Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
8/11/2011

Call of Duty: Modern Warfare 3

Call of Duty: Modern Warfare 3 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Infinity Ward
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Distributore Italiano
Activision Italia
Data di uscita
8/11/2011
Lingua
Italiano
Giocatori
18
Prezzo
€ 69,99

Hardware

Modern Warfare 3 è disponibile per PlayStation 3, Xbox 360 e PC. I requisiti minimi di quest’ultima versione sono un processore Intel Core 2 Duo E6600 o AMD Phenom X3 8750, 2 GB di RAM, una scheda grafica che supporti gli Shader 3.0 a partire da GeForce 8600GT o AMD Radeon X1950 e 16 GB di spazio libero sul disco rigido. La recensione è basata sulla versione Xbox 360.

Multiplayer

La componente multiplayer di Modern Warfare 3 è ricchissima. Le Spec Ops, suddivise in Mission e Survival, offrono 32 missioni differenti da affrontare in cooperativa con un altro giocatore. Il multiplayer competitivo online, al quale è possibile partecipare in due sulla stessa console in split-screen, offre 16 mappe da affrontare in numerose modalità di gioco differenti fino a un massimo di 18 partecipanti.

Modus Operandi

Abbiamo giocato a Modern Warfare 3 nel corso di un apposito evento review organizzato da Activision a Londra. Abbiamo completato la campagna per un giocatore a livello Regular in poco più di cinque ore, e l’abbiamo trovata fin troppo facile. Abbiamo anche provato alcuni livelli ad Hardened e il salto di difficoltà è fin troppo evidente. Abbiamo anche provato per molte ore sia le Spec Ops che il multiplayer online nel quale abbiamo raggiunto il livello 35.

Link

Recensione

Nemico a ore 12

Analizziamo le meccaniche di gioco della campagna di Modern Warfare 3.

di Alessandro De Luca, pubblicato il

Chi ha giocato ai Call of Duty precedenti sa cosa aspettarsi da ogni nuovo capitolo: un’esperienza di gioco molto spettacolare e coinvolgente, ma che lascia poco spazio alla libertà di azione e decisione e che punta tutto su avvenimenti e situazioni che succedono sempre in momenti prefissati dagli sviluppatori. Se usati con mestiere e senza esagerare, questi elementi contribuiscono a far sentire il giocatore come il protagonista di un vero e proprio film interattivo, mentre un loro abuso causa nell’utente un senso di straniamento dall’azione e mostra tutti i limiti di libertà e delle meccaniche di gioco. Call of Duty ha sempre danzato con maestria sul filo di rasoio, riuscendo ogni volta a trovare l’equilibrio giusto tra i vari elementi del gioco e regalando al pubblico un’esperienza gratificante e divertente. Modern Warfare 3 non fa eccezione e ripropone, nel bene e nel male, tutte quegli elementi distintivi della serie che ormai conosciamo bene. A livello tecnico, Modern Warfare 3 usa ancora il motore grafico che ha fatto da fondamenta del gioco finora, un engine che mostra i segni del tempo, ma che risulta ancora all’altezza del compito grazie alle capacità degli sviluppatori. L’anti-aliasing, la risoluzione di alcune texture e soprattutto le ombre sono le tre categorie che fanno storcere il naso più spesso nel corso del gioco, ma l’impatto generale non ne soffre troppo, grazie a molte trovate scenografiche indovinate a un frame-rate ancorato ai 60 fotogrammi al secondo.

Non mancano i livelli in cui è vitale mantenere un basso profilo ed evitare il contatto coi nemici a tutti i costi, ma saranno fasi che si alterneranno con altre più dinamiche - Call of Duty: Modern Warfare 3
Non mancano i livelli in cui è vitale mantenere un basso profilo ed evitare il contatto coi nemici a tutti i costi, ma saranno fasi che si alterneranno con altre più dinamiche

