Genere
Sparatutto
Lingua
ND
PEGI
18+
Prezzo
ND
Data di uscita
10/6/2011

Duke Nukem Forever

Duke Nukem Forever Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
2K Games
Sviluppatore
Gearbox Software
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Distributore Italiano
Take2
Data di uscita
10/6/2011
Data di uscita americana
14/6/2011
Giocatori
8

Link

Intervista

Il Duca e le aspettative

L'impatto dello sbarco di Duke nel 2011.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Videogame.it: Ci potete parlare delle vostre aspettative di vendita?

Randy Pitchford: Penso che andremo bene, proprio bene. Ma ho rispetto per il nostri partner d’affari, una grossa società che deve stare attenta ad esternare dichiarazioni di carattere specifico, e non posso affatto permettermi di parlare in loro vece. Vi posso dire che personalmente ho delle aspettative, ho delle informazioni su come le cose stanno andando e ho ormai un sacco esperienza in questo settore, grazie a cui ho sviluppato la capacità di prevedere orientativamente come possono andare le cose in base a dati come le prevendite. E penso proprio che andremo alla grande.

Videogame.it: Sì, però Duke Nukem Forever è un titolo particolare, che si potrebbe porre in una zona pericolosa, poco chiara. A chi mira questo gioco, ai fan della prima ora o alle nuove generazioni di giocatori?

Randy Pitchford: Sì, siamo consci dello stato delle cose. La situazione, per come la vediamo noi, è davvero interessante: c’è questo personaggio, il Duca, di cui non c’è stato un gioco per tanto, tanto tempo, eppure ne senti parlare. È diventato un’icona, un sacco di gente ne parla, ne accresce il mito, anche chi ai tempi di Duke Nukem 3D era troppo piccolo per averlo giocato. Per quel genere di utenti penso che sia un po’ come quando ho scoperto i Beatles: era gente che ha cominciato a suonare prima ancora che io nascessi, ma ho trovato la loro musica fantastica. Sentivo di essere al cospetto di qualcosa di speciale, di unico e importante e sono dell’idea che questo è ciò che succederà ai nuovi giocatori che scopriranno Duke. Ed è una cosa grandiosa: il leggendario Duke Nukem Forever sta per uscire e tantissima gente finalmente farà la conoscenza di questo personaggio.

Ci sono davvero tanti piccoli, giovani fan impazienti di conoscere il Duca? La risposta da metà giugno in poi, nelle classifiche di vendita e nei forum - Duke Nukem Forever
Ci sono davvero tanti piccoli, giovani fan impazienti di conoscere il Duca? La risposta da metà giugno in poi, nelle classifiche di vendita e nei forum

Videogame.it: Nel caso il gioco faccia il botto, è prevista una qualche sorta di Duke Forever & Ever, seguiti, spin-off o quant'altro?

Randy Pitchford: Duke Nukem 5ever (dice ridendo, NdR)?

Videogame.it: Aahahaha, figo, ci hai appena dato lo scoop del prossimo episodio?

Randy Pitchford: (scoppia a ridere, guarda un mastino di 2K Games che sta assistendo alla nostra intervista, e si mette a ridere anche quello, sebbene nell’aria ci sia una strana elettricità, NdR) No, no, no, ho soltanto giocato con le parole! Seriamente, quando abbiamo preso in mano la serie non abbiamo pensato ad alcuno sviluppo futuro. La nostra unica preoccupazione era ed è tuttora metterci anima e corpo a finire Duke Nukem Forever. Guardami, sono il responsabile per l’uscita del gioco, non ho tempo né energie per pensare ad altro se non fare in modo che il Duca torni sugli scaffali. Il giorno dopo tirerò un po’ il fiato e penserò a cosa verrà in seguito.

Videogame.it: Cosa si prova a passare da "barzelletta del Web" allo status di nuova promessa degli FPS?

Randy Pitchford: Sì, le riviste sono arrivate al punto di dare al gioco un premio “alla carriera”, perché dopo cinque, sei volte di fila che è stato nominato “Vaporware dell’anno” bisognava andare oltre, e così è stato insignito come il Re delle banfate. È una realtà che non possiamo ignorare, non possiamo far finta che non esista, e siamo imbarazzati, ma va dato atto ai ragazzi che hanno creato il gioco di averlo fatto migliorare col tempo, anche quando è toccato rifare tutto da zero. Hanno sviluppato le cose più brillanti e hanno scartato quelle che non funzionavano. Ho giocato Duke Nukem Forever nella sua interezza e, credetemi, è una figata, un successore all’altezza della serie.

