Genere
Azione
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
4/4/2014

Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition

Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Tecmo
Genere
Azione
Data di uscita
4/4/2014

Lati Positivi

  • Longevità alle stelle
  • Gameplay semplice e intuitivo
  • Modalità Ambition ancora più coinvolgente
  • Cross-Play e Cross-Save tra le edizioni PS4 e Vita

Lati Negativi

  • Concept ripetitivo
  • Nessun vero passo avanti in termini di gameplay

Hardware

Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition sarà disponibile su PS4 e PS Vita a partire dal 4 aprile.

Multiplayer

Come da tradizione, il prodotto di Tecmo Koei offre una modalità cooperativa e alcune classifiche online nel tentativo di stimolare la competizione fra i giocatori.

Modus Operandi

Abbiamo completato l'avventura di Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition nelle versioni PS4 e PS Vita grazie a dei codici PSN forniti da Halifax.
Recensione

Nel cuore dei Tre Regni

L'ennesimo capitolo della controversa serie KOEI sbarca su PS4 e PS Vita.

di Davide Persiani, pubblicato il

Amato alla follia dal pubblico orientale, spesso criticato da quello occidentale, il brand di Dynasty Warriors è ormai da oltre un decennio uno dei punti fermi dell'universo PlayStation e non stupisce dunque che i suoi creatori abbiano deciso di lanciare su PS4 e PS Vita una versione rivista e corretta del pregevole Dynasty Warriors 8, arricchita dall'espansione Xtreme Legends, al fine di stuzzicare l'interesse di tutti gli amanti del genere, con un occhio di riguardo verso chiunque si fosse perso la versione "base" per PS3. La domanda resta tuttavia sempre la stessa: Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition sarà l'ennesimo "more of the same" o rappresenterà un acquisto obbligato per tutti gli appassionati? Scopriamolo insieme!

L'IMBARAZZO DELLA SCELTA

La prima cosa da sottolineare è che questa Complete Edition comprende essenzialmente due giochi, cioè Dynasty Warriors 8 e Xtreme Legends, proponendo così una quantità di contenuti davvero impressionante, capace di offrire decine e decine di ore di gioco. La longevità è senza dubbio uno dei principali pregi del prodotto, ma a dispetto di ciò che molti potrebbero pensare, non è l'unico. Proiettandoci ancora una volta nel vivo dell'era dei Tre Regni, il prodotto offre una modalità storia che, oltre a tutti i contenuti di Dynasty Warriors 8, offre una campagna aggiuntiva incentrata sulla figura di Lu Bu, il più temuto guerriero dei suoi tempi, a cui si aggiungono una serie di pregevoli scenari alternativi, volti a stuzzicare la fantasia di qualsiasi appassionato di storia antica.

La modalità storia presenta una progressione di buona fattura, arricchita da una narrazione più che soddisfacente. - Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition
La modalità storia presenta una progressione di buona fattura, arricchita da una narrazione più che soddisfacente.

Com'è facile intuire siamo di fronte a una Story Mode quantomai ricca e interessante che, "giocando" con la storia offre non solo la possibilità di immergersi in una realtà ricca di riferimenti storici, ma anche tantissime occasioni di sporcarsi le mani dedicandosi ai ben noti combattimenti su larga scala che caratterizzano la saga sin dalla sua creazione. La campagna dedicata a Lu Bu è inoltre davvero ben strutturata e, complici una serie di pregevoli personaggi forti di una buonissima caratterizzazione, offre un'esperienza di indubbio spessore, seppur strutturalmente in linea con le precedenti iterazioni del franchise.

