Genere
ND
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
2/12/2005

Xbox 360

Xbox 360 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Sviluppatore
Microsoft
Distributore Italiano
Leader
Data di uscita
2/12/2005
Lingua
Tutto in Italiano

Link

Speciale

Microsoft dà il via all’E3

Le nostre impressioni sulla conferenza Xbox.

di Stefano F. Brocchieri, pubblicato il

Chi dopo le dichiarazioni pre-fiera di Nintendo a proposito di Project Cafè si aspettava che Microsoft si sarebbe sbilanciata in qualche modo o avrebbe addirittura annunciato la sua prossima generazione di console sarà rimasto senz’altro deluso. La conferenza dell’E3 2011 del gigante di Redmond è stata difatti totalmente incentrata sul presente. Un presente che si preannuncia come a lungo termine, dato che Microsoft sembra voler fare di tutto per allungare le prospettive di vita del suo sistema attuale, Xbox 360. Contraddistinto dal ritmo e l’organizzazione impeccabile a cui la casa fondata da Bill Gates ci ha abituato negli ultimi E3, e puntellato dalla presenza di ospiti di un certo livello del settore e non, l’evento tenutosi al Galen Center di Los Angeles ha concentrato in un’ora e mezza un numero piuttosto nutrito di annunci il cui orientamento generale sembrava piuttosto chiaro: aspettatevi più Kinect nel prossimo futuro.

Prima dell'inizio della conferenza, su schermo apparivano a rotazione gli avatar di alcuni giornalisti registrati all'evento. A fare bella mostra di sé c'erano anche quelli dei nostri giopep e Sole! - Gears of War 3
Prima dell'inizio della conferenza, su schermo apparivano a rotazione gli avatar di alcuni giornalisti registrati all'evento. A fare bella mostra di sé c'erano anche quelli dei nostri giopep e Sole!

Microsoft si dimostra intenzionata a spingere in maniera importante la sua periferica di rilevazione di movimento, ponendola sempre più al centro della sua filosofia. Una filosofia che vuole porre Xbox 360, a sua volta, sempre più al centro dell’intrattenimento domestico, rendendolo uno strumento tramite cui fruire di videogiochi, film, musica, applicazioni social e anche TV. Microsoft ha difatti stretto accordi con Sky, Foxtel, Canal Plus e altri gestori di contenuti televisivi per fare in modo che questi siano fruibili via Xbox 360, secondo un programma che intende guardare anche oltre i confini dell'ovvia audience statunitense, sebbene sia ancora da vedere se e come tra i piani ci sia anche l’Italia. Da segnalare l’intesa raggiunta anche con l’Ultimate Fighting Championship, sancita dall’apparizione sul palco del presidente della federazione, Dana White. E a proposito di accordi di un certo livello, va senza dubbio citato quello raggiunto con Youtube. Il nuovo assetto di Xbox si completerà poi con l’integrazione di Bling, il motore di ricerca di Microsoft, tramite cui accedere in maniera più funzionale ai contenuti. Cercandoli a suon di comandi vocali, tramite Kinect.

WE LOVE KINECT Kinect è stato il protagonista dello show anche per quanto riguarda i giochi, sia interni che di terze parti. A presentare quest’ultimi sono saliti sul palco personaggi come Yves Guillemot, co-fondatore e CEO di Ubisoft, Ray Muzika, amministratore delegato di BioWare, l’ex-Peter Moore, da qualche tempo presidente di EA Sports, che non ha mancato di buttare una battuta-nostalgia, e Tim Schafer. Ubisoft ha mostrato così l’impressionante integrazione della periferica in Ghost Recon Future Soldier, dove sarà non solo possibile manipolare con un galvanizzante serie di gesture in "stile Minority Report” la personalizzazione delle armi, ma anche usare Kinect in-game, con un sistema che appare semplice e funzionale, anche se occorre ancora scoprire che tipo di gameplay gli verrà costruito attorno. In attesa di scoprirlo, Yves ci fa sapere che tutti i prossimi titoli recanti il marchio “Tom Clancy” supporteranno il motion controller di Microsoft.
BioWare ha tenuto invece una dimostrazione giocata di Mass Effect 3, dove Kinect potrà essere usato per rispondere ai dialoghi o impartire ordini ai propri compagni durante i combattimenti. In platea la gente sembrava piuttosto galvanizzata da quest’ultima possibilità. Evidentemente devono essere stati in pochi quelli ad aver giocato SOCOM su PlayStation 2.

