Genere
Strategico
Lingua
Tutto in italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 51,90
Data di uscita
4/3/2009

Empire: Total War

Empire: Total War Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Sega
Sviluppatore
Creative Assembly
Genere
Strategico
PEGI
16+
Distributore Italiano
Halifax
Data di uscita
4/3/2009
Lingua
Tutto in italiano
Prezzo
€ 51,90
Soluzione

L’ARTE DELLA GUERRA - ATTO II

di Massimiliano Braile, pubblicato il

Attenzione però: non sempre rincorrere un NEMICO in fuga è la soluzione migliore. Il NEMICO infatti, potrebbe voler trarti in inganno, così da separare le tue TRUPPE (foto 49) e portare una CONTROFFENSIVA (foto 50). Meglio lasciarlo fuggire, allora: quando tutti i suoi SOLDATI saranno usciti dalla MAPPA la MISSIONE terminerà con la tua VITTORIA.

Durante lo scontro tieni sempre sotto controllo il LIVELLO DI EQUILIBRIO (foto 51) delle forze in campo: con l’interfaccia estesa, esso è riassunto dalla barretta rossa e verde all’estrema sinistra dello schermo. Se vedi che il livello dello scontro è in bilico (foto 52), cerca di avere pazienza e fiaccare piano piano il NEMICO se sei in superiorità numerica, viceversa tenta il tutto per tutto sferrando un attacco mirato al cuore dello SCHIERAMENTO AVVERSARIO.

Ricorda che sconfiggere un ESERCITO è un po’ come rapinare una banca: prima di arrivare dentro il caveau devi eliminare i sistemi di sicurezza. Un ESERCITO, infatti, è tanto più efficiente quanto le sue TRUPPE sono ORDINATE sul campo e non si disuniscono. Schierarle in una FORMAZIONE QUADRATA (foto 53), ad esempio, è un ottimo modo per difendersi anche in situazioni di inferiorità numerica. Similmente, attirare il fuoco sulla parte centrale del proprio SCHIERAMENTO, mandandolo alla carica, può essere un buon modo per liberare spazio per una MANOVRA AL FIANCO (foto 54). Una volta indebolito lo SCHIERAMENTO, puoi avvolgerlo a TENAGLIA (foto 55): i tuoi UOMINI finiranno con la BAIONETTA i disorientati NEMICI. Abbi la pazienza necessaria, però: non pretendere di chiudere lo scontro in cinque minuti. Pianifica attentamente le tue mosse, e attacca solo quando hai un piano ben preciso. L’improvvisazione, di norma, non paga.

Fai in modo, inoltre, di assegnare alle varie UNITÀ i compiti adatti ad esse: non puoi aggirare uno SCHIERAMENTO di CAVALLERIA (foto 56) spingendo dei CANNONI, ci metteresti troppo e finiresti per essere sopraffatto. Ci sono 5 tecniche principali per portare un ASSALTO in guerra: ATTACCO FRONTALE, ATTACCO SUI FIANCHI, AGGIRAMENTO, ATTACCO SULLE RETROVIE e GUERRIGLIA. Un buon giocatore li padro- neggia tutti quanti, miscelandoli sapientemente sul campo di battaglia. Ecco quindi che un ATTACCO FRONTALE, da solo, è uno spreco di UOMINI: meglio usarlo come manovra introduttiva per creare un DIVERSIVO che, a sua volta, consenta un AGGIRAMENTO. La CAVALLERIA e l’ARTIGLIERIA, d’altra parte, sono un ottimo strumento per rompere le linee NEMICHE e crearsi un varco (foto 57) per attaccare sui fianchi. Se la MANOVRA ha successo, cerca di disporre le tue TRUPPE per creare una sorta di imbuto in cui indirizzare il nemico. Quando questo si troverà con le tue TRUPPE sia di fronte che alle spalle sarai nella situazione migliore in cui un GENERALE possa sperare! Col NEMICO circondato, affonda nelle viscere del suo SCHIERAMENTO per ottenere una vittoria schiacciante col minimo dispendio di risorse umane.

Un vero condottiero, però, deve saper primeggiare anche negli SCONTRI NAVALI (foto 58). Puoi costruire diversi tipi di IMBARCAZIONI, anche se in generale è sempre meglio optare per le più costose: assicurano una maggior potenza di fuoco e sono più capienti. Muoversi sul MARE non è molto diverso dallo spostare il proprio ESERCITO sulla TERRAFERMA, se non per il fatto che le acque non sono segnate da confini: contano solo le ROTTE. Quando quella che stai percorrendo ne incontra una nemica, scatta la BATTAGLIA. Muovi la NAVE come fossero le TRUPPE DI TERRA, cercando una posizione favorevole per colpire con i tuoi CANNONI la NAVE AVVERSARIA (foto 59). Ci sono diversi tipi di MUNIZIONI, ma le classiche PALLE DI CANNONE andranno benissimo. In questi frangenti è importante gestire bene la NAVE, avvicinandosi alle IMBARCAZIONI AVVERSARIE per colpire e ritraendosi subito per evitare il fuoco di ritorno. Una volta indebolita una NAVE NEMICA, avvicinati ad essa e cerca l’ABBORDAGGIO (foto 60): se le TRUPPE a bordo del tuo VASCELLO sono in superiorità numerica la conquisteranno. L’ABBORDAGGIO è una soluzione assai migliore dell’AFFONDAMENTO della NAVE AVVERSARIA: ti consente infatti di aggiungere una NAVE alla tua FLOTTA senza spendere un centesimo per la costruzione!

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!