Genere
Action RPG
Lingua
Sottotitoli in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 69,90
Data di uscita
24/6/2010

Demon's Souls

Demon's Souls Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Atlus
Sviluppatore
From Software
Genere
Action RPG
PEGI
16+
Distributore Italiano
Bandai Namco Games
Data di uscita
24/6/2010
Data di uscita americana
6/10/2009
Data di uscita giapponese
5/2/2009
Lingua
Sottotitoli in Italiano
Giocatori
1
Prezzo
€ 69,90
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Lati Positivi

  • Struttura molto consistente
  • Atmosfera da gioco d'altri tempi
  • Ampio supporto online
  • Molto impegnativo dall'inizio

Lati Negativi

  • Difficoltà iniziale troppo elevata
  • Vari difetti realizzativi
  • Ripetitività sempre in agguato

Hardware

Trattandosi di un'esclusiva PlayStation 3 è richiesta la console targata Sony e un controller compatibile, oltre ovviamente al gioco.

Multiplayer

Demon's Souls è pensato per essere sempre online come un MMORPG: così facendo si può partecipare alle avventure degli altri giocatori o sfidarli nel classico PvP. Va detto che non è possibile farlo dall'inizio in quanto sono richiesti alcuni oggetti che si ottengono solo dopo aver raggiunto un punto preciso della storia.

Link

Recensione

Casual gamer: astenersi!

Il fantasy di From Software non è per tutti.

di Alessandro Martini, pubblicato il

muori e riprova, muori (impreca) e riprova...

La difficoltà rappresenta un'enorme barriera d'ingresso nel gioco come ben sa chi ha provato le altre versioni per Giappone o Stati Uniti. Letteralmente, si passano oltre cinque ore imprecando verso il team di sviluppo, i nemici e tutto quello che ci sta attorno.
Il motivo è molto semplice: senza alcuna spiegazione o motivo apparente, l'utente viene lanciato in mezzo al combattimento e fatto morire più volte finché non inizia ad assimilare le basi del gioco. Che poggiano, come detto, sul "farming" più spinto e sulla conservazione certosina degli oggetti raccolti: anche morendo rimangono nel nostro inventario nel tentativo seguente, mentre una volta usati non sono più disponibili (fino al successivo negozio o venditore). Un sistema che forse andava bene vent'anni fa ma che al giorno d'oggi, tra super guide e pubblico casual non ha davvero motivo di esistere. Va anche detto che, senza una guida strategica o la consultazione di Internet per vari consigli e trucchi, è quasi impossibile scoprire certe zone o superare alcuni avversari. Anche i nemici più semplici, infatti, richiedono vari tentativi per apprendere i loro punti deboli e studiare i relativi pattern. Si può dire, effettivamente, che tutto il gioco si basa sullo stile di programmazione che andava per la maggiore nell'era 8 e 16 bit, con gli avversari posizionati sempre negli stessi punti, ognuno caratterizzato dal suo attacco specifico con relativo punto debole. Un ritorno al passato gradito e già amato dai giocatori più nostalgici ma indigesto ai più inesperti che probabilmente non resisteranno cinque minuti nel mondo di Demon's Souls.

cosa fare a Boletaria, quando sei morto

Fin qui avremmo solo un titolo discreto che onora i classici, non fosse che sotto l'aspetto ruvido e la difficoltà iniziale assurda si celano una profondità e spessore inattesi. Pur basandosi sul concetto più tradizionale del cosiddetto "hack & slash" il sistema di combattimento tiene conto di moltissime variabili a partire dalla classe scelta all'inizio (guerriero, mago e così via). Il peso delle armi, la loro usura, la forza richiesta nel sollevarle, sono tutti elementi che influenzano il modo con cui si combatte. Non a caso, su schermo vediamo sempre una barra verde che si svuota e ricarica di continuo: è la resistenza, e viene influenzata dall'affaticamento del nostro guerriero con il rischio di restare momentaneamente indifesi quando è completamente vuota. Vanno citati, inoltre, i moltissimi oggetti da raccogliere e segreti da scoprire anche ripercorrendo più volte la stessa mappa: il modo in cui si gioca determina infatti la "tendenza mondo" ovvero la forza dei nemici e la possibilità che si verifichino eventi speciali nel livello.
Un altro aspetto fondamentale è il multiplayer e la condivisione via PSN delle proprie avventure. Giocando collegati alla rete, possiamo vedere gli altri giocatori mentre stanno attraversando i nostri stessi livelli e dar loro una mano giocando in cooperativa (o invitarli a fare lo stesso nella nostra partita). Inoltre, è possibile lasciare sul campo dei messaggi con i nostri consigli o avvisi su zone particolari, che serviranno da aiuto agli altri utenti. Ancora, possiamo dedicarci al più bieco PvP invadendo la partita di un altro utente per eliminarlo. Naturalmente, il gioco si occupa di equilibrare la fase multiplayer selezionando solo i giocatori più vicini come livello di esperienza, così da evitare ulteriori penalizzazioni (oltre a quelle già derivate dalla difficoltà).

