Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
68,98
Data di uscita
9/11/2010

Call of Duty: Black Ops

Call of Duty: Black Ops Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Treyarch
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Activision Blizzard Italia
Data di uscita
9/11/2010
Data di uscita americana
9/11/2010
Data di uscita giapponese
18/11/2010
Prezzo
68,98
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Call of Duty: Black Ops si trova nelle fasi conclusive dello sviluppo su PlayStation 3, Xbox 360 e PC, con l'obiettivo di raggiungere gli scaffali il primo 9 novembre. La versione provata è quella per la console Microsoft.

Multiplayer

Il presente articolo illustra le caratteristiche della modalità multigiocatore competitiva, aperta fino a 24 giocatori su console e a un numero non ancora precisato su PC. Call of Duty: Black Ops contempla anche una modalità cooperativa, tutt'ora avvolta da una fitta coltre di riservatezza.

Link

Hands On

Tensione collettiva

Svelato il multiplayer del nuovo Call of Duty!

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Tutte e quattro le modalità sono accomunate dal fatto che i partecipanti devono scommettere del danaro, con il montepremi che viene diviso unicamente tra i primi tre classificati.

LA GUERRA? UNA FACCENDA PERSONALE

La personalizzazione è un leitmotiv del multiplayer di Call of Duty: Black Ops già dai biglietti da visita. Anziché addobbarsi con degli emblemi sbloccabili, il prossimo capitolo della serie invita a crearsene uno ex-novo, in maniera simile alla serie di Halo, combinando un'immagine con uno sfondo a più strati e colori. Notevoli sembrano le possibilità offerte: durante la presentazione è stata presa la sagoma di un cavallo, che poteva essere specchiata, zoomata o tagliata a piacimento. Non solo, nell'ilarità generale alle zampe del quadrupede sono stati applicati dei candelotti di dinamite, illustrando la possibilità di combinare tra loro più immagini “primarie”.
La customizzazione la farà da padrona anche sul campo di battaglia, ovviamente, dove citando liberamente la celebre frase di Full Metal Jacket “questo è il mio fucile...” si è voluto introdurre il discorso relativo alle armi, che a parte molte più skin acquistabili tramite CoDPoints ora possono essere modificate esteticamente anche in altre maniere. Per rendere l'idea, già anche il solo red hot può essere scelto attraverso una ricca combinazione di forme e colorazioni.
Completa la lista delle novità principali la modalità Theater, anticipata alla fine del teaser multiplayer rilasciato qualche settimana fa. Anche qui Halo sembra essere stato un grande maestro, visto che sarà possibile riguardare una qualsiasi delle ultime 100 partite disputate negli ultimi sette giorni, attraverso un tool che permette di gestirsi agilmente timing e angoli di ripresa, prendere immagini o tagliare e montare clip, per poi condividere le proprie imprese con tutta la comunità attraverso apposite opzioni di sharing.

LA GUERRA? UNA FACCENDA TUTTA DA GIOCARE

Impugnato il pad di Xbox 360, abbiamo disputato svariati Team Deathmatch, ambientati in tre mappe: Summit, Launch e Cracked. Tutte e tre ci hanno colpito molto positivamente, sia per l'impatto grafico che per la prima impressione offertaci dalla loro struttura.
Summit è ambientata in un'installazione militare situata in cima a un monte, con una planimetria irregolare che ne segue il profilo e si caratterizza per un resa della neve, tanto come agente atmosferico che come rivestimento del suolo, una spanna bella abbondante rispetto a quella delle mappe dal tema analogo viste in Modern Warfare 2. Resa già famosa dal già citato teaser, Launch è collocata ai piedi della piattaforma di lancio di un missile, la cui partenza oltre che un notevole impatto scenografico fornisce pure un elemento di potenziale distrazione da non sottovalutare. Craked, infine, è una mappa urbana che ricorda parecchio Invasion, ma con un maggior concentrato di devastazione, che rende quindi più “sfumata” l'alternanza tra interni e strade, baciata da una calda e suggestiva illuminazione dal sapore autunnale.
Le classi preimpostate sono cinque: SMG, CQB, Assault, LMG e Sniper. La prima, veloce e scattante, ha in dotazione una MP5K che ci è sembrata tendere a “scodare” meno della sua omonima di Modern Warfare 2. Il fatto che il Close Quarter Battle abbia come prima scelta un fucile Olympia conferma le voci circolanti già da qualche tempo: in Black Ops i fucili sono tornati ad essere unicamente armi primarie. Assault gira con M16 e ASP, mentre il Light Machine Gunner oltre a una H-21 dispone di un lanciarazzi. Lo Sniper infine ha in dotazione un Dragunov, fucile da cecchino molto amato nel primo Modern Warfare, a cui è abbinata una pistola Makarov.
La selezione delle armi per il secondo slot si pone a metà strada tra l'orientamento dei due Modern Warfare: come armi secondarie ora si possono scegliere pistole, lanciarazzi o i cosiddetti “special”. Decisamente più vasta, invece, la dotazione di equipaggiamenti, ora raggruppati in tre categorie (Lethal, Tactical ed Equipment), che a fianco delle solite granate a frammentazione, C4, semtex, flash bang e granate fumogene annoverano granate a gas, alcune definite “concussion” (che rallentano e disorientano il nemico) e decoy (dall'effetto stimolante). Quanto alle armi da lancio: la balestra occupa uno slot primario, i coltelli a molla rientrano tra gli special, mentre le asce da lancio rientrano tra gli equipaggiamenti.
Durante la nostra sessione di gioco non abbiamo notato nuovi perk, quanto piuttosto una riorganizzazione di specialità già conosciute, talvolta limitata a un semplice cambio di nome (Bling, ovvero la possibilità di usare due accessori per arma, è ora conosciuto come Warlord). Diverso invece il discorso Killstreak: al di là dello Spy Plane, che fa sostanzialmente il lavoro dell'UAV, e del suo opposto, abbiamo visto in azione la RC-XD, ovvero la macchinina radiocomandata esplosiva, il Mortar Team, un bombardamento aereo focalizzato su tre punti della mappa, e la possibilità di erigere una postazione antiaerea. Il famigerato Akimbo è ancora lì, ma stante quel che ci hanno detto i ragazzi di Treyarch è limitato a una rosa di armi più ristretta.
Una novità di rilievo, che tuttavia abbiamo visto unicamente in un filmato illustrativo, riguarda i Care Package: oltre a Killstreak ora possono rilasciare anche armi devastanti, come la Death Machine, un Vulcan che vomita un muro di fuoco spaventoso al prezzo di un'estrema lentezza di movimento, un devastante lanciarazzi battezzato Grim Reaper e un lanciafiamme.
L'impressione che abbiamo ricavato dalle prime partite è più che ottima: chi ha lasciato Treyarch con World at War oltre a un'ambientazione radicalmente diversa troverà una formula di gioco diverse spanne più pulita, solida ed elastica. Chi viene invece da Modern Warfare 2 si ritroverà per le mani un titolo che sembra vantare un livello di rifinitura assolutamente paragonabile, declinato attraverso una formula dai svariati risvolti inediti. Insomma, se davamo già per scontato che Call of Duty: Black Ops avrebbe avuto una parte da protagonista tra le proposte multiplayer dei prossimi mesi, dopo questo primo incontro ci appare assai probabile che un ruolo del genere se lo scriverà in gran parte di proprio pugno.


