Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
8/11/2011

Call of Duty: Modern Warfare 3

Call of Duty: Modern Warfare 3 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Infinity Ward
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Distributore Italiano
Activision Italia
Data di uscita
8/11/2011
Lingua
Italiano
Giocatori
18
Prezzo
€ 69,99

Hardware

Call of Duty: Modern Warfare 3 è atteso nei canonici formati PC, Xbox 360 e PlayStation 3. La versione provata per realizzare questo articolo è quella Xbox 360.

Multiplayer

Il vero cuore del “pacchetto” preparato da Activision. Fra le varie proposte troviamo una modalità cooperativa chiamata Spec Ops, con due tipologie di missioni per due giocatori, e un tradizionale multiplayer competitivo per 18 giocatori, caratterizzato da diverse novità strutturali.

Modus Operandi

Abbiamo preso parte a sessioni di hands on delle varie modalità multiplayer.

Link

Hands On

Armato ed equipaggiato

Tiriamo le somme su quanto provato.

di Marco Bovolato, pubblicato il

Il discorso non cambia per quanto riguarda i Perk, oggetto più che altro di una “limatina” volta a eliminare alcuni bonus ritenuti troppo sbilanciati, come Commando o One Man Army, o altri incompatibili con alcune modalità di gioco (Last Stand/Second Chance) o con alcuni dei cambiamenti apportati alle meccaniche di base (vedi Stopping Power, eliminato in conseguenza dell’aumentato danno di tutte le armi). Qualche aggiunta marginale sembra comunque esserci, dato che di due Perk di terza fascia, Marksman e Dead Silence, non siamo riusciti a trovare traccia neanche nelle famigerate liste trapelate di recente.

Un’altra grande novità riguarda le armi: gli accessori non sono più collegati ai punti esperienza del giocatore, ma vengono sbloccati dalle Weapons Proficiency. Sostanzialmente, più si utilizza la stessa arma e più “punti efficienza” si ottengono per la stessa, sbloccando mirini ed altri accessori per quel tipo di arma. Succede quindi che possiamo scegliere il puntatore laser per il Fad, ma non per l’ Ak-47, o almeno finché non viene sbloccato. In sostanza, si tratta di un mix tra i sistemi di progressione dei capitoli precedenti. Nel corso dei test, gli sviluppatori hanno inoltre citato il fatto che oltre agli accessori é possibile sbloccare attraverso le armi anche nuovi potenziamenti come il “dual scope”, che permette di selezionare due tipi di mirini per la stessa arma, e cambiarli al volo durante la partita. Riassumendo, ora ci sono tre parametri di cui tener conto per ciascuna sfida: i punti squadra, i punti XP del giocatore e l’efficienza delle armi.

Gli accessori delle armi sono gestiti in modo del tutto differente, in Modern Warfare 3 - Call of Duty: Modern Warfare 3
Gli accessori delle armi sono gestiti in modo del tutto differente, in Modern Warfare 3

prospettive rosee

Nonostante alcuni aspetti classici del multiplayer di CoD risultino stravolti, il nostro giudizio (forzatamente parziale, visto che i difetti di bilanciamento emergono solo alla lunga) è largamente positivo. Modern Warfare 3 non è il gioco che convincerà i fan di Battlefield a cancellare i preordini del terzo episodio, ma certamente è un passo avanti rispetto ai capitoli precedenti: senza rinunciare alla natura veloce e immediata del gioco, IW e Sledgehammer sono riusciti a innestare un livello di spessore in più, consentendo di personalizzare il proprio ruolo nella partita scegliendo lo stile di killstreak preferito. Ancora una volta: non si tratta di preferire un medico piuttosto che un ingegnere, né d’altro canto l’intento era questo. Call of Duty ha il suo pubblico (anzi: i suoi tifosi, come ama dire Bowling paragonando la rivalità con la serie EA a quella di due squadre della stessa città), ed è a quei trenta milioni di giocatori che gli sviluppatori hanno guardato nel cercare di migliorare il gioco. Una scelta saggia, in fondo, e che appare destinata a pagare al botteghino.


Commenti

  1. Dark76

     
    #1
    compliemnti per i due articoli molto esaurienti
    tante info e curiosita.. mi piace l'idea delle medaglie da raccogliere per confermare il punto squadra nella nuova modalita......cosi come linkare i progressi delle armi all utilizzo delle stesse
  2. Giuseppe D'Amore

    #2
    bella recensione, ma mw3 non mi ha convinto non lo comprerò.
  3. Pentolaro

     
    #3
    Quest'anno si va di battlefield.Poi per mw3 c'è tempo.Blackout IPS ancora brucia.
  4. RikuX7

     
    #4
    Recensione ? :asd:


    Avrei una domanda, relativa a cod elite:

    Non riesco a collegare l'account ps3 a quello di cod, mi da il seguente errore: "Le informazioni del tuo account non possono essere verificate".. suggerimenti?
  5. Da Hammer

     
    #5
    Giuseppe D'Amorebella recensione, ma mw3 non mi ha convinto non lo comprerò.

    Non è una recensione, è un'anteprima. Il gioco esce a novembre, e la recensione della versione completa uscirà intorno a quei giorni (la mattina del giorno di uscita, scommetto).
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!