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Demon's Souls è un titolo come non ne vedevamo da tempo, circa otto mesi per essere esatti (dall'uscita negli Stati Uniti). Non c'è veramente nulla nel panorama console HD e ancora meno su PlayStation 3 che gli si avvicini per assoluta noncuranza delle mode attuali e totale volontà di onorare il passato. Difficile fino all'esasperazione nei primi momenti, cresce di interesse e profondità sulla distanza fino a creare una sorta di dipendenza nell'utente, che si "immerge" nelle ambientazioni ed è costantemente spronato ad andare avanti. Un titolo sicuramente non perfetto, sopratutto sul lato tecnico, ma nonostante i difetti spalanca una porta enorme sul futuro dei giochi di ruolo per console. Che possono essere occidentali e tradizionali anche quando arrivano dal Giappone, come ha dimostrato chiaramente il team di sviluppo From Software.

Commenti

  1. Dna

     
    #1
    a cavolo non avevo capito che l'unica versione ad uscire in europa è la "limited"...meglio cosi...
    peccato che
    1) devo ancora finire RDR
    2) devo aspettare che mi alliccino fastweb
    e poi via di Demon's Soul!!!!
  2. _LordByron_

     
    #2
    Da amante di D&D non posso lasciarmelo sfuggire...
    mamma mia *_*
  3. Meno D Zero

     
    #3
    io mi sa che salto, mi spaventa troppo sta cosa della difficoltà.
    poi ieri ho visto un filmato di gioco, il primo che vedevo, e mi ha fatto abbastanza pietà in movimento.
  4. _LordByron_

     
    #4
    Meno D Zero ha scritto:
    io mi sa che salto, mi spaventa troppo sta cosa della difficoltà.
    poi ieri ho visto un filmato di gioco, il primo che vedevo, e mi ha fatto abbastanza pietà in movimento.
      Dopo aver giocato Shellshock sei diventato di bocca buona? :asd:
  5. Meno D Zero

     
    #5
    _LordByron_ ha scritto:
    Dopo aver giocato Shellshock sei diventato di bocca buona? :asd:
     che centra scusa?
    a parte che shellshock l'ho mollato perfino io, sono altri quelli che l'hanno finito col 1000/1000..
    qui si sta parlando di difficoltà di gioco, non se è bello o brutto.
    per dire, nier graficamente fa abbastanza pena, roba davvero da ps3 primi anni, ma ha degli spunti interessanti a livello di gameplay.
  6. utente_deiscritto_1816

     
    #6
    Concordo con Meno.
    Mi attira, mi piacerebbe provarlo, ma temo non sia il gioco che fa per me: bisogna dedicargli tempo e risorse, ed io non le ho.
    "rigiocare per ore ed ore la stessa sequenza allo scopo di potenziare il proprio personaggio o raccogliere oggetti speciali."
    Passaggio illuminante per la mia scelta. Si fa riferimento a Diablo, che però permetteva un approccio diverso
  7. richi_one

     
    #7
    Ieri ho portato al Gamestop la versione usa (valutata molto bene),domani Zavvi dovrebbe spedirmi la Black Phantom Edition.
  8. richi_one

     
    #8
    Ieri ho portato al Gamestop la versione usa (valutata molto bene),domani Zavvi dovrebbe spedirmi la Black Phantom Edition.
  9. bocte

     
    #9
    Giocato (non tantissimo) import in prestito e prenotato PAL da mesi.
    Non vedo l'ora di averlo tra le mie mani paciocche :sbav:
  10. utente_deiscritto_1816

     
    #10
    bocte ha scritto:
    Giocato (non tantissimo) import in prestito e prenotato PAL da mesi.
    Non vedo l'ora di averlo tra le mie mani paciocche :sbav:
      Ola (vecchio) Bocte, è davvero cosi devastante anche per vecchie volpi come noi? :D
Continua sul forum (355)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!