Genere
ND
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Ubisoft

Ubisoft Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Ubisoft Entertainment

Link

Speciale

Guns 'n' Fitness: l'E3 di Ubisoft

Tante conferme e un ritorno a sorpresa nel Media Briefing di Ubisoft a Los Angeles.

di Claudio Magistrelli, pubblicato il

Introdotto da un simpatico siparietto con protagonisti i maldestri Rabbids, il Media Briefing Ubisoft ha preso il via con tuffo nei panorami innevati del Tibet, ambientazione del prossimo Far Cry 4. Se vi aspettavate dettagli corposi sulla trama, o almeno una trama di uscita, probabilmente rimarrete delusi sapendo che tutto il nuovo materiale sul titolo si limita a un solo nuovo trailer.

Non disperate però, stiamo pur sempre parlando dei cinque minuti che aprono la nuova avventura. È subito palese che il trasferimento dai panorami tropicali alle cime himalayane non sarà una gita di piacere: d'altra parte mettendosi in viaggio con un passaporto falso in tasca e una pistola nello zaino non ci si poteva attendere molto altro.

Dopo la parentesi dedicata a Just Dance Now, la cui principale innovazione è un'app per iOS e Android attraverso la quale si potrà estendere il multiplayer a chiunque disponga di uno smartphone, The Division è tornato a rubare la scena dal palco del E3 dopo il trionfale reveal dell'anno scorso. Finora in tutti i video mostrati ci è stata presentata una New York ferita, le cui strade deserte sono popolate solo dai pochissimi temerari che si fidano a mostrarsi alla luce del sole ignorando il clima da guerra civile che si respira. Ora, per la prima volta, ci viene dato modo di conoscere le cause di questa rapida decadenza.

Il desolante scenario in cui è immerso The Division sembra essere la conseguenza di un violento contagio che ha messo in ginocchio la Grande Mela in poche decine di giorni, trasformando i suoi abitanti in reclusi prima e in sopravvissuti poi. Il nuovo trailer mostrato a Los Angeles ci mostra il succedersi degli eventi in un suggestivo time lapse. La data d'uscita purtroppo rimane indicata con un generico 2015: francamente non vediamo l'ora di metterci le mani sopra.

Anche The Crew si fa sempre più interessante via via che passa il tempo. L'originale MMO-racing targato Ubisoft ha intenzione di mettere a nostra disposizione una mappa estesa quanto l'intero territorio degli USA in cui muoverci senza soluzione di continuità da una costa all'altra senza alcun caricamento, gareggiando con altri piloti provenienti da tutto il mondo in un'unica, enorme, partita online. Se non vedete l'ora di saltare a bordo del vostro bolide e scorrazzare liberi tra megalopoli e campagne dirigetevi senza indugio sul sito ufficiale per iscrivervi all'imminente beta, destinata a prendere il via il 23 luglio.

Meglio non perdere questa occasione visto che la versione definitiva non sarà disponibile su PC e console next-gen prima del 11 novembre. Nel frattempo gustatevi questo spettacolare coast to coast realizzato montando in fast-forward un'unica sessione di gioco.

Dalle moderne livree delle auto di The Crew, il creative director Alex Amancio ci ha condotto in un tour a dir poco emozionante nella storia con Assassins Creed: Unity. Introdotti alle atmosfere del periodo della Rivoluzione da un trailer in CG, la qualità degli scenari visti durante la successiva fase di gameplay ci ha colto di sorpresa come la lama di una gigliottina. La quantità di edifici esplorabile è strabiliante, mentre la fedeltà e la cura riposti nella riproduzione degli interni lascia davvero a bocca aperta.

L'elemento più impressionante tuttavia ci è parso il comportamento della folla coerente con gli eventi che lo stesso giocatore ha scatenato con i suoi comportamenti nella Parigi virtuale. Ubisoft parla di un mondo sistemico, in cui i personaggi reagiscono secondo un set di regole e non per mezzo di script pre-calcolati.

Grande importanza per il nuovo capitolo della saga è sicuramente legato al fattore cooperazione, la novità senza dubbio più intrigante del primo episodio davvero next-gen per il celebre franchise Ubisoft: quattro giocatori potranno affrontare specifiche missioni coop online per completare obiettivi che variano dalla infiltrazione stealth all'uccisione di molteplici bersagli.

L'uscita del gioco è stata finalmente annunciata dalla software house canadese: per provare con mano il nuovo Assassins Creed: Unity su PC, PS4 e Xbox One bisognerà attendere il prossimo 28 ottobre.

Mentre tutti si aspettavano l'arrivo della bomba ventilata furbescamente da Ubisoft sui social media nei giorni scorsi, Shape Up ha fatto la sua comparsa a sorpresa occupando per alcuni minuti il palco con il suo mix di fitness e videogioco. L'assunto di partenza di questa nuova esclusiva Xbox One è la profonda noia generata da ogni attività di fitness, concetto da bravi pigroni ci sentiamo di condividere. Per migliorare l'umore di chi si trova costretto ad allenarsi duramente per rimettersi in forma Ubisoft a pensato di declinare gli esercizi secondo alcuni format ludici.

Immaginate ad esempio una sorta di Guitar Hero in cui non dovrete premere dei tasti, ma battere i piedi a ritmo, oppure una gara di flessioni in cui il gioco vi stimola rappresentandovi impegnati a sollevare frigoriferi o vecchi cabinati da sala giochi. Si tratta naturalmente solo di alcuni dei numerosi esercizi con cui potrete mettervi in forma a partire dal prossimo novembre.

Dopo lo struggente racconto bellico offerto dal nuovo trailer di Valiant Heart: The Great Wars, il nuovo grande progetto Ubisoft ha fatto la sua irruzione in scena. A sei anni di distanza dal precedente capitolo, Rainbow Six torna con una nuova imponente veste grafica e un sistema di distruttibilità ambientale che modifica radicalmente l'esperienza di gioco a cui la serie ci aveva abituato. La palazzina di due piani in cui era ambientato il trailer di presentazione è stata letteralmente ridotta a brandelli dai due team che si contendevano l'ostaggio e la vittoria finale.

Certo dalle nostre parti con i muri in mattoni e pietra non sarebbe altrettanto facile perforare un terrorista al di là della parete, ma al di là di queste considerazioni quanto messo in scena da Rainbow Six Siege pare dannatamente divertente. Probabilmente il gioco richiederà parecchia devozione e un team affiatato per essere goduto appieno, ma è presto per preoccuparsi tenuto conto del fatto che non siamo in grado di darvi nessun dettaglio, seppur vago, sulla data di uscita. Vale la pena aspettare in ogni caso, almeno a giudicare dalle immagini che - assicura Ubisoft! - sono state catturate in presa diretta durante una partita di prova.

Con quest'ultimo filmato si chiude il reportage dalla conferenza Ubisoft. Se non volete perdervi tutti gli altri clamorosi annunci in arrivo da Los Angeles assicuratevi di tenere costantemente sott'occhio la nostra pagina dedicata a tutti i contenuti provenienti dall'E3 2014.


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!