Genere
Sparatutto
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
18+
Prezzo
€ 59,90
Data di uscita
24/6/2011

F.E.A.R. 3

F.E.A.R. 3 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Warner Bros. Games
Sviluppatore
Day 1 Studios
Genere
Sparatutto
PEGI
18+
Data di uscita
24/6/2011
Lingua
Tutto in Italiano
Prezzo
€ 59,90

Hardware

F.3.A.R. è previsto per PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Multiplayer

Le quattro modalità multiplayer incluse nel gioco sono proprio l'oggetto di questo hands-on.

Modus Operandi

Abbiamo provato il multiplayer in una sessione da quattro giocatori con quattro Xbox 360 collegate via LAN nella sede italiana di Warner Bros Interactive.

Link

Hands On

Il re delle anime brutte

Le altre due modalità multiplayer di F.E.A.R. 3.

di Jacopo Prisco, pubblicato il

La più caotica delle quattro modalità si chiama Soul King: qui tutti i giocatori iniziano l'avventura sotto forma di spettri, o meglio dei poco attraenti teschi fluttuanti che, per qualche motivo, rispondono comunque alla gravità e, per esempio, salgono persino le scale. Nel campo di battaglia impazza uno scontro fra soldati umani: compito degli spettri è possedere uno di questi e mettere insieme il più alto numero possibile di kill prima di lasciarci le penne. Così facendo si accumula un certo numero di anime, che sono lo snodo principale del punteggio. Venendo uccisi, però, se ne perde la metà, quindi lo scontro è duplice: oltre ai soldati umani tocca anche sbarazzarsi degli spettri per far “cadere” le loro anime e prendersele. Il risultato è un carosello di teschi e tafferugli in cui è francamente difficile capire bene cosa stia succedendo. Inoltre i soldati che si possono possedere variano molto in quanto ad arsenale, perciò esistono vantaggi concreti nel prendersi quello che ha un bel cannone anziché una spranga di ferro. Il potenziale c'è, ma l'impressione è che gli elementi messi assieme siano un po' troppi e la confusione regni sovrana.

Nei panni di uno spettro ci avviciniamo alla nostra preda - F.E.A.R. 3
Nei panni di uno spettro ci avviciniamo alla nostra preda

IL SOPRAVVISSUTO CON LA FACCIA CATTIVA

L'ultima modalità, Soul Survivor, offre una specie di mix tra Contractions e Soul King. Inizia come la prima, con orde progressive di nemici che assalgono i quattro giocatori. Il trucco è che a un certo punto uno dei quattro cambia sponda, venendo forzatamente corrotto da Alma e sedotto dal lato oscuro. A quel punto il suo ruolo richiederà di andare di concerto coi cattivi e cercare di condurre verso il male i rimanenti tre giocatori. Ispirata dal film 30 Giorni di Buio, la modalità include un timer entro il quale il giocatore corrotto deve riuscire nel compito di sterminare il resto della squadra. C'è dunque spazio per gli eroi, nel caso un singolo giocatore residuo riesca a far scadere il tempo senza essersi fatto corrompere a sua volta.
Come potete intuire, c'è un buon mix di elementi diversi, che si riflettono anche in ritmi e compiti piuttosto vari. Le mappe offrono ambientazioni sicuramente suggestive e piuttosto varie, anche se sono soltanto dodici. I controlli sono sembrati sufficientemente reattivi e il comparto grafico, per quanto non esattamente stravolgente, fa il suo dovere. Senza dubbio il multiplayer di F.3.A.R. Può attrarre una frangia di appassionati. Difficile che vada a mordere le caviglie dei mostri sacri del multiplayer, ma senza dubbio si aggiunge alla componente single player con un buon potenziale di competenza e integrità.


Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!