Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
ND
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
25/5/2012

Dragon's Dogma

Dragon's Dogma Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Capcom
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
18+
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
25/5/2012
Data di uscita americana
27/3/2012

Hardware

Dragon's Dogma è disponibile su PlayStation 3 e Xbox 360.

Multiplayer

Si tratta di un'esperienza esclusivamente single player, l'unico "contato" con gli altri giocatori è la "compravendita" delle pedine.

Modus Operandi

Abbiamo giocato Dragon's Dogma in versione PS3 grazie a una copia promo del gioco messaci a disposizione da Capcom.

Link

Recensione

Il gioco di ruolo secondo Capcom

Lo Skyrim dagli occhi a mandorla

di Marco Locatelli, pubblicato il

Per un lungo periodo il videogioco di ruolo è stato concepito sotto due diverse matrici: quella occidentale, capeggiata da prodotti Bethesda e BioWare, e quella orientale, sdoganata da noi attraverso la fortunata saga di Final Fantasy. Nell'attuale generazione, caratterizzata da numerose contraddizioni e ibridazioni di svariata natura, la linea di demarcazione che divide questi due universi è ormai molto debole. Uno dei figli di questa nuova scuola di pensiero è l'interessante Dragon's Dogma, gioco di ruolo open world sviluppato dalla nipponica Capcom, che abbraccia a piene mani la tradizione europea.

MA QUALE NARRAZIONE? IO VADO QUA, VADO LÀ, E FACCIO QUELLO CHE MI PARE.
I primi minuti di gioco gettano il giocatore all'interno di un livello estremamente guidato e lineare, che ha la sola funzione di presentare le meccaniche di base e l'antagonista primario di Dragon's Dogma, ovvero, il gigantesco Dragone. Portata a termine questa piccola parentesi, ha subito inizio la vera avventura. Nel pacifico villaggio di pescatori Cassardis si palesa l'antico Drago della leggenda che, dopo aver messo a ferro e fuoco il piccolo paesino, si scontra con il protagonista a cui strappa dal petto il cuore che, ancora pulsante, ingoia in un sol boccone. Grazie ad un particolare sortilegio eseguito dal grosso bestione squamato, il protagonista resta miracolosamente in vita diventando il nuovo Arisen, ossia l'eroe di una non meglio precisata profezia il cui compito è quello di scovare e uccidere il Drago, magari recuperando anche il proprio organo cardiaco. L'Arisen potrà contare sull'importante sostegno della Legione delle Pedine, guerrieri senza volontà e sentimenti provenienti da una dimensione parallela, che agiscono solamente sotto il comando del prescelto salvatore del mondo.

Le abilità sono in gran quantità e molto varie, tanto che l' approccio bellico fra una classe e l'altra è profondamente differente - Dragon's Dogma
Le abilità sono in gran quantità e molto varie, tanto che l' approccio bellico fra una classe e l'altra è profondamente differente

L'atmosfera ideata dagli sviluppatori è indubbiamente affascinante e molto evocativa, peccato che non sia assistita e sostenuta da una narrazione altrettanto interessante e sufficientemente caratterizzata. Essendo inserita all'interno di un contesto open world molto dispersivo, la sceneggiatura fatica infatti a trovare i giusti ritmi e offre un intrattenimento fin troppo diluito. Abituati agli attuali giochi di ruolo in cui la narrazione è ormai uno degli elementi cardine dell'esperienza, con tanto di sistema morale e conseguenziale a dettare i tempi del continuum ludico, vedere un titolo dalla narrazione tanto lineare, spigolosa ed essenziale è veramente curioso, per non dire anacronistico. In questo senso l'ispirazione sembra essere venuta più dal fronte Bethesda che da quello BioWare.

IO PEDINO, TU PEDINI, EGLI PEDINA!
Esistono giochi di ruolo solitari, altri che permettono di gestire un party da due o più membri. Dragon's Dogma, invece, propone la pedina, sicuramente la più importante innovazione dell'opera targata Capcom. La pedina è un guerriero che il giocatore può creare ex novo ad inizio partita, scegliendone la classe e personalizzandone l'aspetto. I punti esperienza e i punti classe del protagonista vanno anche alla sua pedina, che può crescere di livello e sviluppare nuove abilità. Sono totalmente navigabili e gestibili anche inventario ed equipaggiamento.

L'intelligenza artificiale dei nemici è risultata nella media, e anche quella delle pedine non ha mostrato particolari pecche - Dragon's Dogma
L'intelligenza artificiale dei nemici è risultata nella media, e anche quella delle pedine non ha mostrato particolari pecche

In fase di combattimento, invece, il giocatore non può prendere il controllo diretto dell'apatico compagno di viaggio - che agisce in maniera del tutto autonoma - ma solamente impartire tre comandi piuttosto basilari, che sono quello quello di supporto, di attacco e di ricongiungimento. Una così limitata possibilità di direzione delle pedine ne castiga leggermente le grandi potenzialità tattiche. Tuttavia, vista la natura fortemente single player del gamepaly, ciò non incide in maniera troppo negativa. Attivando le faglie, delle pietre runiche presenti in tutti i luoghi del mondo di gioco che danno accesso ad una sorta di limbo spazio-temporale rappresentante i server online, è possibile cercare e assoldare fino a due pedine supplementari appartenenti ad altri giocatori. Queste pedine extra non possono crescere di livello o essere personalizzate in alcun modo, e sono assoldabili solamente dello stesso livello del giocatore; motivo per cui procedendo nel gioco si cambieranno molto spesso. Le pedine di livello superiore a quello del giocatore possono comunque essere ingaggiate, ma solo investendo una consistente quantità di punti classe. Altro contributo importante fornito dagli aiutanti sono i suggerimenti relativi a missioni o a determinate azioni da compiere. Tutte queste preziose informazioni vengono raccolte all'interno di una sorta di bagaglio d'esperienza della pedina.


Commenti

  1. benwer

     
    #1
    Davvero un buon supporto
  2. Keyblade4ever

     
    #2
    La recensione mi ha convinto,quest'estate lo prendo.
  3. Skeptical

     
    #3
    Finora è per me la sorpresa dell'anno: lungo, tosto, premia l'esplorazione, e il sistema delle pedine funziona alla grande ;) che dire? Compratelo.
  4. Bac

     
    #4
    L'ho trovato meraviglioso fin da quando ho avuto l'occasione di metterci le mani su per scriverne l'anteprima. So che non ho tempo di giocarlo, perciò lo lascio andare volentieri... MA LA DEMO DI RE6 LA DEVO SCIPPARE A QUALCUNO!!! :D
  5. BrunoBiondo.

     
    #5
    sono davvero indeciso; la grafica mi soddisfa, la struttura e i comandi sono molto buoni... forse ha una trama troppo dispersiva per i miei gusti e a lungo andare potrebbe annoiare per la monotonia del: viaggia verso l'obiettivo, uccidi i mostri che incontri per la strada, sconfiggi il boss finale
    Ma ho bisogno di un gioco per l'estate XD
  6. Fede_8_

     
    #6
    io ce l'ho' nello scaffale nell'attesa che la playstation 3 sia pronta dato che mi si era rotta un mese fa e ancora non e' pronta nonostante la mia fosse in garanzia!!!MUOVITIIIII SONYYYYYYYYYYYY
  7. skorpion48

     
    #7
    lo sto giocando è immenso, mi ha impressionato l`inizio con quel drago enorme, grafica eccezionale
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!