Blog

Il turno dei n00b

di Jacopo Mauri, pubblicato il

Destinazione E3 2009.
È evidente che al di là di ogni previsto e immancabile sbattimento ci sia comunque un grande interesse verso questa edizione della fiera. Innanzitutto perché sarà la prima che vedrò di persona, e questo – ovviamente dal mio punto di vista – basta e avanza.

Poi perché, per mia fortuna, ho centrato l’anno giusto per trovare un E3 pieno di casino, musica, gente, divertimento. Le fiere di settore “quadrate” sono più gestibili e permettono di lavorare meglio, ma anche l’occhio vuole la sua parte: magari l’anno prossimo al solo pensiero di partire potrebbe insorgermi un’assurda emicrania (non che al momento, complice l’intervento di giopep, ne sia sprovvisto…), ma almeno per quest’anno sono carico e fiducioso.

Una volta lì, catapultati negli immensi spazi da girare e visitare, le cose si faranno leggermente più complicate, ma in fondo saremo lì per fare una delle cose che più ci interessa: cazzeg… giocare. E se ormai è quasi sparito quell’effetto sorpresa che, grazie a Internet, ha trasformato il “chissà cosa presenterà X” in “non vedo l’ora di provare Y”, sarà una gradita conferma trovare titoli di spessore disseminati per tutta la fiera.

Insomma, una spedizione più corposa che mai per un evento che si preannuncia “totale”. E poi c’è Fotone, quindi il successo è più che garantito. Chissà che non si riesca a bissare il reportage di Lipsia…


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!