Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
4/11/2014

Call of Duty: Advanced Warfare

Call of Duty: Advanced Warfare Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Sledgehammer Games
Genere
Sparatutto
Distributore Italiano
Activision Blizzard Italia
Data di uscita
4/11/2014

Hardware

Call of Duty: Advanced Warfare è atteso il 4 novembre su PC e console.

Multiplayer

Oltre alle consuete modalità di tipo competitivo, ci sarà spazio anche per una cooperativa fino a quattro giocatori online.

Modus Operandi

Abbiamo partecipato all'evento organizzato da Activision tenuto da Glen Schofield, fondatore di Sledgehammer, al termine del quale abbiamo partecipato alla sessione multiplayer insieme ai colleghi presenti.
Hands On

La guerra futuribile di Sledgehammer

Il nuovo capitolo di Call of Duty ci porta a combattere tra super-soldati nel 2055.

di Claudio Magistrelli, pubblicato il

Puntuale come i mandarini a Natale (e partiamo con le citazioni alte, questa volta!) l'ombra belligerante del nuovo capitolo del franchise Call of Duty si sta stagliando sul nostro futuro videoludico. Per chi è attento a quel che succede dietro le quinte, si tratta però quest'anno di un avvenimento particolarmente importante perché primo capitolo ufficiale per home console sviluppato interamente da un nuovo team di sviluppo, dopo la pluriennale alternanza tra Treyarch e Infinity Ward.

Già parte integrante nella realizzazione di Call of Duty: Modern Warfare 3, Sledgehammer Games si è vista assegnare dal publisher Activision l'incarico di realizzare in piena autonomia il primo capitolo della saga specificamente concepito per sfruttare le console next-gen. Un compito da far tremare i polsi, che la software house ha deciso di interpretare pensando in grande e sfruttando i tre anni a disposizione.

“QUESTO È UN FILM CHE ANDREI A VEDERE AL CINEMA!”

Ultimo, irremovibile baluardo di una concezione dello shooter bellico che considera con pari dignità la componente online e la campagna single-player, nonostante l'evidente disparità in termini di attrattiva commerciale tra le due, Call of Duty: Advanced Warfare non ha mai fatto mistero di voler mettere in scena la campagna single-player più ambiziosa di sempre, sfoggiando voce e corpo digitale di Kevin Spacey fin dal roboante trailer di annuncio.

Il nuovo motore grafico consente di ottenere una migliore espressività per i modelli poligonali, indispensabile quando si vuole conferire un gran peso alla recitazione. - Call of Duty: Advanced Warfare
Il nuovo motore grafico consente di ottenere una migliore espressività per i modelli poligonali, indispensabile quando si vuole conferire un gran peso alla recitazione.

Al contrario di quanto fosse lecito credere, quella di Spacey non sarà una comparata utile a strappare titoli sui media generalisti e far parlare di sé in qualche conduttore di TG indeciso se puntare sul grande classico della violenza nei videogiochi o cavalcare l'onda del "gioco che sembra un film". Quel viso che in molti oggi probabilmente assoceranno automaticamente al Frank Underwood di House of Cards è destinato invece ad accompagnare il giocatore lungo l'intero arco narrativo della campagna, seguendo il percorso da recluta a veterano del protagonista. Il primo colpo di scena riguarda però l'esercito di cui saremo destinati a scalare i ranghi: non una canonica forza militare occidentale, ma una PMC, acronimo per Private Military Corporation.

Va dato atto ai team di Treyarch e Infinity Ward di aver sempre saputo leggere con particolare attenzioni le vicende belliche contemporanee, traducendole certo in esplosive trame da action hollywodiano, mai prive tuttavia di credibili agganci allo sviluppo socio-politico internazionale. Inserendosi perfettamente nel solco della tradizione, Sledgehammer Games ha concentrato la trama intorno a una organizzazione paramilitare privata, che oggi diverse nazioni usano di supporto alle proprie truppe, pur covando fondate preoccupazioni sul potere che queste strutture (che non rispondono a nessun tipo di organismo statale o sovra-statale) stanno acquisendo. Lo scenario di Call of Duty: Advanced Warfare si colloca nel 2055, in un mondo che ha ormai perso il controllo sugli eserciti privati, mentre il più grande attentato terroristico mai concepito è pronto a rivoltare l'ordine mondiale colpendo simultaneamente con attacchi nucleari in ben quattordici nazioni differenti.

Tutti gli strumenti bellici presenti nel gioco sono stati sviluppati dopo un'attenta ricerca sugli ultimi ritrovati tecnologici in materia. - Call of Duty: Advanced Warfare
Tutti gli strumenti bellici presenti nel gioco sono stati sviluppati dopo un'attenta ricerca sugli ultimi ritrovati tecnologici in materia.

Come sempre accade, pur muovendosi su uno scacchiere internazionale fatto tutto di intrighi e decisioni imponderabili, l'io narrante sarà sempre quello di un semplice individuo, un soldato ancora una volta destinato a salvare il mondo passando attraverso momenti chiave della storia umana eppure fortemente legato ai valori dell'amicizia e del cameratismo, capaci di condizionare la sua vicenda umana che si srotola tra gli eventi. Imparata la lezione dalle serie TV di successo (oltre a House of Cards, anche The Walking Dead e Game of Thrones sono state citate esplicitamente durante la presentazione), i ragazzi di Sledgehammer hanno posto come obiettivo quello di collocare al centro della scena personaggi veri, significativi, credibili, pulsanti, capaci insomma di sostenere il peso della narrazione. La presenza di Spacey dunque deve essere intesa anche e soprattutto in questo senso, come una spinta per tutti gli altri attori sul set e una luce guida dotata di esperienza e sensibilità in abbondanza, doti sempre utili quando c'è da sistemare qualche dettaglio su un copione.


Commenti

  1. The Soldier

     
    #1
    Wow,bellissima recensione!non vedo l'ora di guardare qualche gameplay di questo gioco,dalle immagini direi che hanno migliorato di moltissimo la grafica,d'altronde sono anche diversi anni che call of duty spopola tra di noi
  2. The Soldier

     
    #2
    Wow,bellissima recensione!non vedo l'ora di guardare qualche gameplay di questo gioco,dalle immagini direi che hanno migliorato di moltissimo la grafica,d'altronde sono anche diversi anni che call of duty spopola tra di noi
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!