Genere
Azione
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
7+
Prezzo
ND
Data di uscita
14/4/2006

Daxter

Daxter Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sony Computer Entertainment Europe
Sviluppatore
Ready at Dawn
Genere
Azione
PEGI
7+
Distributore Italiano
Sony Computer Entertainment Italia
Data di uscita
14/4/2006
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
2

Hardware

Per giocare a Daxter sono necessarie una confezione originale del gioco e una PSP.

Multiplayer

Daxter supporta il multiplayer per due giocatori in una apposità modalità a turni.

Link

Intervista

Daxter: intervista a Ready at Dawn

Didier Malenfant, Ru Weerasuriya e Andrea Pessino, rispettivamente Presidente, Art director e Technical director di Ready at Dawn ci accompagnano allo scoperta dei retroscena della lavorazione di Daxter, uno dei platform - ma non solo - più interessanti in arrivo su PSP. Un team "internazionale" per un gioco che sprizza talento e qualità da tutti i pori (o da tutti i peli?).

di Sebastiano Pupillo, pubblicato il

Nextgame.it: Come vi siete trovati a lavorare su un gioco in formato widescreen?

Ready at Dawn: Il fatto di poter allontanare l'interfaccia dal centro dello schermo ha sicuramente un impatto positivo sul gioco; il giocatore "vede di più" insomma. Da un punto di vista del design dei livelli è stato invece un po' più problematico, perché nonostante la visuale in altezza sia uguale a quella di un gioco con proporzioni 4:3, il maggior campo visivo laterale trasmette la sensazione di "vedere di meno" cosa c'è in basso e in alto. Siamo stati molto attenti, pertanto, a posizionare gli oggetti che il giocatore deve vedere in modo che siano sempre facilmente rintracciabili a colpo d'occhio.

Nextgame.it: Pensate di fare uscire Daxter anche per PlayStation 2?

Ready at Dawn: No, Daxter è un'esclusiva PSP. Probabilmente... (Ridono, NdR).

Nextgame.it: State già lavorando a qualcosa di nuovo?

Ready at Dawn: Abbiamo lavorato sodo per due anni e adesso siamo in "tour" per presentare il gioco, il che non è esattamente riposante. Diciamo che, dopo un ragionevole periodo di vacanza, torneremo al lavoro su PSP. Vogliamo assolutamente realizzare un altro gioco per PSP.

Nextgame.it: Pensate che ci siano dei margini di miglioramento dei giochi su PSP, in termini di tecnologia?

Ready at Dawn: Non molti. Crediamo che Daxter sia, attualmente, il gioco tecnologicamente più avanzato disponibile per questa console. Ciò non toglie che PSP sia una piattaforma estremamente flessibile e molto potente quindi ci sarà sempre la possibilità di ottenere di più, nei prossimi anni.

Nextgame.it: Alcune domande specifiche per Andrea Pessino: tu sei anche un compositore, hai lavorato anche alla colonna sonora del gioco?

Andrea Pessino: No. Ho avuto la fortuna di trovare persone molto competenti per questo aspetto del gioco. Adoro la musica e ho lavorato parecchio in quest'ambito molti anni fa, ma devo fare una cosa alla volta, quindi mi sono concentrato solo sugli aspetti tecnologici di Daxter. Non escludo che in futuro io possa decidere di abbandonare questo ruolo e lavorare solo alla colonna sonora di un gioco, ma per adesso voglio proseguire su questa strada.

Nextgame.it: Pensi di rimanere in America?

Andrea Pessino: Sì, assolutamente sì.

Nextgame.it: In precedenza hai lavorato sempre a giochi o programmi per PC, come i famosi Kai Power Tools per Photoshop. Questa è stata la tua prima esperienza su console? Come ti sei trovato?

Andrea Pessino: I miei primi lavori per console, in realtà, risalgono al 3DO, negli anni '90, però questo è effettivamente il primo gioco per console di un certo livello a cui ho lavorato. E mi sono trovato benissimo, è esattamente quello che volevo. Non solo per il genere di giochi che si fanno su console, che comunque in questi anni si sono evoluti parecchio, ma proprio per il concetto di "piattaforma fissa". Preferisco di gran lunga cercare di superare i limiti di una piattaforma piuttosto che cercare di far funzionare il gioco con centinaia di pezzi hardware differenti e migliaia di combinazioni diverse di processori, schede video eccetera.

Nextgame.it: Ringraziamo il team di Ready at Dawn per l'intervista a noi coincessa e diamo a questo punto l'appuntamento a Daxter in fase di recensione finale, prossimamente, su queste pagine!