Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
16+
Prezzo
ND
Data di uscita
9/9/2014

Destiny

Destiny Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Activision
Sviluppatore
Bungie
Genere
Azione
PEGI
16+
Data di uscita
9/9/2014
Notizia

Destiny, Bungie impara dai suoi errori

Il team non commetterà gli stessi sbagli con il prossimo DLC.

di Giovanni Marrelli, pubblicato il

Bungie ha confidato ai fan di Destiny che il team di sviluppo non ripeterà ancora gli stessi errori commessi nel primo DLC L'Oscurità dal Profondo al momento del debutto de Il Casato dei Lupi, secondo pack in arrivo nei prossimi mesi.

In particolare, il lead designer Luke Smith ha parlato ai fan su NeoGAF del sistema di loot e di come la software house abbia reso praticamente inutili le armature ottenute con fatica nella prima incursione, La Volta di Vetro, mettendo in vendita sulla Torre degli oggetti di valore superiore al lancio del DLC.

Di fatto, chiunque non avesse mai completato l'incursione ha avuto la possibilità di superare il level-cap precedente (fissato a Luce 30) semplicemente acquistando i nuovi pezzi di armatura, raggiungendo il livello Luce 31 in pochi giorni. Non è tutto: per rendere ancora competitive le armi e armature esotiche già possedute prima dell'uscita del DLC, Bungie ha introdotto nuovi elementi nell'economia del gioco e costretto a riforgiare i pezzi preferiti del proprio armamentario per renderli ancora competitivi, spingendo i giocatori a un grinding esasperato che ha causato più di un abbandono da parte dei fan.

Bungie ha promesso che la prossima espansione sistemerà l'economia di gioco e renderà più giusto il processo di upgrade, permettendo ai giocatori più tenaci e affezionati di utilizzare da subito nuove armi e oggetti acquisiti, mentre il sistema di loot e ricompense sarà ulteriormente affinato rispetto a quello del secondo raid, La Fine di Crota, di certo più bilanciato in termini di ricompense rispetto alla Volta di Vetro.




Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!