Videogame.it: Da dove viene l’idea dello sterco da lanciare?

Randy Pitchford: Aahahaah, il gioco ha davvero un sacco di interazione. Praticamente tutto è interagibile, e se vuoi puoi prendere, andare in questo bagno, tirar su feci e scagliarle in giro. E la cosa divertente è che è un genere di cosa che il Duca non farebbe mai, perciò quando le tiri su esclama una roba tipo “o mio Dio, cosa sto facendo? Sono per caso una scimmia?”. È un aspetto un po’ grottesco della grande interattività che potete aspettarvi da questo gioco: ci sono centinaia, forse un migliaio e oltre di cose che si possono fare e con cui interagire.


Commenti

  1. Stefano Castelli

     
    #1
    Beh, Pitchford è decisamente un tizio ilare... :D

    Comunque secondo me hanno fatto male a tenere il multiplayer "coperto" fino ad oggi. Io ho un gran ricordo del multi in DN3D e mi aspetto per lo meno la stessa quantità di trovate.
  2. giopep

     
    #2
    Possibile che a questo punto lo svelino all'E3? Certo, sarebbe comunque un po' tardino...
  3. Stefano Castelli

     
    #3
    giopepPossibile che a questo punto lo svelino all'E3? Certo, sarebbe comunque un po' tardino...

    Pensavo a 2 demo distinte, ma non sembra questo il caso.

    Boh...

    E se il DLC fosse direttamente IL multiplayer? :D
  4. teoKrazia

     
    #4
    Stefano CastelliE se il DLC fosse direttamente IL multiplayer? :D

    :rotfl:

    Comunque bravo e simpa Randy, ma un po' più abbottonato delle altre volte che l'avevo visto.
    Uff, speravo di tornare a casa con in tasca un Borderlands 2-3-4 confermato o dichiarazioni tipo "a Tim Schafer puzzano i piedi". :(
  5. Stefano Castelli

     
    #5
    teoKrazia:rotfl:

    Comunque bravo e simpa Randy, ma un po' più abbottonato delle altre volte che l'avevo visto.
    Uff, speravo di tornare a casa con in tasca un Borderlands 2-3-4 confermato o dichiarazioni tipo "a Tim Schafer puzzano i piedi". :(
    Si vede che ha imparato ad essere un pò meno "pentola de facioli"... 8-(
  6. Mdk7

     
    #6
    Grande intervista, sembra un personaggione!!

    Leggo con piacere che gli hai fatto la domanda sulla merda (e la risposta mi convince!), e leggo con ancora più piacere che ci saranno sorprese a Los Angeles.
    Dai che arriva il carico di gnocca e maiali! :'D
  7. teoKrazia

     
    #7
    Mdk7Dai che arriva il carico di gnocca e maiali! :'D

    Considerato che la gnocca 'sti qua me l'han già servita, temo che a LA mi riserveranno solo i maiali. :X

    Da come s'è messo a ridere la domanda sulla merda mi sa che non se l'aspettava. XD
    Brava, piccola feticista. :*
  8. Mdk7

     
    #8
    teoKraziaConsiderato che la gnocca 'sti qua me l'han già servita, temo che a LA mi riserveranno solo i maiali. :X

    Da come s'è messo a ridere la domanda sulla merda mi sa che non se l'aspettava. XD
    Brava, piccola feticista. :*

    MHUAHAHAHAHA!

    Per me il top sarebbero le demo station nei cessi del convention center, giuro. :'D
  9. dexter88

    #9
    AHAHAHHA mi è risalita la voglia di Duke, con l'articolo precedente mi era calato di molto, ma ora sono piu tranquillo !!!!! :))))))))))))))) chissa che faranno gli sbirroporci quando gli lancerai la merda in piena faccia UAHUAHAUHAHA
  10. Mdk7

     
    #10
    dexter88AHAHAHHA mi è risalita la voglia di Duke, con l'articolo precedente mi era calato di molto, ma ora sono piu tranquillo !!!!! :))))))))))))))) chissa che faranno gli sbirroporci quando gli lancerai la merda in piena faccia UAHUAHAUHAHA

    ESATTO. :nworthy:
Continua sul forum (13)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!