Commenti

  1. |Sole|

     
    #1
    Eccezionale anteprima giocata sul multiplayer di Call of Duty: Black Ops. Direttamente da Los Angeles, Stefano ha riempito due pagine... praticamente con il joypad ancora in mano! Enjoy!!!
  2. El_Maria

     
    #2
    :nworthy: Grande Teo, corro a leggere.
  3. Bruce Campbell87

     
    #3
    godo!Quando partono i preorder? XD
  4. El_Maria

     
    #4
    Ottima preview, non so cosa darei per provarlo ora :DD .
    Nella preview non è accennato, ma è vero che non c'è più stopping power tra i perk?
  5. utente_deiscritto_20206

     
    #5
    Complimenti per l'articolo, veramente corposo :)
    Questo gioco sarà mio al day one solo per il multi! :cool:
  6. utente_deiscritto_30725

     
    #6
    mio dio sono stato 2 giorni senza internet priprio quando è uscito il nuovo video..corro a leggere e a vedere!
  7. Nick_Storm

     
    #7
    Teo ti invidio :(

    Però ho qui un pò di domande che vorrebbero risposte.


    Non ho capito bene la personalizzazione del personaggio sull'estetica. In cosa consiste, solo nei perk e in base a questo cambia l'aspetto, o è più complessa come ad esempio quella di un Metal Gear Solid Online dove scegliamo anche i lineamenti fisici?

    Si vocifera che non ci sia più stopping power è vero?

    Le killstreak a quanto arrivano? Voglio dire ci sono bonus effettivi come in mw2 se uno ne uccide 11 di fila o no? L'atomica è presente?

    Il sistema di call sign e emblem come si svolge di preciso? Ho letto che l'emblema lo puoi creare, ma da subito o giocando e sbloccandone alcuni predefiniti? E i call sign? Si sbloccano completando le sfide?

    Ho letto che le sfide vanno scelte, c'è un limite di scelta o vanno fatte una per volta? Le ricompense oltre a esperienza bonus in cosa consiste?

    Quasi finito...

    L'arma secondaria, che armi sono di preciso? Ho letto del coltello balistico e pistole e pistole mitragliatrici... non esiste nulla di simile al vecchio ranger di mw2 come arma secondaria?

    Mi puoi dire un pò che armi primarie hai visto, parlo dei modelli, sono molto curioso. Le armi più moderne ci sono o no?

    Grazie per l'attenzione.
  8. giopep

     
    #8
    Tenete conto che Teo sta ancora in trasferta, abbiate quindi pazienza sui suoi tempi di risposta. :D
  9. Nick_Storm

     
    #9
    giopep ha scritto:
    Tenete conto che Teo sta ancora in trasferta, abbiate quindi pazienza sui suoi tempi di risposta. :D
      ovviamente, però mi son già prenotato :D.
  10. |Sole|

     
    #10
    giopep ha scritto:
    Tenete conto che Teo sta ancora in trasferta, abbiate quindi pazienza sui suoi tempi di risposta. :D


    E, soprattutto, considerate il fuso orario :)
    Purtroppo, a quanto mi ha detto, la connessione in hotel pure non funziona (ha dovuto caricare il pezzo di sforo da un Subway in strada, litigando con la commessa per chissà quale motivo.)
Continua sul forum (125)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!