Genere
Sportivo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 44,99
Data di uscita
3/10/2008

FIFA 09

FIFA 09 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
EA Sports
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
3/10/2008
Lingua
Tutto in Italiano
Prezzo
€ 44,99

Link

Soluzione

di Giuliana Trozzo, pubblicato il

2• L'ALLENATORE NEL PALLONE

Una delle modalità più articolate di FIFA 09 è quella denominata ALLENATORE. Definizione alquanto riduttiva dato che, oltre a scegliere la FORMAZIONE da far scendere in campo, dovrai giocoforza gestire una moltitudine di aspetti più o meno importanti diventando, di fatto, un vero e proprio MANAGER.

Il nostro alter-ego

La prima cosa da fare è, ovviamente, creare il proprio alter ego digitale, scegliendo nome, volto, nazionalità e anno di nascita. Poiché questi dati sono ininfluenti ai fini dei risultati, in questa fase potrai dare libero sfogo alla tua fantasia.

Si parte con il Campionato!

Subito dopo ti sarà chiesto di selezionare un CAMPIONATO e di scegliere una squadra da allenare. Questa scelta è molto importante, in quanto influirà sulla difficoltà della tua nuova avventura. Ogni società, infatti, richiede a fine stagione il soddisfacimento di determinati obiettivi in base al proprio blasone e al budget finanziario disponibile. È evidente, in questo senso, come allenare un top team della SERIE A sia ben diverso dal guidare una piccola squadra della seconda divisione inglese. Qualunque sia la tua scelta, una volta firmato il CONTRATTO e aver preso atto delle richieste societarie, sarai subito chiamato a prendere importanti decisioni sulla gestione tecnica e finanziaria del club.

Finanza e Sponsor

Per prima cosa, dovrai scegliere lo SPONSOR che sosterrà le spese della squadra durante la STAGIONE. Oltre a una base fissa, ogni sponsor offre dei premi aggiuntivi per il completamento di determinati obiettivi sportivi, quali il raggiungimento delle prime posizioni in CLASSIFICA o la vittoria di una competizione. Il secondo punto di cui occuparsi riguarda la gestione dei settori societari. In accordo con la società potrai destinare una parte del PATRIMONIO al miglioramento di uno specifico settore, come l’ampliamento degli osservatori, dell’area medica o dello staff tecnico. Altro aspetto fondamentale riguarda la gestione del calciomercato. Dal menu specifico sarà possibile inviare OSSERVATORI in giro per il mondo alla ricerca di giovani talenti, ma potrai anche sviluppare le risorse del vivaio, occuparti del rinnovo dei contratti e, chiaramente, cercare di ingaggiare CAMPIONI già affermati.

A caccia di talenti...

Nelle prime fasi della carriera, tieni ben presente che difficilmente riuscirai a convincere i giocatori più famosi a firmare per la tua squadra. Questo è dovuto principalmente a due motivi: in primo luogo il tuo PRESTIGIO come allenatore sarà inizialmente troppo basso, in secondo luogo le finanze della società difficilmente ti permetteranno di offrire i faraonici contratti che alcuni calciatori richiedono. Per questo motivo, è importante tenere d’occhio i calciatori appena svincolati, che oltre a essere maggiormente predisposti a un TRASFERIMENTO ti evitano l’onere di dover trattare con la società di appartenenza e, quindi, di dover affrontare un ulteriore esborso di denaro.

... e di denaro!

Ricorda sempre, al riguardo, che le CASSE SOCIETARIE non sono infinite. Al contrario. Dal menu principale potrai in qualsiasi momento analizzare la previsione finanziaria, che tiene conto sia delle SPESE che degli INCASSI previsti nel corso della stagione. Per migliorare le finanze del club potrai intervenire in due modi: da un lato ottenendo buoni risultati sul piano sportivo, dall’altro intervenendo sulla gestione dei costi, quali ad esempio il prezzo DEL BIGLIETTO. Ma attento a non lasciarti andare: i tifosi potrebbero non accettare di buon grado un aumento eccessivo dei biglietti e potrebbero disertare lo STADIO, producendo l’effetto contrario. Un buon metodo per ovviare a questo problema può essere quello di modificare i prezzi in base ai risultati ottenuti (se la squadra sta affrontando un periodo di crisi è meglio, evidentemente, incentivare i tifosi con prezzi popolari) o in base all’importanza della partita (una FINALE di coppa o uno scontro decisivo per la conquista del PRIMO POSTO in campionato possono giustificare infatti agli occhi dei tifosi un prezzo più elevato del solito).

Gameassistance

Commenti

Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!