Genere
Gioco di Ruolo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
16+
Prezzo
€ 49,99
Data di uscita
20/5/2011

Fable III

Fable III Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Microsoft Game Studios
Sviluppatore
Lionhead Studios
Genere
Gioco di Ruolo
PEGI
16+
Distributore Italiano
Microsoft
Data di uscita
20/5/2011
Data di uscita americana
17/5/2011
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
2
Prezzo
€ 49,99

Lati Positivi

  • Ottima conversione
  • Mouse e tastiera funzionano alla perfezione
  • Il nuovo livello di difficoltà fa la differenza
  • Gioco longevo e vario

Lati Negativi

  • Rimangono i limiti già espressi per la precedente versione
  • Nessun contenuto inedito rispetto allo scorso anno

Hardware

Fable III è disponibile dal 20 maggio sia in versione retail nei negozi, sia tramite digital delivery scaricando il gioco da Steam o da Games for Windows Live. I requisiti consigliati da Lionhead Studios indicano un processore Core 2 Duo a 2,8 GHz, 4 GB di RAM e una scheda grafica GeForce 260 GTX o Radeon 5770, mentre per quelli minimi si parla di processore Core 2 Duo a 2.0 GHz, 2 GB di RAM e GeForce 7600GT o Radeon HD 2600 Pro. La nostra prova è stata effettuata con un processore Intel Core 2 Quad Q6600, 4 GB di RAM e una GeForce 8800 GTX con 768 MB di V-RAM. Alla risoluzione di 1920x1200 pixel e con alcuni dettagli grafici al massimo abbiamo ottenuto un frame-rate costante di circa 30 fps. Il gioco supporta anche la visualizzazione in 3D tramite la tecnologia nVidia 3D Vision.

Multiplayer

Come nella versione per Xbox 360 Fable III supporta anche su PC il co-op online per due giocatori. 

Modus Operandi

La prova di Fable III è stata effettuata grazie a un codice press fornitoci da Microsoft con il quale abbiamo scaricato il gioco in versione 1.1.0 da Games for Windows Live. Anche se è rimasta la modalità di difficoltà standard, abbiamo preferito concentrarci su quella difficile giocando per circa quindici ore.

Link

Recensione

Il fattore difficoltà

Cos’è davvero cambiato rispetto allo scorso anno?

di Francesco Destri, pubblicato il

L’altro fattore di cui tenere conto in una conversione da console a PC è il sistema di controllo. Fable III può essere giocato senza problemi anche con un pad per Xbox 360, ma Lionehead Studios ha studiato un nuovo sistema tastiera-mouse che a nostro avviso funziona alla perfezione.

fable diventa hardcore... Finalmente

Non ci riferiamo tanto ai movimenti o alla gestione della visuale (anche se rispetto a prima la telecamera ci è sembrata leggermente più distante dal nostro alter ego), ma alle fasi di combattimento. Con la rotellina del mouse si sceglie il tipo di attacco (magie, armi da fuoco, armi corpo a corpo), mentre con il tasto sinistro si sferra un colpo normale o, tenendolo premuto e poi rilasciandolo, uno più lento ma molto più potente. Il tasto destro invece serve per difendersi, mirare o eseguire un incantesimo su una certa area ed è anche possibile schivare i colpi nemici premendo la barra spaziatrice. Il tutto funziona egregiamente e in modo istantaneo nel cambio tra i tre tipi di attacco.

Volendo possiamo fare anche i cattivi... sempre se il gioco vale la candela - Fable III
Volendo possiamo fare anche i cattivi... sempre se il gioco vale la candela

L’analisi dei combattimenti ci porta all’altra grande novità di questa conversione. Dopo le lamentele di molti per l’estrema facilità del gioco, Lionhead Studio ha infatti introdotto una modalità hardcore. Scegliendola, i nemici agiscono più in fretta e con maggior coordinazione tra loro, oltre ad essere più resistenti ai nostri attacchi e a pararli più spesso; anche la salute, che prima si ricaricava automaticamente, ora può essere ripristinata solo con apposite pozioni o dormendo ed è forse questo il fattore di maggior rottura rispetto alla versione precedente, o perlomeno quello che rende il gioco più impegnativo e meno “casual”. Va però detto che rispetto alla difficoltà hardcore di altri giochi (si pensi solo agli sparatutto) in questo caso non si tratta di una modalità per soli giocatori esperti o con molti passaggi al limite del masochismo. Non aspettatevi insomma un enorme incremento della difficoltà, ma solo un miglior bilanciamento generale e fasi di combattimento più impegnative, realistiche e meno improntate a quella sorta di “God Mode” che rendeva così facile la precedente versione del gioco.

