Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
1/9/2011

Driver: San Francisco

Driver: San Francisco Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Ubisoft Entertainment
Sviluppatore
Reflections Interactive
Genere
Azione
Distributore Italiano
Ubisoft Italia
Data di uscita
1/9/2011

Hardware

Driver: San Francisco è in arrivo su PC, Xbox 360 e PlayStation 3 (versione provata nell'articolo). Su PS3 è richiesta un'installazione di 1,2 gigabyte.

Multiplayer

Sono previste svariate modalità multiplayer, che trovate descritte in questo articolo.

Modus Operandi

Nel corso di un evento organizzato da Ubisoft, abbiamo provato il gioco in una forma non ancora definitiva su PS3, collegate in rete tramite System Link con quattro postazioni a disposizione.

Link

Hands On

Gioco in compagnia

Le altre modalità multiplayer di Driver: San Francisco.

di Federico Pompili, pubblicato il

Abbiamo poi la modalità Ce l'hai, che ricorda il gioco della patata bollente, ma al contrario. Lo scopo del gioco è infatti di restare il più possibile lontano dagli avversari una volta che “Ce l'hai” e, trascorso un certo tempo segnalato da una barra, si vince la partita. Chiaramente, essendo un tutti contro tutti, la cosa si fa problematica e indubbiamente divertente, in un misto fra autoscontri e la modalità Fuggitivo una volta presa la “patata bollente”. Lo Shift non fa altro che aggiungere quel pizzico di caos che assicura la diversità fra una partita e l'altra.

Le azioni spettacolari sono funzionali nelle partite in multi - Driver: San Francisco
Le azioni spettacolari sono funzionali nelle partite in multi

Dove l'ho già vista questa?

Una delle modalità più atipiche viste in questa sessione multiplayer di Driver: San Francisco è indubbiamente Cattura la Bandiera. Presa di peso dal genere degli sparatutto in prima persona e trapiantata nelle strade della città californiana. Le regole sono le stesse: catturare la bandiera e portarla il prima possibile alla propria base. Fin qui nulla di strano. La parte divertente consiste nel fatto che la mappa utilizzata per questa modalità, che si gioca a squadre, è molto ampia e che per contrastare il portatore della bandiera basta toccarlo, gentilmente o con una sportellata di cattiveria, per fargliela perdere. Chiaramente, se i nostri compagni sono nei paraggi, ci possono dare una mano proteggendoci o raccogliere la bandiere loro stessi.

La funzione Shift, vera protagonista del gioco - Driver: San Francisco
La funzione Shift, vera protagonista del gioco

Dritti alla base!

L'ultima modalità provata è chiamata Incursione e anche questa sa di trapianto da altri generi, ma nel contesto funziona molto bene, anche se averla provata solo in due contro due ha mutato un po' la riuscita. L'incipit è molto semplice: squadra contro squadra (meglio se in otto), la partita si svolge su due round, in uno si attacca, in quello successivo si difende. Scopo finale è entrare nella zona avversaria, raggiungerne il centro, dove risiede la “base” nemica, e segnare punti. La squadra che riuscirà a segnare più punti vince. Concetto tanto semplice quanto divertente nel metterlo in pratica con autovetture, dato che siamo abituati a farlo in prima persona con un fucile in mano. Anche qui lo Shift è chiaramente disabilitato durante l'incursione nella zona nemica, per non sbilanciare e rendere casuale il gameplay.
Altre modalità sono presenti, come le più classiche gare a tempo o come per esempio il Mini Gran Prix, e sembra veramente che gli studi Reflections si siano impegnati veramente tanto anche sul fronte del multiplayer per offrire un'offerta di gioco davvero completa. Offerta arricchita anche dal Driver Club, che permette di mettere a raffronto statistiche e risultati con i propri amici e addirittura caricare partite su YouTube direttamente dal gioco. Poco importa se il livello di dettaglio si perde un po', quando il risultato è una partita ancorata ai sessanta fotogrammi al secondo. Ubisoft ha ancora del tempo per limare qualche problemino qua e là e speriamo che la fisica nel gioco finito sia più curata, ma nel frattempo aspettiamo fiduciosi il primo di settembre per sfidarci selle strade di San Francisco!


Commenti

  1. jurgen81

     
    #1
    Provata la demo per PS3.
    Che delusione, mi sembrava di essere su una saponetta ...
  2. SixelAlexiS

     
    #2
    jurgen18Provata la demo per PS3.
    Che delusione, mi sembrava di essere su una saponetta ...
    ehmm...beh... si, la fiscia c'è, ma purtroppo l'auto sbanda troppo facimente... ci sarebbe da fixare un po', però ripeto, la fisica sotto c'è, e va anche fluido su console.
    In generale mi è piaciuto, ma non sarebbe male se l'auto evitasse di sgommare dopo neanche una mezza sterzata.
  3. jurgen81

     
    #3
    Ecco, se non intraversasse al primo peto dell'autista, sarebbe meglio
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!