Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
15/1/2013

DmC: Devil May Cry

DmC: Devil May Cry Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Capcom
Sviluppatore
Ninja Theory
Genere
Azione
Data di uscita
15/1/2013
Giocatori
1
Hands On

Reboot made in UK

Dante cambia pelle e passaporto, ma è sempre Dante

di Marianna Cecere, pubblicato il

La presentazione di DmC, in particolare il nuovo trailer, ha contribuito a spazzare via alcuni dei nostri personalissimi dubbi in merito al reboot sviluppato da Ninja Theory. A partire proprio dal protagonista: il cambio di look non sembra aver “rovinato” la personalità di Dante, che, come è possibile verificare nel trailer qui sotto, rimane, nella sostanza, un tamarro irriverente (nonostante un cambio di atteggiamento pare ci sia stato: ne parleremo nell’intervista che sarà online tra qualche giorno). E la cosa ci fa solo piacere.

Tameem Antoniades e compari (i producer Alex Jones e Motohide Eshiro) hanno poi proceduto a illustrare quelle che supponiamo siano le prime fasi di gioco. Abbiamo visto così il povero Dante svegliarsi dopo una notte di bagordi, presumibilmente con un gran mal di testa, per aprire la porta di casa (completamente ignudo, e senza nemmeno fare finta di vergognarsene) a una strana ragazza che, superato l’imbarazzo, cerca di avvertirlo di un pericolo incombente. Troppo tardi: la luce e lo scenario cambiano repentinamente, la ragazza sparisce e all’orizzonte appare la figura deforme di un enorme demone, brutto come una bolletta scaduta, che procede senza troppi complimenti a distruggere il camper di Dante e a dargli la caccia.

La cara, vecchia, fedele spada Rebellion è ovviamente presente anche in DmC, ed è l’arma standard di Dante quando non usa i poteri angelici o demoniaci - DmC
La cara, vecchia, fedele spada Rebellion è ovviamente presente anche in DmC, ed è l’arma standard di Dante quando non usa i poteri angelici o demoniaci

DANTE IL TERRORISTA
Cosa è successo? È successo che Dante è l’unico essere umano in grado di passare dal mondo reale (questa volta realistico e dal sapore decisamente contemporaneo) a Limbo, una dimensione parallela dalla quale i demoni possono influenzare la realtà umana. Tutto quello che avviene in Limbo, infatti, si riflette sulla realtà: ad esempio, quando Dante e il demone hanno distrutto la ruota panoramica sul molo, questa si è staccata dal pilastro rotolando verso il mare anche nel mondo reale, e i media hanno attribuito la causa dell’accaduto a un attentato terroristico, di cui lo stesso Dante è ritenuto responsabile.
Pur essendo l’unico in grado di affrontare i demoni sul loro stesso terreno, Dante non sarà da solo a Limbo. Cat, la ragazza menzionata sopra, è infatti una medium, e pur non essendo fisicamente presente nella dimensione parallela se non come un’ombra semitrasparente è comunque in grado di vedere cosa sta accadendo e fare da guida a Dante.


Commenti

  1. TrueOldGamer

    #1
    spero vivamente che questo bel gioco action non segua le orme di un certo ninja gaiden, dove i poteri e le armi si sbloccano pagando...
  2. vudux

     
    #2
    sei parecchio poco informato su ng3
  3. Dinosauro74

     
    #3
    Be' Non mi venite a dire che ng3 e' un videogioco riuscito bene, sono riusciti a rovinare una serie fantastica, così come faranno pure con Dmc, gli unici progetti degni di nota della Capcom sono Re6 e Dragon's Dogma, per il resto solo Fuffa....
  4. lastageha

     
    #4
    Dinosauro74Be' Non mi venite a dire che ng3 e' un videogioco riuscito bene, sono riusciti a rovinare una serie fantastica, così come faranno pure con Dmc, gli unici progetti degni di nota della Capcom sono Re6 e Dragon's Dogma, per il resto solo Fuffa....
    Adesso non starai dicendo che questo DMC ti sembra brutto?
    Forse non sarà al livello del 3 (il migliore di sempre) ma a me sembra stupendo.
  5. V--DaRkKnIgHt--G

     
    #5
    In molti pensano che questo devil may cry sarà (scusate il termine)una merda perchè dante è cambiato,ma secondo me questo gioco promette molto bene,indipendentemente dall aspeto del protagonista
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!