Mass Effect 3 entra nel catalogo dei titoli "better with Kinect" - Mass Effect 3
Mass Effect 3 entra nel catalogo dei titoli "better with Kinect"


Commenti

  1. utente_deiscritto_5167

     
    #1
    Grande articolo.

    " Kinect potrà essere usato per rispondere ai dialoghi o impartire ordini durante i combattimenti. In platea la gente sembrava piuttosto galvanizzata da quest’ultima possibilità. Evidentemente devono essere stati in pochi ad aver giocato SOCOM su PlayStation 2."

    Citazione del mese. Mitico Teo.

  2. babalot

     
    #2
    mi sembra molto significativo l'ultimo paragrafo. una conferenza così fa riflettere ma secondo me può essere di forte stimolo ai giocatori per far sì che possano comunicare meglio all'industria cosa vogliono. se le vendite di kinect continueranno ad andar bene non vedo perché MS debba fare marcia indietro. è un po' come quando ci si lamenta di come vanno le elezioni politiche ma se tizio o caio ha vinto vuol dire che i voti li ha presi (o almeno si spera) :D
  3. braunluis

     
    #3
    Conferenza senza fronzoli che punta al cuore delle proposte. Bene cosi.
    Vedo Fun Labs positivamente. Mi piace soprattutto immaginarla come una potenziale fucina di idee di game design genialoidi per Kinect, dalle quali magari trarre spunto per sviluppare produzioni più grandi.
    Manca un Miyamoto, un Kojima o uno Yokoi del Kinect.
    Voglio un Marioid Gear Solid Kinect.
    :)
  4. fashion

     
    #4
    Kinect (e Move) puzzano.
    Microsoft si sta dimenticando colpevolmente dei clienti che l'hanno sostenuta all'inizio della generazione e si sta lanciando pericolosamente verso il mercato casual, errore e orrore.
    Speriamo rinsaviscano e che inizino a parlare della nuova console, di cui si inizia a sentire il bisogno (almeno io).
  5. Stefano Castelli

     
    #5
    Shin XGrande articolo.

    " Kinect potrà essere usato per rispondere ai dialoghi o impartire ordini durante i combattimenti. In platea la gente sembrava piuttosto galvanizzata da quest’ultima possibilità. Evidentemente devono essere stati in pochi ad aver giocato SOCOM su PlayStation 2."

    Citazione del mese. Mitico Teo.
    Anche perché puoi fare una cosa simile tranquillamente anche su PS3, per dire. Microfono e via.
  6. Andhaka

     
    #6
    Stefano CastelliAnche perché puoi fare una cosa simile tranquillamente anche su PS3, per dire. Microfono e via.

    .

    Se poi ci vogliamo sbilanciare.. in Endwar c'era già un controllo vocale piuttosto avanzato senza bisogno del Kinect. ;)


    .

    Cheers
  7. Lylot72

     
    #7
    Casualità e next-laser game a valanga.
    una delle peggiori conferenze da quando è uscito l' X360.
    Esclusive cannibalizzate dall' onnipresente Kinect.

    Contentino per i fan con Halo4.
  8. XESIRROM

     
    #8
    si si casual e bla bla, a me è piaciuta questa conferenza! Proprio l'introduzione di Kinect in alcuni giochi mi ha fatto piacere! Solo che me ne sono perso alcuni punti per colpa di un errore del pc :(


    Anzi se qualcuno sa dirmi cosa significa :(
  9. Altered Beast

     
    #9
    Dateci Ninja Gaiden III, altro che Kinect.
  10. jpeg

     
    #10
    Altered BeastDateci Ninja Gaiden III, altro che Kinect.
    Dopo aver visto la demo giocata di NGIII, quoto sempre, eh, ma con meno fervore. XD

    Quanto alla conferenza MS: riconfermo tutta la mia soddisfazione riguardo alla roba annunciata che bramavo di vedere in azione (Gears 3, Forza 4, Halo Anniversary...).
    Sul fronte delle novità - vuoi il mio tuttora scarso interesse nei confronti dei motion controller in generale, vuoi la quasi totale assenza di prodotti in grado di accendere la fiammella - mi ha lasciato assai freddino (idem quella di Sony, ma là almeno ho avuto la sorpresona del prezzo di Vita e del monitor 3D dedicato).
Continua sul forum (11)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!