Genere
Gestionale
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
19,95 Euro
Data di uscita
24/3/2006

Controcampo 2006

Controcampo 2006 Aggiungi alla collezione

Datasheet

Genere
Gestionale
PEGI
3+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
24/3/2006
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
2
Prezzo
19,95 Euro

Lati Positivi

  • Molte opportunità di interazione con squadra e società
  • Possibilità di intervenire in tempo reale durante lo svolgimento delle partite
  • Terminate le partite si entra in trasmissione!
  • Codici bonus che rappresentano un interessante strumento di complementarietà tra gioco e trasmissione televisiva

Lati Negativi

  • Struttura di gioco manageriale senza vere novità
  • Non ci sono campionati esteri
  • Tecnicamente scialbo durante le partite
  • Interazione con la trasmissione non eccessivamente profonda

Hardware

La configurazione minima prevede un processore a 1 GHz, 128 MB di RAM, una scheda video 3D AGP con almeno 64 MB di RAM compatibile con DirectX 9.0 o superiori, una scheda audio compatibile DirectX e un lettore CD-ROM 4X. Il PC consigliato per giocare a Controcampo 2006 prevede invece un processore a 1,7 GHz, 256 MB di RAM e una  scheda video con 128 MB di memoria a bordo.

Multiplayer

Controcampo 2006 offre il supporto online per sfidare allenatori in carne e ossa, oltre a poterli osservare nelle loro sfide studiandone tattiche e moduli prima di doverli incontrare.
Recensione

Controcampo 2006

Appassionati dello sport più bello del mondo riuniamoci! È tempo di vestire i panni di un vero coach e di guidare la nostra squadra non soltanto sul campo, ma anche al di fuori di esso. E come se ciò non bastasse, oltre al calcio giocato si aggiunge quello "visto e parlato" del dopopartita tratto dalla trasmissione televisiva Controcampo! Fan del calcio, ecco Controcampo 2006!

di Luca Airoldi, pubblicato il

Il quadro completo risulta pertanto certamente ricco di opportunità e completo nei suoi contenuti, presentandosi appetibile per tutti coloro che amano l'aspetto manageriale del pallone. Entrando più nello specifico, una volta concluse le scelte di preparazione prepartita, giungerà il momento di scendere in campo: Controcampo 2006 offre in tal caso la visione completa di tutta la partita, mettendo così a disposizione del giocatore la possibilità di intervenire in tempo reale sull'assetto della propria squadra, proprio come avviene nel calcio giocato. Potremo pertanto dare indicazioni di movimento e sistemazione sul campo a seconda di ciò che osserveremo durante lo svolgimento della partita, il tutto in maniera diretta ed efficace. In questo frangente va notata anche l'interazione che avviene tra i calciatori stessi e l'allenatore, che ci daranno pertanto i loro consigli tramite dei fumetti sopra la loro testa.
Molto interessante è anche la possibilità di osservare lo svolgimento della partita dalle più svariate angolazioni, sfruttandone pertanto alcune per comprendere al meglio i movimenti della propria compagine e degli stessi avversari. Ovviamente le rose delle squadre sono aggiornate agli ultimi avvicendamenti del mercato invernale di Gennaio 2006, anche se non tutti i giocatori - se non altro i meno noti al grande pubblico - godono dei diritti di immagine.

Ben implementato il supporto online, che oltre a consentire di sfidare allenatori in carne ed ossa, permette di poterli osservare per studiarne le tattiche di gioco: in ottica di gioco online ricoprono un ruolo spesso fondamentale gli stessi codici bonus menzionati in apertura, in quanto in grado rappresentare dei vantaggi non indifferenti rispetto a chi non ne usufruisce.