Sempre dritti fino alla gloria

Anche la struttura delle missioni e dei livelli non si discosta da quanto visto in passato e il giocatore si ritroverà nel classico tunnel virtuale da percorrere dall’inizio alla fine per completare il livello. Sì, esistono alcune parti che permettono di prendere vie alternative, magari aggirando i nemici da un lato piuttosto che dall’altro, ma si tratta comunque di decisioni minori se paragonate alle dimensioni di ogni livello. Questo però non inficia la qualità dell’esperienza di gioco, che risulta sempre coinvolgente e divertente: il tempismo delle scene scriptate è sempre perfetto e quasi tutte le missioni sono di altissimo livello ludico ed emotivo. Fortunatamente gli sviluppatori non hanno abusato di soluzioni già viste in passato (come per esempio i livelli in coppia armati di fucili da cecchino), ma le hanno riproposte quasi in forma di cameo, spesso alternate all’interno di una stessa missioni con altre situazioni differenti. In questo modo ogni livello è sempre vario e mai ripetitivo, anche grazie alla grande varietà di ambientazioni che ci fanno visitare varie località sparse per l’America del Nord, l’Africa e l’Europa. Anche se non brilla certo per originalità e trovate creative, la campagna per un giocatore di Modern Warfare 3 è coinvolgente a livello narrativo e divertente da giocare, senza cali di ritmo e che non dà mai il tempo di riprendere fiato. Cosa si potrebbe chiedere di più a un Call of Duty?

Difficilmente rischierete di rimanere senza munizioni ed equipaggiamento nel corso di un livello, ma, fortunatamente, per terra non troverete milioni di armi diverse come in passato - Call of Duty: Modern Warfare 3
Difficilmente rischierete di rimanere senza munizioni ed equipaggiamento nel corso di un livello, ma, fortunatamente, per terra non troverete milioni di armi diverse come in passato


Commenti

  1. zeldatop

     
    #1
    Non pensavo che anche quest'anno prendesse voti del genere
  2. thegreatpretender

     
    #2
    causa rottura d1 ieri mi son ritrovato tra le mani l'ennesimo cod.nemmeno i menù hanno cambiato.ormai posso giocarci anche senza guardare lo schermo:A MEMORIA!Anzi no ci sono le orde,ma a chiamarla idea originale mi viene da ridere.
  3. utente_deiscritto_19700

     
    #3
    La campagna sp è s-p-e-t-t-a-c-o-l-a-r-e !

    E ad esperto,per me,pure bella impegnativa :)

    Dopo la fetenzia mw 2...si sono rifatti alla grande
  4. RALPH MALPH

     
    #4
    GRANDE RECE ! ! !

    dai che oggi arriva, sono teso!
  5. RALPH MALPH

     
    #5
    hammy ma sei te? non avevo collegato il nome al nick, meglio, sono ancora più tranquillo
  6. utente_deiscritto_1816

     
    #6
    Io invece, disinteressato al MP, ho relegato questo e BF in fondo alla mia wishing list. Quando costeranno MOLTO, MOLTO meno li prendero per fare un pò di SP caciarone scriptatone.
  7. efus

     
    #7
    5 stelle...non è altino come voto? "Modern Warfare 3 è, nel bene e nel male e in tutto e per tutto, un Call of Duty. Non introduce novità rivoluzionarie, ma ripresenta la formula solida che ha soddisfatto moltissimi giocatori finora.". insomma, è il solito corridoiazzo, con interattività prossima allo zero e scriptoni vari. Comunque contento di leggere che conserva una storia splendida ed un ritmo emozionante.

    Comunque, come sopra, pure io prenderò sia BF che CoD più avanti, con un deciso calo di prezzo.
  8. utente_deiscritto_5167

     
    #8
    Da HammerAbbiamo completato la campagna per un giocatore a livello Regular in poco più di cinque ore, e l’abbiamo trovata fin troppo facile. Abbiamo anche provato alcuni livelli ad Hardened e il salto di difficoltà è fin troppo evidente..



    1) Uè Hammer, avrei un paio di domande. La modalità Regular, considerata fin troppo facile, mi par di capire ovviamente, che sia la normal. Non ho ben chiaro, però, se la Hardened sia la semplice Hard oppure la Very Hard. Nel primo caso, sarebbe l'ennesima volta che la serie di COD presentasse un Normal TROPPO facile ed un Hard TROPPO difficile. Per farla breve: se Hardened è semplicemente "difficile", mi rodrebbe parecchio.





    2) C'è la possibilità di allenarsi da soli in qualcuna delle modalità online (stile Killzone) prima di gettarsi nella mischia?
  9. utente_deiscritto_8705

     
    #9
    efusComunque, come sopra, pure io prenderò sia BF che CoD più avanti, con un deciso calo di prezzo.
    Tra un anno e mezzo insomma :lol: . Considerando che anche nei siti inglese il BO sta ancora sopra i 40€. Io mi sa che invece passo, non so, nonostante la rece continua a non essere scoccata la scintilla. E' il primo COD che non preordino o prendo al D1 praticamente.
  10. Da Hammer

     
    #10
    RALPH MALPHhammy ma sei te? non avevo collegato il nome al nick, meglio, sono ancora più tranquillo

    Sì, sono io in carne e ossa. :)
Continua sul forum (1352)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!