Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 54,99
Data di uscita
11/9/2000

Diablo II

Diablo II Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Blizzard Entertainment
Sviluppatore
Blizzard North
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
16+
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
11/9/2000
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
8
Prezzo
€ 54,99

Link

Soluzione

di Jacopo Mauri, pubblicato il

TERZO ATTO

Con il terzo e penultimo Atto si torna ad una ambientazione tetra, oscura e dalle mille insidie che si annidano dietro le rocce e gli alberi che costellano il livello di gioco. Il porto è l'unica zona che ancora mantiene attivo il campo di forza in grado di allontanare le forze del male e, di conseguenza, sarà l'unico posto sicuro dove potrete riprendere fiato tra uno scontro e l'altro. I territori, del resto molto ampi, difficilmente consentono al giocatore di orientarsi: subito fuori dal porto vi sono la Foresta e la Giungla del Ragno, collegate dalla Giungla Scorticatrice. Si passa poi alle aree riguardanti Kurast: Inferiore, Superiore, Bazaar e la Strada, che collega brevemente le varie zone appena citate: nonostante questa via sia brevissima fate estrema attenzione perchè è uno dei punti dove si realizza la maggiore concentrazione di nemici magici.

QUEST: L'Uccello d'Oro
TERRITORIO: Foresta del Ragno
RICOMPENSA: 20 punti vita (permanenti)
Tutto quello che dovrete fare in questa missione sarà recuperare la statuetta dell'Uccello d'Oro; questa verrà rilasciata sul terreno quando ucciderete determinati mostri magici (unici) e, una volta raccolta, andrà portata alla zona portuale di Kurast, dove dovrete seguire le istruzioni datevi dai vari personaggi per portare a termine la quest.

QUEST: Gidbinn (Assegnata da Hratli)
TERRITORIO: Giungla Scorticatrice
RICOMPENSA: Mercenario, Anello
In questa missione dovrete impossessarvi della lama Gidbinn. Il luogo in cui essa è situata viene segnalato sull'automappa e trovarla sarà il problema minore. Ben più difficile, invece, sarà affrontare i nemici che popolano la Giungla, dal momento che sono piccoli, rapidi e letali. Molto insidiosi anche gli Shamani che, grazie agli incantesimi basati sul fuoco, potranno mettere in difficoltà tutti quei giocatori che non avranno sviluppato una buona difesa da questo elemento. Estremamente comodi, per l'incantatrice, gli incantesimi di congelamento multiplo, coi quali potrà bloccare l'avanzata di interi gruppi di nemici.

QUEST: L'Occhio di Khalim (Assegnata da Cain)
TERRITORIO: Foresta del Ragno
RICOMPENSA: Occhio di Khalim
Il primo componente della Quest di Khalim è l'occhio, che si trova in una particolare caverna denominata "Caverna del Ragno". Dati gli spazi non propriamente ampi e la presenza di nemici di tutto rispetto (in grado anche di avvelenare il giocatore), sarà bene muoversi con una certa cognizione di causa, in modo da evitare accerchiamenti e non dover sempre ricorrere a fughe riparatrici. Alla fine del livello, invero non molto esteso, troverete il boss finale SSzark che dovrete attaccare cercando di mettere tra lui e voi una buona distanza di sicurezza. Tutti gli incantesimi a lungo raggio saranno quindi ben accetti (in particolare Lancia d'Ossa per il Negromante e Aculeo di Ghiaccio per l'Incantatrice).

QUEST: Cervello di Khalim (Assegnata da Cain)
TERRITORIO: Giungla Scorticatrice
RICOMPENSA: Cervello di Khalim
Il secondo componente prende posto nel Dungeon Scorticatore, situato nel livello sopra menzionato. Ancora una volta sarà molto importante muoversi con cautela per evitare attacchi di massa, soprattutto in vista di nemici decisamente resistenti. Il boss finale di turno non sarà solo ad attendervi, essendo circondato da un bel po' di Shamani che andranno tolti di mezzo prima di procedere oltre. Fate un saggio uso degli incantesimi del freddo per farvi strada e prendete tutte le precauzioni possibili prima di fronteggiare il nemico finale (attivate quindi ogni possibile barriera protettiva il vostro personaggio abbia a disposizione).

