Genere
Action RPG
Lingua
ND
PEGI
ND
Prezzo
ND
Data di uscita
ND

Fallout 4 Wasteland Workshop

Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Bethesda Softworks
Sviluppatore
Bethesda Softworks
Genere
Action RPG

Lati Positivi

  • Qualche spunto interessante per chi apprezza le modifiche estetiche

Hardware

Wasteland Workshop è un DLC di Fallout 4 disponibile su PC, PS4 e Xbox One.

Multiplayer

Nessuna funzione multigiocatore.

Modus Operandi

Abbiamo provato per qualche ora Wasteland Workshop catturando alcuni mostri e modificando il nostro avamposto.
Recensione

Il nuovo, piccolo, DLC per Fallout 4

Mostri da catturare e insediamenti da arredare

di Daniele Di Benedetto, pubblicato il

Il nuovo, piccolo, DLC per Fallout 4
I DLC per Fallout 4 non accennano a diminuire ed un’uscita di ben due contenuti scaricabili a distanza di poche settimane non può far altro che farci riflettere su questa nuova consuetudine delle software house. Sicuramente queste espansioni possono essere gradite o meno soprattutto in base, ovviamente, al prezzo e ai contenuti proposti che possono variare da porzioni di mappa aggiuntive, nuovi personaggi, nuove missioni o semplicemente piccole meccaniche di gioco. Wasteland Workshop, il secondo dlc rilasciato da qualche giorno, appartiene a quest’ultima categoria. Impossibile non pensare data l’esiguità dei suoi contenuti che sarebbe potuto essere inserito, come il precedente Automatron, nel gioco originale ma vediamo un po’ più nello specifico perché.

La cattura dei mostri è uno degli elementi più importanti di Wasteland Workshop. Peccato che non sia stato sfruttata in modo da dare origine a dinamiche di gioco più complesse - Fallout 4 Wasteland Workshop
La cattura dei mostri è uno degli elementi più importanti di Wasteland Workshop. Peccato che non sia stato sfruttata in modo da dare origine a dinamiche di gioco più complesse

Tanto crafting, poca sostanza

Wasteland Workshop innanzitutto non contiene nessuna missione, neanche una piccola quest ripetibile. Chi dunque è in cerca di una trama da seguire che aggiunga un po’ di profondità al gioco base ne rimarrà deluso. Come Automatron (che ricordiamo però ha una quest line, non certo indimenticabile, con una durata intorno alle 5 o 6 ore) questo DLC è sviluppato soprattutto intorno al nuovo sistema di crafting introdotto dalla Bethesda con il nuovo capitolo di Fallout. Vi ricordiamo infatti che è stata inserita per la prima volta la possibilità di costruire i propri insediamenti e far crescere una comunità al suo interno, gestendo posti letto, risorse e difese. Ed è qui che entra in gioco Wasteland Workshop, ampliando la personalizzazione degli avamposti grazie alla creazione di nuovi oggetti, soprattutto, di natura prettamente estetica. Nuove illuminazioni e decorazioni permetteranno, insieme alle strutture, la costruzione di ambienti sempre più complessi lasciandoci la possibilità di sbizzarrirci nei modi più disparati; provate a dare un’occhiata su Youtube che cosa riesce a inventarsi la community di Fallout 4 e rimarrete davvero senza parole. Naturalmente non sono tutte rose e fiori poichè molte strutture sono prese di peso da quelle che già abbiamo incontrato nel gioco base e messe, semplicemente, a nostra disposizione.

Modificare l'aspetto dei propri insediamenti può essere divertente, ma non aggiunge nulla di particolarmente innovativo alla struttura di gioco - Fallout 4 Wasteland Workshop
Modificare l'aspetto dei propri insediamenti può essere divertente, ma non aggiunge nulla di particolarmente innovativo alla struttura di gioco
L’unica vera novità è quella della creazione delle gabbie che dovremo costruire con la raccolta di materiali per cercare di catturare alcune delle creature viventi che minacciano le Wasteland. Feature interessante se non fosse per il fatto che la dinamica della cattura viene completamente a mancare, così come una possibile interazione cone le statistiche del nostro personaggio. Quando saremo a girovagare per il mondo o dormiremo da qualche parte capiterà di trovare, al nostro ritorno o risveglio, qualcosa o qualcuno nella gabbia messa lì vicino. Insomma, niente di così entusiasmante come si poteva pensare. Un sistema di caccia sicuramente sarebbe stato più gradito. Sarà inoltre possibile organizzare delle battaglie con le prede catturate, mostri o umanoidi che siano, ma vogliamo sottolineare il fatto che, già dopo aver organizzato due scontri, l’attenzione per questa feature ha preso una parabola discendente che ha toccato il punto più basso al quarto-quinto combattimento.

Voto 2 stelle su 5
Voto dei lettori
Proposto ad un prezzo sicuramente abbordabile (4,99 €) Asteland Workshop non presenta delle aggiunte degne di particolare nota ma solamente dei contenuti che, vogliamo ribadire, sarebbero potuti benissimo essere inseriti nel gioco base. Gli amanti del crafting, viste tutte le aggiunte estetiche apportate, potrebbero anche prendere in considerazione l’acquisto di questo DLC, mentre ci sentiamo di sconsigliarlo ai giocatori privi di Season Pass che non sono particolarmente interessati a questa componente di gioco.

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!