appare molto rassicurante circa il risultato finale sulle tre diverse piattaforme (Xbox 360, PlayStation 3 e PC), dal momento che viene assicurato uno sviluppo assolutamente imparziale ed equo su questi tre hardware, ognuno dotato di caratteristiche proprie senza che si possa parlare di vera e propria superiorità o inferiorità dell'uno rispetto all'altro.

La software house sta dunque concentrando gli sforzi per risolvere i problemi di percorso emersi, ma puntando sin dall'inizio a realizzare un gioco che sia egualmente adatto alle tre macchine da gioco di destinazione. Insomma, una dichiarazione che, per una volta, lascerà con un palmo di naso i fanboy...




Commenti

  1. XESIRROM

     
    #1
    mhh non capisco cosa vuol dire che ogni versione è dotata delle proprie caratteristiche, senza che questo implichi una versione migliore all'altra :\ si sa altro? O tocca aspettare che esca?!
  2. seph-2

     
    #2
    ci sarà sempre una versione migliore dell'altra e penso sarà quella pc, poi x360 e ultima ps3
  3. clismopaco

     
    #3
    Bisognerà innanzitutto vedere se il gioco merita l'acquisto. Magari fa pena , inutile quindi porsi il dilemma su quale versione sia migliore per quanto le differenze siano minime...
  4. babaz

     
    #4
    da quel che ho visto a Colonia mesi fa, questo gioco può rappresentare una notevolissima sorpresa, una IP nuova di zecca coi controcojones (già allora).
    .
    non mi esalta per niente l'idea del "platform agnostic" perchè, per essere tale o sei mandrake (no, non lo sono) oppure è un classico multipiattaform asviluppato e pensato per girare "bene" un po' ovunque e in modo "eccellente" da nessuna parte.
    .
    difficile scappare a questa regola
    anche se i 60fps visti mesi fa con quella grafica e quelle luci mi fa leggermente sbavicchiare.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!