Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

E3 Media & Business Summit 2008

E3 Media & Business Summit 2008 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Entertainment Software Association

Link

Intervista

[E3 2008] Lettori e redattori domandano...

Di ritorno dall'E3, Nextgame intervista Nextgame!

di Simone Soletta, pubblicato il

Next-People: Il meglio e il peggio del 2008. Quali sono i giochi o gli annunci che vi hanno colpito maggiormente? E di quali altri avreste fatto a meno?

Sole: Avrei sicuramente fatto a meno della conferenza stampa di Capcom, anche se tutto sommato è un nuovo aneddoto da aggiungere alle "stupiderie da fiera". Tutti i convenuti si aspettavano chissà cosa, e questi hanno annunciato la realizzazione del film di Lost Planet. E basta. Una tavola rotonda di produttori e micaproduttori che si parlavano addosso dicendo quanto fosse figo il fatto che si faceva il film di Lost Planet. Gelo in sala, c'è mancato poco che ci si alzasse in quel migliaio che saremo stati a gridare all'unisono: "esti*****?!?".
L'unico motivo di interesse all'evento, se cosi si può definire, è stata la presenza di David Hayter, che ha esordito con un "Right" pronunciato in puro stile Snake che, in quel contesto, ha fatto ammazzare mezza platea dalle risate. Ma a parte questo, davvero fuori posto come cosa...
Il meglio, beh, è difficile trovarlo. Annunci interessanti da parte dei tre big non ce ne sono stati, diciamo che in generale mi sembra che la qualità media dei giochi sia abbastanza elevata, almeno quelli di primo piano. Dovendo sceglierne uno, direi che mi ha colpito abbastanza la demo di Dead Space, ma di giochi meritevoli ce n'erano tanti davvero.

Scamu: Avrei fatto a meno di Rock Revolution, Konami: la software house giapponese si è ricordata (alla buon'ora) di anni e anni di giochi musicali "ante litteram", e solo dopo i clamorosi successi di Guitar Hero e Rock Band, ora se ne esce con questo "clone", presentato tra l'altro all'E3 2008 in modo piuttosto patetico. Brrr...
Di contro, non mi sarei staccato dal pad giocando a LittleBigPlanet, idem da Killzone 2 e avrei provato volentieri il single player di Resistance 2, che è stato una delle sorprese di questa edizione. Emozioni da brividi anche nel giocare a Star Wars: Il Potere della Forza: bisognerà vedere come regge sulla lunga distanza, ma sia a livello di regia, sia per l'adrenalina di certe scene, è un gioco che non può lasciare indifferente nessun fan della mitica serie di Guerre Stellari.

babalot: Di annunci clamorosi mi pare ce ne siano stati pochi: sono rimasto abbastanza colpito dalla conferenza di Ubisoft per la mole di casual game tipo "Giulia Passione" che stanno per invadere gli scaffali, giochi dei quali farei per l'appunto volentieri a meno. In positivo, non mi aspettavo il teaser di I Am Alive alla fine della conferenza e mi stupisco che se ne stia parlando così poco.

Next-People: Qual è il gioco di cui si è parlato troppo poco? La vostra personale "perla nascosta" di E3 2008?

Sole: Purtroppo, E3 non è più la fiera per le perle nascoste, e questo è uno dei difetti a cui accennavo in risposta alla prima domanda: di fatto, a un evento del genere, quello che manca sono soprattutto i "piccoli". Questo fa sì che le novità siano più rare, si conoscono con grande anticipo i titoli che si vedranno-proveranno, si tratta in generale di giochi che già si conoscono nei dettagli. Insomma, trovare la sorpresa è più difficile di un tempo.

Scamu: Il grande assente, per la mancata presenza di Activision in fiera (eccezion fatta per l'evento serale esterno troppo concentrato - e troppo dedicato a Guitar Hero World Tour) è stato Call of Duty: World at War, titolo che anche quest'anno promette di far mietere a mani basse nuovi successi alla serie. La perla nascosta? Forse "Flowers" di Sony, che meritava più risalto per l'idea e la sognante emozionalità dell'approccio di questo titolo per PS3 (sarà distribuito via PlayStation Network).

babalot: Considerato che i piccoli sviluppatori sono tagliati fuori da un evento come il nuovo E3, di perle nascoste è veramente difficile trovarne e nel mio caso direi proprio di non averne viste.

Next-People: Negli anni scorsi c'è stata una certa polemica relativa alla massiccia quantità di discinte standiste che pullulavano per la fiera. Com'era la situazione in tal senso quest'anno?

Sole: Tabula rasa. La metamorfosi della fiera da evento "tunz-tunz" a "incontro d'affari" non poteva che lasciare qualche cadavere sul campo di battaglia. Cadaveri formosi, purtroppo!

Scamu: Non c'erano e non ne ho sentito la mancanza.

babalot: No comment.


Commenti

  1. MacLucio

     
    #1
    Scamu, come mai Resistance 2 è la sorpresa? 
  2. the TMO

     
    #2
    Potevi pure darmelo il pass baba eh!
  3. babalot

     
    #3
    the TMO ha scritto:
    Potevi pure darmelo il pass baba eh!
    ma tu pensa se era un povero will wright con un progetto geniale talmente geniale che nessuno lo capisce. mi sento già in colpa.


  4. utente_deiscritto_19106

     
    #4
    babalot ha scritto:
    ma tu pensa se era un povero will wright con un progetto geniale talmente geniale che nessuno lo capisce. mi sento già in colpa.
     Babalot ma sei sicuro che non fosse qualcuno dei Nibris che voleva presentare Sadness???
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!