Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
1/9/2011

Driver: San Francisco

Driver: San Francisco Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Ubisoft Entertainment
Sviluppatore
Reflections Interactive
Genere
Azione
Distributore Italiano
Ubisoft Italia
Data di uscita
1/9/2011

Lati Positivi

  • Su tutti, il potere Shift
  • Motore grafico solido e veloce
  • Tante missioni divertenti
  • Curva di apprendimento dolce

Lati Negativi

  • Sul finale diventa tosto
  • Intelligenza artificiale non sempre all'altezza
  • Lievi incertezze

Hardware

Driver: San Francisco è disponibile su Xbox 360, PlayStation 3 e Windows.

Multiplayer

La sezione multiplayer di Driver è parecchio corposa, ben undici modalità per gioco competitivo o cooperativo online, a squadre o in singolo. Disponibile anche lo schermo diviso.

Modus Operandi

Abbiamo ricevuto entrambe le versioni del gioco, fornite da Ubisoft in versione finale. La prova è stata effettuata concentrandoci sulla versione Xbox360, giocando la campagna per singolo giocatore e provando tutte le modalità multiplayer.

Link

Recensione

Uno sguardo al multiplayer

Demolire è l'unico modo per bloccare l'avversario.

di Federico Pompili, pubblicato il

Oltre la parte single player, Driver: San Francisco ci propone anche una polposa sezione multi giocatore. Le modalità disponibili sono ben undici (non tutte disponibili in avvio: vanno sbloccate accumulando punti esperienza) e diversificate fra loro. Ci sono le più classiche gare competitive tutti contro tutti, le gare a checkpoint, con Shift o senza, ma il meglio Driver lo da nelle modalità pensate appositamente per il potere di Tanner: Eliminazione fra giocatori, il classico guardie e ladri, Ce l'hai, che è una sorta di patata bollente, Scia Infuocata, dove si deve inseguire una DeLorean, per poi arrivare a modalità mutuate dagli sparatutto come Cattura la Bandiera o Incursione. Non si può davvero dire che Ubisoft non si sia impegnata anche su questo versante.

Il guidatore solitario

Fondamentalmente ci sono due grandi tipi di modalità_ quelle da affrontare in squadra e quelle da giocare solo contro tutti. Fra quest'ultime, troviamo la più classica fra le classiche, la gara contro gli altri avversari, in variante con lo Shift e senza. Dopodiché il gioco propone anche le classiche gare a checkpoint, ma è con le modalità peculiari che da il meglio di sé. Utilizzare il potere dello Shift per cercare di bloccare avversari in un tutti contro tutti è un qualcosa di elettrizzante, una corsa contro le auto in strada e il tempo cercando di accaparrarsi la vettura migliore con il potere di Tanner. Ci possiamo altresì trovare nei panni degli inseguitori (in squadra) e la partita dopo dell'inseguito (questa volta in solitaria). Altra modalità simpatica e fresca è Scia di fuoco, in cui dovremo inseguire un'indistruttibile DeLorean, proprio come quella di Ritorno al Futuro, e cercare di restare il più possibile nella sua scia. Chi fa il punteggio più alto ha vinto e lo Shift aggiunge un po' di pepe al tutto. Di tutt'altra natura, invece, Ce l'hai, in cui le demolizioni si susseguiranno una dietro l'altra, dato che per “avercela” si deve tamponare o comunque toccare con la propria vettura l'auto che “ce l'ha”. Più tempo riusciamo a mantenere questo status e più punti segneremo.

Gioco di squadra

A fianco delle sfide appena descritte, abbiamo altre modalità che dobbiamo però affrontare con altri giocatori alleati. Oltre al tutti contro tutti a squadre e a una simpatica Staffetta, le vere chicche le troveremo giocando Cattura la bandiera e Incursione. Déjà-vu? Dove le abbiamo già sentite, queste? Esatto, negli sparatutto in prima persona. Sono anni che imperversano in tutte le componenti multiplayer dei suddetti e nella categoria non sono niente di nuovo sotto il sole. Ma applicate i concetti ad un gioco di guida arcade come Driver e ad una città come San Francisco e vi possiamo assicurare che riacquistano linfa vitale e, anzi, si rivelano le modalità forse più divertenti del gioco. Catturare la bandiera e correre verso la propria base a tutta birra o, nel mentre, dover difendere il compagno portatore dagli attacchi degli avversari è risultato molto divertente. Così come trovarsi dall'altra parte del campo e dover cercare di fermare la scorta e rubare la bandiera, magari con un bel tamponamento. In incursione, invece, dobbiamo arrivare alla base avversaria e passarci attraverso: ogni attraversamento fa guadagnare punti. Ovviamente si giocherà in due manche, durante le quali attaccheremo o difenderemo.

