Genere
Azione
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 64,90
Data di uscita
24/10/2008

Dead Space

Dead Space Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
EA Redwood Shores
Genere
Azione
PEGI
18+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
24/10/2008
Lingua
Tutto in italiano
Giocatori
1
Prezzo
€ 64,90
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Link

Notizia

Chiude Visceral Games Australia

Electronic Arts ha chiuso lo studio australiano di Visceral Games.

di Lorenzo Antonelli, pubblicato il

I rumor che serpeggiavano nei giorni passati hanno trovato oggi un'amara conferma: Electronic Arts ha infatti deciso di chiudere il ramo australiano con sede a Melbourne di Visceral Games, che in passato ha collaborato allo sviluppo di Dead Space, Dante's Inferno e The Godfather 2.

L'ultimo progetto di questo studio, in sviluppo ormai da tre anni, è stato annullato, perché ritenuto infruttuoso dal publisher. La notizia della chiusura dello studio è stata confermata da uno sviluppatore della software house: 21 dipendenti sono stati licenziati, mentre gli altri componenti dello staff saranno ricollocati presso altri studi di sviluppo. La software house principale - Visceral Games, appunto - e il suo ramo di Montreal restano invece in attività e proseguono nello sviluppo del terzo capitolo di Dead Space.

Electronic Arts non ha ancora rilasciato dichiarazioni a riguardo




Commenti

  1. Mdk7

     
    #1
    ...ma quindi Dead Space 3!?!? O_o
  2. PaulVanDyk

     
    #2
    ma a quanto ho capito è "solo" la branch australiana di Visceral che, anche se ha contribuito allo sviluppo di dead space, alla fine è stata chiusa pare a causa della valuta australiana troppo forte sul dollaro.
    Certo come notizia è triste e non è nemmeno la prima in tal senso :-/
  3. utente_deiscritto_148337

     
    #3
    PaulVanDykma a quanto ho capito è "solo" la branch australiana di Visceral che, anche se ha contribuito allo sviluppo di dead space, alla fine è stata chiusa pare a causa della valuta australiana troppo forte sul dollaro.
    Certo come notizia è triste e non è nemmeno la prima in tal senso :-/
    E' m'anfatti.
    Non ho capito se Visceral è morta o no.
    Su wiki la sede viene collocata in California,quindi quella chiusa è una filiale,o no?
    Sarebbe un peccato,non apprezzo particolarmente i loro lavori però li vedo abbastanza promettenti.
  4. Stefano Castelli

     
    #4
    Si, ha chiuso il ramo australiano di Visceral, non TUTTA Visceral Games.

    Quindi, Dead Space 3 è al sicuro.
  5. Vladimiro

     
    #5
    Oddio Teo, che hai fatto?!

    Scherzi a parte, dispiace tantissimo per le persone rimaste a spasso... :(
  6. Solidino

     
    #6
    VladimiroOddio Teo, che hai fatto?!

    Scherzi a parte, dispiace tantissimo per le persone rimaste a spasso... :(


    i programmatori non restano mai a spasso, vengono accorpati altrove.







  7. Stefano Castelli

     
    #7
    Ho modificato la news per chiarire la situazione. :)

    Dunque, Visceral Games NON chiude. Quello che ha chiuso è il team australiano che ha collaborato ai giochi di Visceral Games e che stava lavorando da tre anni ad un progetto tutto suo. Resta aperto anche il ramo canadese di Visceral.
  8. gabbiaz

     
    #8
    Stefano CastelliSi, ha chiuso il ramo australiano di Visceral, non TUTTA Visceral Games.

    Quindi, Dead Space 3 è al sicuro.

    ne saranno contenti i 21 dipendenti licenziati....
  9. Vladimiro

     
    #9
    Solidinoi programmatori non restano mai a spasso, vengono accorpati altrove.

    Si, nel fantastico mondo di pulcinella si. Nella realta' molti programmatori restano a spasso, specialmente se non accettano trasferimenti altrove ( e se hai una famiglia in un continente e ti chiedono di spostarti altrove non e' proprio facilissimo).
  10. PaulVanDyk

     
    #10
    VladimiroSi, nel fantastico mondo di pulcinella si. Nella realta' molti programmatori restano a spasso, specialmente se non accettano trasferimenti altrove ( e se hai una famiglia in un continente e ti chiedono di spostarti altrove non e' proprio facilissimo).

    come per tutte le altre tipologie di lavoro peraltro eh
Continua sul forum (22)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!