QUEST: Tomo di Lam Esen (Assegnata da Alkor)
TERRITORIO: Bazaar di Kurast
RICOMPENSA: Prezzi scontati, 5 punti-attributo
Lungo l'esplorazione del Bazaar di Kurast incapperete in una zona presidiata da nemici estremamente pericolosi, dotati di magie molto potenti: sarà questo il segnale di arrivo nei pressi del Tempio in Rovina, nel quale dovrete entrare per intraprendere la quest. Il livello è assai ridotto in quanto a dimensioni e per questo rischierete spesso di essere colpiti dalle meteore lanciate dai nemici. Affrontate gli avversari in serie, lasciando cioè che vengano a voi uno alla volta, per poi recuperare il Tomo e tornare al Porto.

QUEST: Cuore di Khalim (Assegnata da Cain)
TERRITORIO: Kurast Superiore
RICOMPENSA: Cuore di Khalim
Il terzo componente della volontà di Khalim si trova nei livelli delle fogne, situate sotto terra in Kurast Superiore. La geografia del luogo è particolare, in quanto dovrete continuamente passare nei pressi di zone acquose all'interno delle quali troverete dei mostri marini in grado di avvelenarvi con i loro colpi: gli attacchi a distanza risulteranno essere la soluzione migliore. Ripulito il primo livello, passate al secondo, dove, una volta eliminati tutti i nemici nei pressi, potrete finalmente recuperare il cuore di Khalim.

QUEST: Il Tempio di Travincal (Assegnata da Cain)
TERRITORIO: Travincal
RICOMPENSA: Flagello di Khalim
In questa missione dovrete recuperare il Flagello di Khalim in modo da ultimare la Volontà di Khalim con le componenti raccolte nelle precedenti quest. Il tutto sarà particolarmente difficile, in quanto dovrete prima eliminare il Consiglio, formato da potentissimi maghi in grado di lanciare incantesimi dei più vari tipi (non escluso quelli d'evocazione). I personaggi più forti fisicamente dovranno lanciarsi in uno scontro corpo a corpo, stando però attenti a non lasciarsi accerchiare dai nemici: nel caso, sarà anche possibile fuggire ed eliminare i nemici uno alla volta. Per il Negromante la vita sarà difficile, poichè i Golem evocati potrebbero non essere sufficienti a tenere a bada i nemici e non resterà altro che usare la Lancia d'Ossa, magari abbinata all'incantesimo Amplifica Danno. Le Incantatrici potranno ricorrere a Tempesta, da lanciare sui gruppi numerosi di mostri, ma anche ad Aculeo Glaciale, con il quale colpire i nemici più ostici che dovessero sopravvivere alla tempesta di ghiaccio. L'Amazzone dovrà invece ricorrere alle solite frecce esplosive, in modo da danneggiare più mostri con un unico attacco e indebolire così il gruppo di nemici prima di finirli uno ad uno. Eliminato il Consiglio, cadrà sul terreno il Flagello di Khalim, da riportare al Porto e trasmutare con gli altri oggetti per ottenere la Volontà. Con essa dovrete mandare in frantumi la Sfera all'interno del tempio nei pressi.

QUEST: Il Guardiano (Assegnata da Ormis)
TERRITORIO: Prigione dell'Odio
RICOMPENSA: Passaggio di Livello
L'ultima quest è una delle più difficili dell'intero Atto e, se il Consiglio vi era sembrato un incubo, ora capirete che l'inferno è un incubo ancora peggiore! Scendete nel tempio cui avete avuto accesso alla fine della precedente quest e ripulite i primi due piani del livello, per poi raggiungere il terzo, dove risiede nientemeno che Mephisto, fratello di Diablo. Non bastasse l'incredibile forza di questo avversario, dovrete fronteggiare anche tutti i mostri presenti nei dintorni, dai poteri veramente notevoli. Chi utilizza gli incantesimi basati sul freddo si troverà in difficoltà, dal momento che gli avversari saranno invulnerabili a questo elemento: qui verrà fuori l'abilità di un giocatore che avrà saputo sviluppare il proprio personaggio su più frangenti in vista di situazioni d'emergenza come questa. Senza dubbio più semplice sarà attirare i nemici nelle stanze limitrofe per ucciderli singolarmente e spianare la strada in vista dello scontro finale con Mephisto; questo, dotato di una grande velocità, utilizzerà incantesimi del fulmine (cercate di alzare al massimo la resistenza a questo elemento). Non sarà facile abbattere un bestione del genere, ma facendo buon uso di pozioni della giovinezza e sfruttando al massimo gli attacchi dalla lunga distanza (contando che i Golem saranno troppo deboli per essere utilizzati e i mercenari non riusciranno nemmeno a scalfire la pellaccia di Mephisto) dovreste riuscire nel vostro coraggioso intento.

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!