la conversione che non ti aspetti

Per il resto Fable III ha riconfermato quanto di buono e meno buono già detto lo scorso anno. Lionhead Studios ha realizzato un mix tra avventura e gioco di ruolo molto longevo e con tantissime cose da fare (mettere su famiglia, comprare case e negozi, guadagnare lavorando), ambientato in un mondo fantasy vario e originale e con scelte morali in grado di influire per davvero sull’andamento del gioco.

Anche il particolare sistema di inventario e di sviluppo del personaggio dimostra la volontà di proporre qualcosa di nuovo, senza dimenticare la gustosa dose di ironia e il sottotesto sociale-politico della trama, che porta un pizzico di originalità nel panorama dei GdR fantasy odierni. In più con il nuovo livello di difficoltà viene colmata la lacuna più evidente della precedente versione, sulla quale si erano concentrate le critiche maggiori di critica e pubblico Di contro l’interazione con i tantissimi PNG può diventare presto ripetitiva e si ha spesso la sensazione che manchi qualcosa per rendere Fable III un titolo di eccellenza sotto tutti gli aspetti. Quel che fa più piacere però è constatare lo sforzo di Lionhead Studio e di Microsoft Game Studios nell’offrire su PC una versione potenziata in tutto e per tutto rispetto a quella per console. Tra DLC già compresi, varie opzioni grafiche personalizzabili, supporto per il 3D, scomparsa totale (o quasi) dei bug e piacevoli omaggi (chi compra il gioco su Games for Windows Live potrà scaricare gratuitamente Fable: The Lost Chapters), l’operazione di Molyneux e compagni può dirsi perfettamente riuscita.

Voto 4 stelle su 5
Voto dei lettori
Fermo restando che il gioco è rimasto identico nei contenuti a quello dello scorso anno, la conversione per PC è stata affrontata da Lionhead Studios con grande attenzione e il risultato, tra abbellimenti grafici e la modalità difficile, convince su tutta la linea.

Commenti

  1. Stefano Castelli

     
    #1
    Ma una patchettina per la modalità hardcore su console? No?
  2. Andrea_23

     
    #2
    Aehm... vostro subito? x°°°D

    Nu dai, scherso. E' importante che sia uscito, dovrebbe segnare un'inversione di tendenza importante.
  3. thegreatpretender

     
    #3
    raga sono indeciso....cosa prendo the witcher 2 o fable 3?
    p.s.complimenti ai lionhead per la scelta della data di uscita.
  4. Andrea_23

     
    #4
    A pensare che parliamo di uno dei titoli di punta di un colosso multinazionale, contrapposto alla prova del nove di un team outsider est europeo, vien da sorridere :'D.
  5. bocte

     
    #5
    Più che altro la recenza inutile è andata... Ora passiamo a quella seria! :D
  6. Bruce Campbell87

     
    #6
    thegreatpretenderraga sono indeciso....cosa prendo the witcher 2 o fable 3?
    p.s.complimenti ai lionhead per la scelta della data di uscita.

    scelta veramente difficile, io ci penserei tipo 2 decimi di secondo.
  7. king hero

     
    #7
    ma non era meglio se lo rifacevano su ps3!?
  8. Stefano Castelli

     
    #8
    king heroma non era meglio se lo rifacevano su ps3!?

    Si, ma prima devono finire la conversione di Halo.
  9. bocte

     
    #9
    Bruce Campbell87scelta veramente difficile, io ci penserei tipo 2 decimi di secondo.
    Ah perchè tu ci penseresti pure?
    E' veramente stata un'ottima mossa far uscire i due titoli insieme eh...
    Grandi strateghi del marketing!
  10. Stefano Castelli

     
    #10
    bocteAh perchè tu ci penseresti pure?
    E' veramente stata un'ottima mossa far uscire i due titoli insieme eh...
    Grandi strateghi del marketing!

    Tanto più che capitano dopo un periodo di vuoto abbastanza considerevole in ambito RPG.

    Bah...
    Molto probabilmente in Microsoft hanno scelto la data così.
Continua sul forum (18)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!