Genere
ND
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
12+
Prezzo
€ 59,99
Data di uscita
13/6/2008

Sid Meier's Civilization Revolution

Sid Meier's Civilization Revolution Aggiungi alla collezione

Datasheet

PEGI
12+
Data di uscita
13/6/2008
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
4
Prezzo
€ 59,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Sid Meier's Civilization Revolution è un gioco pensato esplicitamente per le console e verrà pubblicato in primavera 2008 per PlayStation 3, Xbox 360 e DS (ma questa versione è basata su un motore grafico bidimensionale). Successivamente il gioco arriverà su Wii ma di questa versione si sa ancora molto poco e non è mai stata mostrata alla stampa.

Multiplayer

Sid Meier's Civilization Revolution offrirà varie forme di multiplayer, anche "hot seat" (cioè utilizzando una sola console) per un massimo di quattro giocatori.

Link

Intervista

Le console si "civilizzano"

Sid Meier ci concede mezz'ora del suo tempo.

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

Nextgame.it: C'è un qualche elemento di Civilization Revolution che ti piacerebbe vedere anche nella serie regolare per PC?

Sid Meier: Spesso le principali novità che abbiamo apportato alla serie provenivano dalla comunità degli appassionati quindi spero che gli stessi giocatori di Civilization Revolution si facciano vivi e ci dicano cosa hanno apprezzato maggiormente del gioco e cosa vorrebbero trovare anche nei prossimi episodi per PC.

Nextgame.it: Qual è il tuo genere preferito a parte quello strategico?

Sid Meier: Gioco soprattutto a giochi di guida, qualche shooter, pochi titoli sportivi... sì, direi che i giochi di guida sono quelli che preferisco quando si tratta di giocare per divertimento e non per lavoro.

Nextgame.it: Sei immune, o sei stato immunizzato, contro la malattia dei MMOG?

Sid Meier: (Ride. NdR.) Sì, io sono stato vaccinato ma mio figlio no: ha 17 anni ed è un accanito giocatore di World of Warcraft e Dark Age of Camelot. Ogni tanto lo guardo giocare e sono anche abbastanza incuriosito da questo genere ma non ho abbastanza tempo per arrivare a livello 60 o cose di questo tipo.

Nextgame.it: E come sviluppatore cosa ne pensi?

Sid Meier: È qualcosa alla quale potremmo pensare ma è un genere che allo stato attuale assorbe molte risorse economiche e non è facile da approcciare. Non posso prevedere adesso se mai realizzeremo un MMOG: è un genere interessante ma non siamo ancora pronti per questa sfida.

Nextgame.it: Che piani avete su Sid Meier's Railroads?

Sid Meier: Ci sono parecchie idee sulle quali mi piacerebbe lavorare ma... non so. Siamo fortunati ad avere tante idee interessanti ma... nulla che posso dire in questo momento riguardo a Railroads. (Sorride e dà l'impressione che effettivamente ci sia qualcosa che bolle in pentola. NdR.)

Nextgame.it: Considerato il legame forte che avete adesso con Take-Two e il caso abbastanza clamoroso di Manhunt 2, hai qualche opinione in merito?

Sid Meier: Certamente non sono a favore della censura ma come padre e sviluppatore sento la necessità di mettere nei miei giochi quanti più messaggi positivi; cerco di fare qualcosa che sia anche istruttivo e che stimoli la creatività dei giocatori. Ci sono poi sviluppatori che hanno visioni completamente diverse e legittime: l'unico sforzo che possiamo fare è cercare di evitare che i giochi realizzati per gli adulti vengano poi giocati dai bambini e supportare per quanto possibile il sistema attuale di rating.