Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Dishonored

Dishonored Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bethesda Softworks
Sviluppatore
Arkane Studios
Genere
Azione

Link

Intervista

Il gatto e la volpe

Videointervista a Raph Colantonio ed Harvey Smith, le menti dietro Dishonored.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Dishonored è stato sicuramente uno dei titoli più interessanti tra quelli mostrati alla Gamescom 2011. Dato che del gioco in realtà si è visto e si sa ancora poco, non ci siamo fatti assolutamente scappare l’occasione di intervistare Raph Colantonio e Harvey Smith, i due personaggi che si trovano al timone creativo del progetto. Abbiamo così approfittato della loquacità e simpatia del presidente di Arkane Studios (che, come suggerisce il cognome, ha origini italiane) e di quella dell’ex-ragazzo prodigio di Origin e Ion Storm (uno che è cresciuto lavorando a serie del calibro di Wing Commander, Ultima, System Shock, Deus Ex e Thief, per intenderci) per scoprire cosa ci si può aspettare un po’ più in concreto da Dishonored, quali sono i segreti del suo modo affascinante e al tempo stesso crudele di presentarsi e altro ancora, fino a mezze rivelazioni che sanno un po' di scoop. Guardare per credere.


Commenti

  1. utente_deiscritto_27962

     
    #1
    L'omone ne sà, bell'intervista (il gioco già mi piaceva prima, figuriamoci ora!).

    Aggiungo: Bello il pezzo del bordello, si vedeva che si erano ispirati a livello artistico ad Half-Life 2 e ora so il perchè, The Crossing erano anni che lo attendevo e adesso ho capito che fine ha fatto... :asd:
  2. bocte

     
    #2
    'The bordello of chaos'!!! Hahahaha XD

    Il fatto di come credano nella componente single player così tanto non puo' farmi che piacere.
    La cosa che in assoluto mi affascina maggiormente è l'utilizzo 'anomalo' del mix di poteri con la possibilità di 'rompere' i limiti imposti dai designer... Carino l'esempio dell'intervista ma in giro ne ho letti di altri davvero eccezionali... Altro che le millantate possibilità di Bioshock!
    La cosa che più mi perplime invece è 'sto dualismo Chaos/Ordine... Sembra tutto fumoso...
    Cambiamenti ed eventi (probabilmente scriptati) all'interno del gioco... Più ratti e Weeper? ...Mah...
    Non vorrei fosse na robetta in stile Fable (il primo)...
    Btw grandiosa intervista e hype smodatissima.
  3. the TMO

     
    #3
    Il cameriere vi saluta.
  4. Bruce Campbell87

     
    #4
    bella intervista, seguito con gusto, questi due ne sanno, si vede che hanno le idee chiarissime sul gioco che hanno pensato. Bene bene bene. :D
  5. teoKrazia

     
    #5
    killer7L'omone ne sà, bell'intervista (il gioco già mi piaceva prima, figuriamoci ora!).

    Aggiungo: Bello il pezzo del bordello, si vedeva che si erano ispirati a livello artistico ad Half-Life 2 e ora so il perchè, The Crossing erano anni che lo attendevo e adesso ho capito che fine ha fatto... :asd:

    Killer > tutti :nworthy:
  6. teoKrazia

     
    #6
    the TMOIl cameriere vi saluta.

    :*)
  7. krona3

     
    #7
    Gran figata, la storia delle tantissime combinazioni di poteri mi attira un sacco.. Mi aspetto un giocone dato la gente che ci sta dietro, +1000 punti perchè amano il single player, bravi.
  8. utente_deiscritto_27962

     
    #8
    teoKraziaKiller > tutti :nworthy:
    :*)

    krona3Gran figata, la storia delle tantissime
    combinazioni di poteri mi attira un sacco.. Mi aspetto un giocone dato
    la gente che ci sta dietro, +1000 punti perchè amano il single player,
    bravi.
    In effetti le tantissime combinazioni + sandbox è qualcosa di... :sbav:
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!