In aggiunta alla già ricchissima modalità storia, il titolo propone inoltre l'immancabile Free Mode, in cui è possibile dedicarsi a battaglie personalizzate in cui si ha il compito di completare tre obiettivi casuali e rinforzare il personaggio scelto attraverso i punti ottenuti in battaglia, e la modalità Ambition, vero cuore pulsante del prodotto. Questa modalità, che già in Dynasty Warriors 8 aveva evidenziato innegabili pregi, è stata infatti ottimizzata notevolmente, arrivando a rasentare le caratteristiche tipiche di una vera e propria simulazione bellica. Attraverso una serie di battaglie a difficoltà crescente, l'obiettivo è infatti quello di costruire un vero e proprio impero, curando aspetti che vanno ben oltre i semplici combattimenti: al fine di estendere il proprio predominio è infatti necessario trovare degli alleati, accrescere la propria fama e, cosa ancor più importante, raccogliere materiali che possano servire a un progressivo ampliamento del campo base e, soprattutto, alla costruzione del proprio Tongquetai.

I combattimenti interminabili tipici della serie sono stati ovviamente riproposti anche questa volta, ma le innovazioni apportate al concept di base e le tante modalità disponibili limitano parecchio la monotonia. - Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition
I combattimenti interminabili tipici della serie sono stati ovviamente riproposti anche questa volta, ma le innovazioni apportate al concept di base e le tante modalità disponibili limitano parecchio la monotonia.

Combattere con uno scopo così ambizioso dona ovviamente all'intera esperienza un valore nuovo e una maggiore intensità, garantendo molti più stimoli della "semplice" Story Mode e, ovviamente, un grado di coinvolgimento che pochi altri Dynasty Warriors sono stati in grado di garantire. Non tutti ovviamente saranno disposti a perdere ore e ore in questa modalità (vista la sua elevatissima durata nel caso in cui si vogliano perseguire tutti gli obbiettivi presenti) ma è comunque innegabile che rappresenti il vero fiore all'occhiello della produzione, nonché l'elemento di maggior profondità proprio alla luce delle sue numerose sfaccettature.

Da segnalare inoltre la presenza della pregevole Challenge Mode, modalità nata per mettere davvero alla prova le nostre abilità, stimolare la competizione attraverso immancabili leaderboard e garantire così nuovi e migliori stimoli che possano in qualche modo limitare la ripetitività intrinseca del concept di base. Tale modalità, in cui l'obiettivo è essenzialmente quello di raggiungere il punteggio più alto possibile, è suddivisa in cinque diverse tipologie: "Rampage" si basa sull'eliminazione del maggior numero di nemici; "Bridge Melee" ci vede combattere nel tentativo di far cadere quanti più nemici possibili da un'apposita piattaforma; "Speed Run" è essenzialmente una corsa a ostacoli dove la velocità è la chiave del successo; "Arena" è una lotta per la sopravvivenza in cui l'obiettivo è quello di eliminare il maggior numero di ufficiali nemici; e infine "Inferno" è una sorta di time-attack in cui si deve cercare di eliminare tutti i nemici proposti nel minor tempo possibile.

Entrambe le versioni del gioco presentano una realizzazione tecnica di buon livello. La versione PS4, ovviamente, spicca per la qualità dei modelli poligonali. - Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition
Entrambe le versioni del gioco presentano una realizzazione tecnica di buon livello. La versione PS4, ovviamente, spicca per la qualità dei modelli poligonali.

Al di là del divertimento che tale varietà può senz'altro garantire a un'esperienza essenzialmente ripetitiva, ciò che rende queste diverse tipologie di gioco ancor più interessanti è certamente la necessità di adottare approcci ben diversi in base alle specifiche situazioni. Il divertimento è assicurato, ma raggiungere punteggi talmente elevati da garantire un posto nelle vette delle apposite classifiche online, sarà ovviamente un'impresa alla portata di pochi.

LE NOVITà

Tralasciando un prevedibile incremento del roster, portato ora ben oltre gli 80 guerrieri, Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition introduce una serie di interessanti aggiunte che pur non stravolgendo l'ormai ben nota struttura della saga, la arricchiscono e la ottimizzano in maniera tutt'altro che marginale. Oltre ad alcune nuove armi volte a rendere l'arsenale ancor più vasto di quanto già non fosse quello di Dynasty Warriors 8, il titolo propone infatti due attacchi EX per ciascuno dei personaggi, garantendo così maggiori variabili offensive, un sistema di miglioramento delle armi ancora più approfondito rispetto al passato e, cosa ancor più importante, concede la possibilità di farsi accompagnare sul campo di battaglia da tre guardie del corpo per limitare così al minimo i rischi di finire al tappeto.

