Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
22/11/2013

Ryse: Son of Rome

Ryse: Son of Rome Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Sviluppatore
CryTek
Genere
Azione
Distributore Italiano
Microsoft
Data di uscita
22/11/2013
Intervista

Intervista a Yerli - 1

Tra nuove avventure, progetti che si nascondono e giochi già usciti.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Videogame.it: Qualche giorno fa avete annunciato Warface anche per i mercati europei. Puoi spiegare a chi non ha seguito il gioco finora di cosa si tratta?

Cevat Yerli: Warface sarà uno sparatutto in prima persona free to play tripla A. “Tripla A” vuol dire che è la prima volta, credo, che uno sviluppatore come Crytek sta investendo un grosso budget nel mercato free to play. Siamo perciò molto impegnati nel realizzare un titolo che rifletta qualità, in tutti gli aspetti. Ha caratteristiche interessanti come un PvE con sequenze d'intermezzo e un approccio fortemente legato alla narrazione, che offre un’esperienza basata su un’intelligenza artificiale d’alta qualità e un ricco parco opzioni per la modalità PvP. C’è insomma un bell’ammontare di contenuti, e poi un sistema di progressione profondo, qualcosa che farà storia a parte rispetto ai soliti free to play.

Videogame.it: Ma che tipo di struttura di gioco ha? È più sullo stile di Crysis Wars, aperto, con campi di battaglia, o più sul combattimento a corto raggio?

Cevat Yerli: È più a corto raggio, perché le partite sono brevi ma molto intense. Potete giocare in pochi minuti e poi ricominciare. Vogliamo avere dei cicli molto veloci, non sessioni da mezzora, ma tre, cinque, sette minuti per sessione. Per cui sarà intenso, intenso, intenso.

Videogame.it: Che tipo di modello economico prevedete? Cosa potranno comprare i giocatori?

Cevat Yerli: Potrete pagare per dei contenuti che noi chiamiamo “booster”. Si tratta di pacchetti attaverso cui comprare, per esempio, modi per sbloccare più velocemente elementi con cui migliorarsi.

Videogame.it: Ma non roba esclusiva…

Cevat Yerli: No, voglio dire, il gioco includerà centinaia di oggetti e possibilità di sblocco, e saranno relativi al modo con cui progredirete, come si sbloccherà materiale.

Videogame.it: Lo state producendo da voi stessi, Crytek, o in parternship?

Cevat Yerli: Warface sta venendo realizzato da Crytek Kiev, Francoforte e Seul, perciò abbiamo tre studi che ci stanno lavorando su.

Il free to play sta diventando sempre più competitivo, Warface non avrà vita facile - Warface
Il free to play sta diventando sempre più competitivo, Warface non avrà vita facile

Videogame.it: Ok, possiamo parlare di altri giochi?

Cevat Yerli: (ride, NdR) Altri giochi (fa finta di approvare, NdR)! Beh, presumo che vogliate parlare di altri giochi, come Ryse

Videogame.it: Sì, allora, Ryse? Dov’è Ryse? Vogliamo vederlo!

Cevat Yerli: Ryse è “nascosto”, al momento. È un progetto molto interessante per noi, un'occasione di imparare nuovi modi per offrire interfacce utente in ambito console. È un nuovo territorio per una proprietà intellettuale, in prospettiva, molto storico, basato sul passato, quindi molto figo. Siamo molto eccitati perché è una cosa diversa da quel che abbiamo fatto finora.

Videogame.it: Siete stati ispirati da Spartacus: Sangue e Sabbia?

Cevat Yerli: (ride, NdR) Forse… Spartacus, Rome e qualche altra cosa.

Videogame.it: Eravamo ad L.A. (all’E3) e abbiamo visto il trailer durante la conferenza Microsoft. Era prerendizzato o in grafica effettiva?

Cevat Yerli: Quello dell’anno scorso era live action, ma quello di quest’anno era renderizzato effettivamente dal CryEngine, per cui la resa che avete visto nell’ultimo trailer può essere ottenuta dal CryEngine.

Videogame.it: Vuoi dire qualcosa a proposito di Crysis 2?

Cevat Yerli: Beh, Crysis 2 è stato già lanciato (ride, con una punta di preoccupazione, NdR). Lo abbiamo aggiornato alle DirectX 11 e pianifichiamo di migliorarlo ulteriormente, ma vedremo quel che succede.

Videogame.it: Per cui non vuoi parlare di Crysis 2?

Cevat Yerli: Vorrai dire Crysis 3… (dice sornione, NdR)

Videogame.it: Ah, per cui è in lavorazione?

Cevat Yerli: Non lo so… (ride, NdR).


Commenti

  1. bocte

     
    #1
    LOL alla faccia sulla domanda su Far Cry 2!
    Per il resto pregevole intervista come sempre! \o/
    Sulla patch dx11 nonostante la faccia paciocca da 'gatto con gli stivali' non so se credergli davvero! :/
  2. Bruce Campbell87

     
    #2
    eh, crysis 2 non ha venduto come si aspettava, mi sembra un leitmotiv... X°°°D madò che uomo falso comunque, su tutto :D ma poi cosa ha sistemato l'ia, non ha sistemato nulla. :D
  3. Andrea_23

     
    #3
    Il bug più grosso è pensare in questi termini:

    "Penso che questi bug ci siano costato tre punti percentuale nella valutazione media del gioco."
  4. Bruce Campbell87

     
    #4
    Andrea_23Il bug più grosso è pensare in questi termini:

    "Penso che questi bug ci siano costato tre punti percentuale nella valutazione media del gioco."
    eh ma che vuoi, è uno che ha venduto 3 milioni del primo Crysis e ha fatto piangina. Poi i bug gli costano i punti del metacritic, madonna. :rotfl:

    Un altro tipo alla bioware, insomma. Gente che prima pensava ai giochi e ora pensa a metacritic. E i risultati si vedono.
  5. Solidino

     
    #5
    ma tanto che è bugguto sto crysis 2?
  6. japu

     
    #6
    Yerli, che cosa ti hanno fatto???
  7. Andrea_23

     
    #7
    japuYerli, che cosa ti hanno fatto???

    Applicato un apparecchio ortodontico a quanto pare x°°°D.
  8. fashion

     
    #8
    Gran bella intervista, molto interessante perché sei riuscito a farlo parlare di diversi argomenti, sinceramente a me Yerli sta simpatico. :D
  9. Sechs

     
    #9
    Ma il tizio che parla con Yerli è Bocte?!?!!?
  10. fashion

     
    #10
    È teoKrazia
Continua sul forum (31)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!