Lo Shift si manifesta con un fulmine - Driver: San Francisco
Lo Shift si manifesta con un fulmine

Tirando le somme relativamente al multiplayer, possiamo dire che Driver: San Francisco arriva nei negozi con una più che completa componente multi giocatore. Molto varie le sfide e sufficientemente differenziate fra loro le modalità, che con l'aggiunta della trovata dello Shift rimescolano sempre le carte in tavola rendendo una partita dall'altra totalmente diseguali l'una dall'altra per ore ed ore di divertimento con altri guidatori.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Driver: San Francisco innova e diverte. Nonostante i limiti dell'I.A. e un po' di frustrazione sul finale, troviamo un motore grafico granitico e tante trovate innovative permesse dall'uso dello Shift.

Commenti

  1. utente_deiscritto_5167

     
    #1
    Kit Fisto...alle più elaborate sfide, alcune veramente ai limiti del geniale per le trovate che hanno avuto i game designer.

    Che vi dicevo? :)
    Da non sottovalutare.
  2. utente_deiscritto_19700

     
    #2
    l'ho preso piu' per la collector (con la meravigliosa Dodge Challanger Hemi gialla del 1970) che per il gioco vero e proprio dato che non sono patito dei giochi con le auto.....tuttavia la demo mi ha divertito.....essendo virato molto sull'arcade.
  3. utente_deiscritto_5167

     
    #3
    Il fatto è che molti si incastrano con la storia... Dai, che certi titoli a quadrupla A hanno una narrazione che nemmeno Cento Vetrine...
  4. jurgen81

     
    #4
    "... l'impostazione "arcade" del gioco è votata a fare derapare e perdere il controllo delle vetture, forse anche troppo"

    Nella demo mi pareva di essere su una saponetta impazzita (e si che mi ritengo un discreto esperto di derapata alla Burnout).
  5. utente_deiscritto_5167

     
    #5
    jurgen18"... l'impostazione "arcade" del gioco è votata a fare derapare e perdere il controllo delle vetture, forse anche troppo"

    Nella demo mi pareva di essere su una saponetta impazzita (e si che mi ritengo un discreto esperto di derapata alla Burnout).

    In Burnout la derapata è sempre "sotto controllo". Addirittura la vettura spesso "si aggiusta" in chiusura di curva per non farvi sbattere sul muro del rettilineo (sto giocando proprio in questi giorni Revenge su 360 e Dominator su PSP).
    In Driver SF la sbandata va dosata a dovere. L'errore comune (e naturale) è cercare si controsterzare subito, con conseguente effetto ubriaco ("destra-sinistra.destra). L'importante, tuttavia, è usare una bottarella di freno a mano per le curve a 90 gradi o le inversioni furiose, e poi dosare l'acceleratore, senza andare a manetta (metà grilletto) e soprattutto controsterzando poco. Sembra complesso, ma è dannatamente divertente "domare" le auto in questo modo.
  6. babaz

     
    #6
    bah, onestamente a me basterebbe anche l'egine granitico a 60fps per farmelo piacere
    sono un sucker per i 60fps

    shin, è davvero rock solid?
  7. Bluemoon

     
    #7
    babazbah, onestamente a me basterebbe anche l'egine granitico a 60fps per farmelo piacere
    sono un sucker per i 60fps

    shin, è davvero rock solid?

    su ps3 sì. 360 non ho visto. han sempre o quasi mostrato ps3. comunque esatto, 60 rock solid e si sentono tutti. hanno fatto una scelta. il mondo di gioco è costruito a partire proprio dai quei 60 fps, quindi tagliando altre cose (complessità, texture, ecc.), per rendere la guida snella.
  8. utente_deiscritto_5167

     
    #8
    babazshin, è davvero rock solid?
    Confermo. Anche su XBOX? 60 FPS granitici. Certo, ad avere la vista bionica come la mia, in qualche rarissima curva ho intravisto qualche scattino, ma siamo tra l'impercettibile ed il microscopico.
  9. SixelAlexiS

     
    #9
    Shin XConfermo. Anche su XBOX? 60 FPS granitici. Certo, ad avere la vista bionica come la mia, in qualche rarissima curva ho intravisto qualche scattino, ma siamo tra l'impercettibile ed il microscopico.
    io nella demo dei cali li ho visti, cmq in generale ha una bella grafica, la cosa che lo ammazza è quel filtrino del cazz che sgrana tutto.
    Ma le auto poligonalmente sono fatte bene ed hanno anche dei bei riflessi.
  10. dusteppe

     
    #10
    Grandissimo gioco, bellissimo, orginalissimo ed innovativo!
    Ma un appunto: il multi è a pagamento ovvero usabile solamente tramite passport, uno schifo in pratica, andava quantomeno segnalato.
Continua sul forum (23)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!