Genere
Sparatutto
Lingua
Italiano
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
25/3/2011

Crysis 2

Crysis 2 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
CryTek
Genere
Sparatutto
PEGI
16+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
25/3/2011
Data di uscita americana
22/3/2011
Lingua
Italiano
Giocatori
12
Formato Video
HDTV

Hardware

Crysis 2 è in sviluppo su PlayStation 3, Xbox 360 e PC. I requisiti di sistema relativi all’edizione Windows non sono ancora noti, mentre si parla di un’implementazione del 3D, a proposito di cui Crytek farà degli annunci prossimamente. La versione mostrata all'evento di New York cui abbiamo partecipato era quella per Xbox 360.

Multiplayer

È prevista una sezione multigiocatore, su cui non sono ancora emersi dettagli specifici, se non che sta venendo curata da un team diverso rispetto a quello che si sta occupando del single player, Crytek UK, formato dagli ex-Free Radical, e che con ogni probabilità si farà tabula rasa di quanto visto in Crysis e Crysis Wars.

Link

Eyes On

Giungla d’asfalto per Crysis 2

Crytek affronta la sua sfida più difficile.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Ne abbiamo avuto un esempio con la prima delle due dimostrazioni giocate. Il protagonista si affacciava su Wall Street da una voragine in un palazzo, scandagliava la zona con il binocolo, studiando i movimenti del nemico, e poi saltava su un’altra costruzione, fino a raggiungere gli avversari, infiltrandosi tra loro attivando la mimetizzazione ottica e sbarazzandosene uno a uno tramite un’inedita mossa corpo a corpo. Successivamente il nostro ha imbracciato il fucile da cecchino e ha fatto fuori alcuni nemici posizionati su un tetto dall’altra parte della strada, ha attivato Corazza Massima per sopravvivere al muro di fuoco che ha ricevuto in risposta ed è balzato su un ponte di collegamento tra i due edifici, raggiungendo i nemici per affrontarli in una serie di scontri a medio raggio.
Questa parte non ci ha permesso di giudicare in alcun modo se l’anno e mezzo che Crytek ha dichiarato di aver speso per rendere “tridimensionale” anche l’intelligenza artificiale dei nemici, dando loro piena cognizione di un ambiente dalla complessità più marcata che in passato, sia andato a buon fine. Complice anche il God Mode usato durante la dimostrazione, il grosso delle tensioni veniva infatti sciolto nel giro di pochi secondi.

INCONTRI RAVVICINATI DEL TERZO TIPO

Più vivace e interessante, dal punto di vista delle routine comportamentali, ci è parsa la seconda sequenza mostrata, che si apriva con una cut-scene in prima persona di grandissimo impatto. Il protagonista viene catturato dai nemici e trasportato su un elicottero, quando un enorme essere a forma di tentacolo sbuca dalla fondamenta del loro quartier generale, riducendolo a un cumulo di macerie. Nel guazzabuglio che ne è seguito, è stato colpito anche il velivolo, che è precipitato vorticosamente, schiantandosi a terra. Mentre il protagonista è ancora a terra steso e impotente, nello spazio aereo hanno fatto irruzione alcune navi aliene, che hanno depositano a terra alcune truppe. Niente xenomorfi fluttuanti dalla fisicità evanescente: gli alieni questa volta hanno una fisionomia antropomorfa che ricorda un incrocio tra la razza del primo Crysis e alcune specie di Locuste e Covenant. Dopo che gli invasori interplanetari hanno avuto facilmente la meglio sulle milizie, entra il gioco il protagonista, che si è dovuto intrattenere contro gruppi di alieni armati di quello che assomigliava a un Vulcan. Tenaci, in continuo movimento e alla ricerca di coperture, questi nemici hanno impegnato il protagonista in uno scontro particolarmente intenso, alla fine del quale è piombato all’improvviso dal cielo un alieno ancora più massiccio, simile agli Hunter di Halo, che ha tramortito il protagonista, calando il sipario sul nostro primo incontro con Crysis 2.
Entrambe le fasi mostrate si caratterizzano per un forte "mano registica". Cevat assicura che la serie non ha cambiato rotta e che il grosso del gioco rimarrà sostanzialmente non scriptato. Per quel che concerne il taglio generale e il respiro dell’esperienza di gioco, Yerli ha fatto sapere che il nuovo capitolo si porrà a metà strada tra l’ampiezza e la riflessività di Crysis e la progressione più incanalata e ritmata di Warhead. Quanto e quale spazio sarà riservato ai mezzi in un contesto del genere, ancora non è dato saperlo.

I PRIMI DELLA CLASSE?