L'OCCHIO NON VUOLE LA SUA PARTE

Dal punto di vista tecnico, Controcampo 2006 appare piuttosto mediocre: sebbene infatti il design dei menu sia certamente ben architettato e favorisca il diretto apprendimento delle funzioni che offre, è proprio la qualità grafica delle partite cui faremo da spettatori a lasciare un po' perplessi. Non che i titoli manageriali abbiano disposto fin d'oggi di una realizzazione grafica in questo senso degna di nota - anzi - ma è in dubbio che il livello di dettaglio offerto dal reparto tecnico di Controcampo 2006 non sia certamente elevato e la resa visiva di giocatori, campo e stadio (spesso inspiegabilmente vuoto...) non brilla per qualità. Allo stesso modo le animazioni dei calciatori appaiono vetuste e ampiamente migliorabili. Certamente quanto detto non rappresenta un vero malus per Controcampo 2006, che punta - da titolo manageriale quale è - a tutt'altri aspetti piuttosto che alla mera resa grafica. Il comparto sonoro può contare sulle voci dei tre testimonial d'eccezione, Sandro Piccinini, Eleonora Pedron e Graziano Cesari, che hanno compiuto indubbiamente un discreto lavoro di doppiaggio. Nulla di particolare sono invece gli effetti sonori durante le gare e nei menu prepartita.

IN ONDA!

Se sotto l'aspetto gestionale e manageriale Controcampo 2006 non apporta in realtà effettive e sostanziali innovazioni rispetto a quanto offerto da altri titoli del genere presenti sul mercato, è proprio una volta conclusasi ogni gara che il titolo Gaelco Multimedia mette sul tavolo le vere novità: dopo il triplice fischio finale entreremo infatti in contatto con la trasmissione televisiva, vero mito per molti appassionati sportivi. In tal modo lo stesso Sandro Piccinini ci porrà delle domande sull'esito della gara e su diverse tipologie di argomenti: sebbene queste ultime appaiano in parte effettivamente scontate, è di fatto interessante la possibilità di rispondere ad alcune di esse in maniera "libera", cioè digitando sulla tastiera la propria risposta per poi magari vederla il giorno a seguire tra le righe della stessa testata giornalistica di Controcampo.
Ad affiancare Sandro Piccinini, vi è poi l'ex-arbitro internazionale Graziano Cesari: quest'ultimo esporrà il proprio giudizio su eventuali azioni da moviola avvenute durante la partita. Eleonora Pedron appare invece nel tutorial di gioco, spiegando le diverse funzionalità di ogni componente di Controcampo 2006. Lo staff di Controcampo si sbilancerà anche in pronostici prepartita, che rappresenteranno un buon metro di paragone in relazione alla stima e alla valutazione che i media attribuiscono al nostro operare e alla nostra squadra.
Come ben potete comprendere, lo sforzo per rendere coeso l'aspetto manageriale e quello di interazione con la stessa trasmissione televisiva è di fatto tangibile, anche se a conti fatti quest'ultima rappresenta puramente una cornice al cuore pulsante del gioco. Tale interazione si dimostra inoltre nemmeno troppo sostanziale e a tratti persino limitata, anche se è indubbio come tutto ciò vada interpretato quale primo tassello di una innovativa e certamente accattivante interazione tra mondo mediatico del calcio e mondo videoludico. Per finire poniamo l'accento sull'ottimo prezzo di vendita di Controcampo 2006, 19,95 Euro, che contribuisce a rendere più appetibile il manageriale sviluppato da Gaelco Multimedia.

Voto None stelle su 5
Voto dei lettori
La trasmissione televisiva Controcampo rappresenta ormai un'icona di peso rilevante all'interno del calcio "parlato": difficilmente i veri calciofili bucano l'appuntamento della domenica sera con Sandro Piccinini e la folta schiera di ospiti della trasmissione ideata da Ettore Rognoni nel 1998. Il videogioco Controcampo 2006 rappresenta il punto di incontro tra tale trasmissione e il mondo dei manageriali calcistici: da questo punto di vista, il titolo sviluppato da Gaelco Multimedia dimostra di avere una struttura di gioco in linea con le produzioni del genere presenti oggi sul mercato, offrendo al novello allenatore diverse e variegate possibilità di interazione con la propria squadra e con la società. Ciò detto è certamente indubbio il fatto che i fedelissimi della trasmissione (che sono davvero tanti, e molti dei quali certamente attirati dal genere managerale) non potranno non essere contenti della vera innovazione introdotta da Controcampo 2006, cioè la possibilità di interagire con i protagonisti della trasmissione stessa, seppure quest'ultima appaia in fin dei conti piuttosto limitata. Contando infine la possibilità di trarre beneficio dalla trasmissione TV tramite i codici bonus, il quadro completo appare effettivamente stuzzicante e interessante, se non altro anche in vista di eventuali sviluppi futuri in merito alla complementarietà tra mondo dei media TV e mondo dei videogiochi, di cui Controcampo 2006 rappresenta il primo tassello.