Migliorare i personaggi è ancora una volta fondamentale per completare con successo le battaglie più complesse. - Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition
Migliorare i personaggi è ancora una volta fondamentale per completare con successo le battaglie più complesse.

Il tutto senza contare l'aumento del level-cap, portato al livello 150, la difficoltà "Ultimate", volta a fornire agli irriducibili del brand un sfida davvero infernale, la possibilità di importare i progressi di Dynasty Warriors 8 e l'implementazione delle funzioni Cross-Save e Cross-Play tra le edizioni PS4 e Vita. Migliorie marginali se valutate singolarmente, ma che nel loro insieme contribuiscono ad accrescere la qualità complessiva del prodotto in maniera più che soddisfacente.

LE DUE VERSIONI

Sul versante tecnico, il titolo denota una buona realizzazione tanto su PS Vita quanto, ovviamente, su PlayStation 4. Nel caso della piccola console Sony, la resa grafica è ovviamente limitata, garantendo un impatto visivo non particolarmente sconvolgente che, comunque, non sfigura affatto su uno schermo di così piccole dimensioni. Il numero dei nemici presenti su schermo è tuttavia notevole e il fatto che il motore di gioco non ne risenta in maniera significativa, garantendo una buonissima fluidità anche nelle situazioni più caotiche, non fa che avvalorare ulteriormente il lavoro svolto da Omega Force.

Per quanto ripetitivi i combattimenti conservano il loro controverso fascino anche in questa nuova edizione. - Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends Complete Edition
Per quanto ripetitivi i combattimenti conservano il loro controverso fascino anche in questa nuova edizione.

Per quanto riguarda l'edizione next-gen, invece, il titolo sfrutta le potenzialità del nuovo hardware Sony in maniera più che soddisfacente, pur non facendo chiaramente gridare al miracolo. Oltre a presentare una realizzazione tecnica di buona fattura tanto nelle ambientazioni quanto nei modelli dei personaggi, la versione PS4 denota infatti una notevole fluidità, che unita a una maggior quantità di nemici presenti su schermo, garantisce un impatto visivo di indubbio spessore, in grado di accrescere esponenzialmente l'intensità delle normali fasi di combattimento. Da segnalare infine una serie di feature distintive che si aggiungono all'ormai ben nota possibilità di condividere spezzoni di gameplay mediante il tasto Share del DualShock 4. Capitalizzando sulla possibilità di trasmettere le proprie partite in tempo reale, gli sviluppatori hanno pensato bene di permettere a eventuali "spettatori" di condizionare l'evolversi degli scontri, fornendo aiuti sotto forma di oggetti curativi o attacchi di supporto, o aumentando il numero di nemici al fine di complicare la nostra lotta per la sopravvivenza. Una trovata senza dubbio interessante e funzionale a un incremento del coinvolgimento.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Dynasty Warriors 8: Xtreme Legends si rivela dunque una delle migliori iterazioni nonché, probabilmente, la più ricca del brand tra quelle sviluppate fino ad oggi. Sebbene non siano state apportate modifiche di sorta al concept di base e l'esperienza continui dunque a soffrire di un'inevitabile ripetitività di fondo, il lavoro svolto da Omega Force sul fronte dei contenuti lascia davvero a bocca aperta, garantendo una longevità davvero stellare che manderà senz'altro in estasi qualsiasi appassionato della serie. Di certo non siamo di fronte a un capolavoro degno di entrare negli annali, ma ciò non toglie che il prodotto sia indubbiamente uno degli hack 'n slash più ricchi e completi del panorama videoludico contemporaneo.

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!