Senza falsa immodestia, Crytek vuol sfornare con Crysis 2 il titolo graficamente migliore per PlayStation 3, Xbox 360 e PC. Nonostante i grossi grattacapi che la macchina Sony sta procurando loro, gli sviluppatori tedeschi contano di ottenere su entrambe le console lo stesso livello grafico. “Il nostro obiettivo tassativo era portare Crysis 2 su console, senza discussioni. Il vero punto della faccenda era come renderlo possibile”, spiega Yerli, secondo il quale “il gioco sfrutterà appieno PlayStation 3, sfrutterà appieno Xbox 360 e sfrutterà appieno il PC”. La versione per sistemi Windows potrà contare su una grafica superiore, con svariate feature dedicate, non ancora meglio specificate, ma al momento non è dato sapere a quale costo in termini di requisiti. Yerli ha solamente detto che la necessità di confrontarsi con i limiti delle console li ha sicuramente aiutati a levigare meglio il codice e che, a parità di asset, il CryEngine 3.0 risulta più performante del 2.0.
La build mostrataci, relativa alla versione Xbox 360, non segna alcun primato assoluto, ma lascia comunque aperta la porta al suo raggiungimento. Colpo d’occhio, qualità dei materiali ed effetti sono sicuramente di livello elevato, con alcune cose di primissimo piano, come la resa di certi pannelli semitrasparenti (che non hanno eguali in nessun titolo, console o PC che sia) o l’impressionante valanga di detriti e polvere con cui è collassato un palazzo (con tanti saluti a Bad Company 2). Il quadro generale, tuttavia, non sembra registrare "quantum leap" significativi rispetto ai migliori titoli per 360, e in questo sicuramente non aiuta la pulizia tutt’altro che irreprensibile, con evidenti scalette sulla media e lunga distanza, e un frame-rate che, per quanto stabile, non sembra viaggiare oltre i 20-25 fotogrammi al secondo.
Quelli che amano giocare con i righelli e gli integralisti di questo o quell’altro sistema farebbero meglio dunque ad aspettare che venga mostrato materiale più vicino al completamento prima di cominciare a darsi da fare. Chi ama invece i videogiochi nel loro complesso ha di che stare allegro: uno dei migliori team sulla piazza sta per fare il suo ritorno con un progetto di altissimo profilo, dando il meglio di sé per renderlo accessibile alla più vasta audience possibile.


Commenti

  1. utente_deiscritto_20206

     
    #1
    :O
    Sorpresona, non me lo immaginavo così interessante!
  2. Rorrim

     
    #2
    Se ci fosse la possibilità di scalare i palazzi come in Prototype sarebbe fantastico! XD
  3. Andrea_23

     
    #3
    Valve fa proseliti : D. Finalmente, forse, si inizia a capire che non è da tutti scrivere qualcosa di interessante.
  4. bocte

     
    #4
    :Q_
    Meraviglioso articolo, Teo.
    Can't wait.
  5. Da Hammer

     
    #5
    Lo prendo in bundle con la scheda grafica nuova. :*
  6. Andrea_23

     
    #6
    Da Hammer ha scritto:
    Lo prendo in bundle con la scheda grafica nuova. :*
    E' più probabile il contrario: sarà la scheda in bundle col gioco | :.
  7. Great75

     
    #7
    Caspita, graficamente è notevole! Peccato sia in prima persona..:(  beh, eurozzi risparmiati!
  8. andy72

     
    #8
    Chissa' se riuscira' a superare uncharted 2 come livello grafico, vedremo.... sicuramente i vari modern warfare2 e bad company2 saranno di colpo obsoleti ed anche il nuovo medal of honor fatichera' a stare al passo con questo crysis 2.
  9. maxlaiena

     
    #9
    Bellissimo il trailer con New York New York cantata a mo di ninnananna (atmosfera presa in prestito dal trailer di lancio di GOW2).
    Che dire del gioco... SUPERLATIVO!!! complimenti per l'articolo ;)
  10. teoKrazia

     
    #10
    andy72 ha scritto:
    Chissa' se riuscira' a superare uncharted 2 come livello grafico, vedremo....


    Quello che è stato mostrato del gioco a questo stadio dello sviluppo su Xbox 360 sta sotto nettamente ad Uncharted 2, ma nettamente proprio.


    andy72 ha scritto:
    modern warfare2


    Questo è già obsoleto come la cacca secca di un tirannosauro, più o meno dal 2006.
    Tutto quello che di bello che c'è graficamente nei MW [che è tanto, né] è art direction. :)


    andy72 ha scritto:
    bad company2


    Mmnh, nì.
    In realtà secondo me ora come ora questo Crysis 2 globalmente sta su quei livelli. Poi sì, c'ha delle cose strafighe, ma nel complesso la qualità è assimilabile all'ultimo Bad Company, effetto più, effetto meno.


    Nell'articolo parlo di gente col righello.
    Io, se non si fosse capito, sono il primo della lista. :D

Continua sul forum (61)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!