Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
25/2/2011

BulletStorm: Melodia Sanguinaria

BulletStorm: Melodia Sanguinaria Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
People Can Fly
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
25/2/2011
Data di uscita americana
22/2/2011
Lingua
Italiano
Giocatori
4

Lati Positivi

  • Le tre arene per Anarchia sono abbastanza divertenti

Lati Negativi

  • Scarsità di contenuti e novità

Hardware

Il pacchetto Melodia Sanguinaria richiede l'utilizzo di una copia originale di BulletStorm e occupa circa 500MB di spazio su disco. Oltre che per Xbox 360 è disponibile anche PC e, a breve, su PlayStation 3.

Multiplayer

L'unica modalità multigiocatore disponibile si chiama Anarchy e richiede a gruppi di quattro giocatori di cooperare per superare orde di nemici dalla difficoltà crescente. È anche possibile riaffrontare sezioni della campagna multigiocatore per migliorare i propri punteggi e poi inviarli alle classifiche online (modalità Echo).

Modus Operandi

Abbiamo scaricato il pacchetto in versione Xbox 360 tramite un codice fornitoci dal produttore e provato le varie mappe in diverse partite online.
Recensione

Anche la modalità Echo si espande

Due nuove mappe per i patiti dei ranking online.

di Stefano Castelli, pubblicato il

A chiudere l'offerta di questo pacchetto Melodia Sanguinaria troviamo una coppia di mappe dedicate alla modalità Echo. Si tratta di spezzoni della campagna single player (si, di nuovo) proposti come "time trial" per mettersi alla prova e superare le prestazioni degli altri giocatori nel ranking mondiale online. Le due aree in questione sono Monorotaia e Mean Street, due nomi decisamente esplicativi per coloro che hanno già portato a termine la campagna single-player. In questo caso, gli sviluppatori non si sono nemmeno dovuti impegnare per stravolgere quanto avevano già pronto, dal momento che le due aree sono state semplicemente adattate alla modalità Echo.

Vista la costante presenza di un compagno, Bulletstorm appare "coop ready". Annuncio di una modalità a due nei prossimi mesi? - Bulletstorm
Vista la costante presenza di un compagno, Bulletstorm appare "coop ready". Annuncio di una modalità a due nei prossimi mesi?

Fortunatamente, la scelta di due precisi passaggi è stata abbastanza felice per frenesia e ricchezza dell'ambientazione: Mean Street in particolare consente rapide sessioni di gioco particolarmente intense e permette di inanellare skillshot con una certa creatività, spingendo a riprovare più volte per migliorare le proprie prestazioni.

Tutto qui?

Tutto qui. Più o meno: a onor del vero gli sviluppatori hanno introdotto un paio di skillshot avanzati inediti, che richiederanno un po' di studio per essere ottenuti. A parte questo, il pacchetto Melodia Sanguinaria conclude qui la lista dei suoi contenuti. Esattamente come per Gun Sonata, ci troviamo di fronte a un'offerta tutto sommato abbastanza limitata, che diventa ulteriormente povera in caso non si sia interessati ad una delle modalità incluse. Più che lamentarsi della povertà di contenuti di questo pacchetto di espansione, però, vale la pena sottolineare come Electronic Arts abbia perso un'occasione: un gioco particolare come Bulletstorm si sarebbe infatti prestato ad altre implementazioni, a partire dalla vociferata campagna co-op per arrivare magari all'aggiunta di un qualche genere di multiplayer competitivo, che avrebbe potuto sfruttare in modo particolare gli spunti originali del gioco. Prospettive affascinanti che si scontrano invece con una realtà dei fatti composta da sole mappe extra, per giunta in larga parte anche riciclate. Un peccato, no?

Voto 3 stelle su 5
Voto dei lettori
Un pacchetto di espansione poco più che sufficiente se si apprezza anche la modalità Echo, ma allo stesso tempo la seconda occasione perduta per spingere BulletStorm oltre i suoi limiti ed offrire un'esperienza di gioco ulteriormente intrigante. Peccato.

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!