Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Dishonored

Dishonored Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bethesda Softworks
Sviluppatore
Arkane Studios
Genere
Azione

Modus Operandi

Abbiamo dato un'occhiata al gioco nel corso di un evento organizzato da Bethesda a Londra.

Link

Eyes On

Vendetta, tremenda vendetta

Lo steampunk di Arkane si mostra nella città vittoriana per eccellenza.

di Marianna Cecere, pubblicato il

Pochi giorni dopo il debutto del primo trailer ufficiale del gioco, abbiamo avuto modo di ammirare Dishonored in tutto il suo splendore nel corso di un evento organizzato da Bethesda a Londra, in un’antico edificio vittoriano (nel quale, tra l’altro, sono state girate alcune delle scene più importanti del pluripremiato film Il Discorso del Re. Atmosfera a pacchi, signori. A pacchi). Dopo l’obbligatoria breve introduzione, e dopo aver visionato nuovamente il trailer del gioco, in cui il protagonista, Corvo Attano, imprigionato con l’accusa di aver ucciso l’imperatrice Jessamine, viene dotato di poteri soprannaturali da una misteriosa entità detta Esterno, ci siamo lasciati guidare dai direttori creativi di Arkane Harvey Smith e Raphael Colantonio attraverso due sequenze giocate, che mostravano Corvo impegnato ad affrontare la stessa missione con due stili completamente diversi, uno interamente improntato all’azione più immediata e distruttiva, l’altro decisamente più stealth e in punta di fioretto.

La balestra permette di cecchinare indisturbati da lontano, ma può anche lanciare letali dardi incendiari - Dishonored
La balestra permette di cecchinare indisturbati da lontano, ma può anche lanciare letali dardi incendiari

PASSO FELPATO
L’obiettivo della missione era piuttosto semplice: infiltrarsi nello Stabilimento Golden Cat (se il nome suona equivoco è perchè... lo è: si trattava chiaramente di un bordello) per trovare ed eliminare i gemelli Pendleton, sostenitori del Reggente, con i quali il protagonista aveva chiaramente un conto in sospeso. Come ci è stato spiegato, la trama del gioco sarà costituita da una serie di missioni collegate in maniera lineare, ma il modo di risolvere ciascuna di esse sarà completamente libero, dipendendo esclusivamente dal giocatore, dalle sue preferenze e dalla sua capacità di osservare l’ambiente e di trovare soluzioni. Nel caso della prima sequenza di gioco, infatti, il protagonista si muoveva per le strade di Dunwall, la città in cui l’intero gioco è ambientato, in punta di piedi, entrando nell’edificio attraverso ingressi secondari (ce ne sono numerosi, ma nel caso specifico ha sfruttato i suoi poteri soprannaturali, selezionabili tramite un menu a ruota, per entrare nel corpo di un pesce e passare attraverso una cisterna) e nascondendosi alla vista delle guardie e delle gentili signorine del Golden Cat grazie alla sua capacità di teletrasportarsi a breve distanza.

Oltre alle praticissime granate esplosive, Corvo avrà a disposizione delle mine che esplodono lanciando affilatissimi rasoi in ogni direzione - Dishonored
Oltre alle praticissime granate esplosive, Corvo avrà a disposizione delle mine che esplodono lanciando affilatissimi rasoi in ogni direzione

Una volta localizzata una delle vittime all’interno di una sauna, il nostro ha trovato il modo di mascherare la sua esecuzione come un tragico incidente recuperando una valvola e aprendo il vapore al massimo, cuocendo vivi l’egregio signor Pendleton e la sua amichetta. Come ci è stato fatto notare, però, le soluzioni alternative non mancano: il protagonista avrebbe tranquillamente potuto procurarsi la chiave della stanza, oppure entrare nel corpo di un pesce, di un ratto o addirittura di una guardia, di una prostituta o della vittima stessa, come abbiamo potuto vedere pochi minuti dopo, quando il protagonista ha regolato i conti con il secondo dei fratelli Pendleton. A questo punto la missione è ricominciata, ma l’approccio, come già ricordato, è cambiato radicalmente: armato fino ai denti, il protagonista si muoveva con minore attenzione e maggiore rapidità, teletrasportandosi in giro nel tentativo di cogliere di sorpresa le guardie ed eliminarle, anche in maniera sanguinosa, piuttosto che semplicemente stordirle o evitarle. Questa volta, il protagonista ha scelto di non evitare nemmeno il confronto diretto, servendosi della sua abilità di fermare il tempo per liberarsi di un gruppo di nemici grazie alla sua balestra e sfruttando la possibilità di uccidere i nemici con un singolo colpo dopo aver bloccato un attacco con il giusto tempismo.

Lo Stabilimento Golden Cat. Stabilimento, non bordello. Per carità, evitiamo confusioni. Sì, quella cosa che galleggia nell’acqua è un reggiseno - Dishonored
Lo Stabilimento Golden Cat. Stabilimento, non bordello. Per carità, evitiamo confusioni. Sì, quella cosa che galleggia nell’acqua è un reggiseno

Una volta compiuta la missione, abbiamo visto in azione numerosi altri poteri, oggetti e abilità, come i dardi incendiari, le letali mine ripiene di rasoi e il Branco Famelico, un potere che permette di evocare, per l’appunto, un branco di ratti inferociti. Prendendo in prestito il corpo di uno di essi, Corvo è riuscito ad allontanarsi rapidamente dalla scena del combattimento, solo per ritrovarsi nel Distretto Sommerso, un’altra area di Dunwall, a combattere contro i letali Tallboy, guardie in esoscheletri meccanici dai lunghi trampoli.


Commenti

  1. mister

     
    #1
    Ma la Bethesda sorprende sempre con questi tipi di giochi, lo prenderò sicuramente ma non so se al primo giorno.
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!