Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Comanche 4 - Intervista a NovaLogic

Intervista

Comanche 4 - Intervista a NovaLogic

Comanche 4 ha colpito la critica con la sua grafica all'avanguardia e la furiosa giocabilità. La sua genesi, le fonti di ispirazione, la filosofia dei designer e l'equilibrio tra simulazione e divertimento sono i temi dell'intervista con Wes Eckhart del team NovaLogic, con uno sguardo su Comanche e uno sul futuro.

di Gianluca Tabbita, pubblicato il

Nextgame.it: Come se la cava Comanche 4 rispetto ai suoi diretti concorrenti come Jane's Longbow 2 e Comanche vs. Hokum? Quali sono, a paragone, i punti di forza di Comanche 4?

Wes Eckhart: Tutti i giochi sopra citati hanno i loro punti di forza. Longbow 2 è una simulazione molto accurata. Comanche vs. Hokum ti dà la possibilità di salire su tutti e due gli elicotteri. Penso che Comanche 4 faccia un lavoro eccellente nell'introdurre il principiante ai rigori di una simulazione elicotteristica. Il gioco si controlla molto intuitivamente e ci sono molti obiettivi cui sparare. Il fatto che il gioco sia scalabile dovrebbe far piacere ai giocatori più orientati alle simulazioni.
Al rischio di sembrare eccessivamente orgoglioso, penso che le visuali di Comanche 4 superino quelle di tutti gli altri nell'arena delle simulazioni di combattimento. Abbiamo profuso molto tempo e molti sforzi per far sembrare e far percepire il gioco come il più realistico possibile.

Nextgame.it: Potete dirci qualcosa a proposito delle routine usate per le impressionanti esplosioni viste in Comanche 4? Gli effetti delle armi e delle esplosioni erano un punto fondamentale nello sviluppo del gioco?

Wes Eckhart: Una volta deciso che dovevamo sfruttare veramente la tecnologia delle schede 3D, i nostri effetti speciali divennero un gioco a parte. Non c'è niente di più soddisfacente che vedere un'esplosione veramente grossa, con pezzi e parti che volano dappertutto. Quando spariamo a una nave non vogliamo SOLAMENTE che esploda. Vogliamo che si inclini e affondi. Quando colpiamo una jeep con un missile hellfire le parti devono volare ovunque. Questi effetti stile action movie sono stati critici per dare a Comanche 4 un'ulteriore "fattore meraviglia".

Nextgame.it: Cosa ne pensate della modalità "Campagna militare dinamica" vista in Falcon 4? Pensate che migliorerebbe Comanche 4 se inclusa in esso?

Wes Eckhart: Le campagne dinamiche sono veramente subdole. Mi piace l'idea che il gioco generi al volo nuove missioni, ma allo stesso tempo mi piace veramente ciò che si può ottenere con missioni strettamente controllate. Le missioni sceneggiate ci permettono di presentare al giocatore una storia veramente interessante. Gli incontri possono essere preparati per risultare come quelli nei film.

Nextgame.it: Quale simulazione, o quale gioco vi piacerebbe sviluppare a parte Comanche 4?

Wes Eckhart: Personalmente sono un grande fan delle auto da corsa, perciò mi piacerebbe avere la possibilità di fare un gioco di corse veramente bello.

Nextgame.it: Potreste dirci qualcosa riguardo i vostri giochi preferiti, sia per PC sia per console?

Wes Eckhart: Quando non faccio saltare in aria i cattivi in Comanche mi piace giocare con gli sparatutto e i titoli di guida. Gran Turismo, Medal of Honor, Halo, Project Gotham Racing... questi sono tutti grandi giochi.

Nextgame.it: Cosa avete in programma dopo Comanche 4? Rimarrete nel campo dei PC o pensate di spostarvi verso le console della nuova generazione?

Wes Eckhart: Dopo la pubblicazione di Comanche 4 il prossimo lancio sarà Delta Force Urban Warfare per PlayStation, sviluppato esternamente da Rebellion, nel Regno Unito. Stiamo anche sviluppando Delta Force per la PlayStation 2, che viene sviluppato internamente nei nostri uffici centrali in Calabasas, U.S.A.
La serie di Delta Force è stata un incredibile successo sul PC, vendendo più di due milioni e seicentomila unità dal lancio del primo episodio nel 1998, ed è diventata l'esperienza definitiva tra i giochi militari. Intendiamo tramandare questo successo alla PlayStation e la PlayStation 2. Delta Force Urban Warfare e Delta Force saranno i primi titoli che NovaLogic lancerà per il mercato PlayStation, anche se non siamo affatto nuovi al mercato delle console.
Entrambe le uscite Delta Force vengono sviluppate con un nuovo, unico sistema di intelligenza artificiale. Come sparatutto i giochi vengono sviluppati da zero con in mente il giocatore di console, e offriranno missioni del tutto nuove e armi hi-tech. Entrambe dimostreranno di essere uno sballo da giocare.
Recentemente, poi, abbiamo annunciato lo sviluppo di Comanche 4 per Xbox, che sarà lanciato nell'autunno del 2002. Quanto all'abbandonare il mercato PC, la risposta è: no! Vi prego di tenervi aggiornati di tutto sul nostro sito ufficiale.

Nextgame.it: Cosa ne pensate delle nuove piattaforme da gioco che stanno lottando per il mercato della nuova generazione? Sony PS2, Nintendo GameCube, Microsoft Xbox: quale tra queste avrà il sopravvento? Quale tra queste è comunque nei vostri programmi? Il fatto di avere un chipset grafico e una CPU come quelle dei PC sarà un vantaggio per l'Xbox, almeno per ciò che riguarda il supporto degli sviluppatori per PC?

Wes Eckhart: L'evoluzione delle console della nuova generazione è veramente eccitante. La PS2 è stata la prima ad uscire ed ha veramente molto da offrire. Mi sento eccitato per la possibilità di portare Delta Force su questa piattaforma. Sia il GameCube che l'Xbox stanno portando il gioco per console su un nuovo piano. Mi intriga quello che il GameCube ha da offrire. E' un sistema veramente forte. Allo stesso tempo l'Xbox è semplicemente impressionante. Comanche 4 su Xbox dovrebbe essere semplicemente un gioco stupefacente.

L'intervista si conclude qui. Ringraziamo Wes Eckhart e il team NovaLogic per averci concesso quest'intervista e il team PR di Ubi Soft Italia per aver coordinato il nostor contatto con NovaLogic. Aspettiamo con impazienza i loro futuri giochi, di cui potrete sapere tutto continuando a seguire Nextgame.it!