Genere
Sportivo
Lingua
Tutto in Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 69,99
Data di uscita
3/10/2008

FIFA 09

FIFA 09 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
EA Sports
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
3/10/2008
Lingua
Tutto in Italiano
Giocatori
20
Prezzo
€ 69,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

La versione qui descritta di FIFA 09 è quella dedicata alle console "HD" e al PC. Il Wii e le piattaforme portatili avranno una versione personalizzata.

Multiplayer

Fino a 10 contro 10 in multiplayer online: che volere di più?

Link

Eyes On

EA Sports e il pallone del futuro

[GC 08] Incontriamo per la prima volta il nuovo FIFA.

di Simone Soletta, pubblicato il

Di fatto, però, queste impostazioni possono sembrare a prima vista piuttosto limitanti, a causa della loro specificità. Per fortuna se ne possono creare diverse (gli slot disponibili per il salvataggio sono un'infinità) da assegnare alle direzioni della croce direzionale sul joypad per richiamarle "al volo". Ecco quindi che, tolto Bellucci e inserito Bonazzoli, il Mazzarri digitale di turno potrà, con una semplice pressione, dire alla sua squadra che forse è il caso di crossare in area più spesso. Resta da vedere come la cosa verrà gestita quando la croce digitale viene utilizzata per i movimenti dei giocatori, ma supponiamo che semplicemente tali funzioni saranno deputate allo stick analogico sinistro.
Le tattiche potranno anche essere caricate online in una sorta di "armadietto digitale", da cui altri utenti potranno scaricarle per provarle in prima persona o per allenarsi prima di un match. Le tattiche, infatti, possono essere applicate anche alle squadre gestite dalla CPU, cosa che ci consente di sviluppare al meglio le nostre tattiche (tentando, per esempio, di sfondare l'organizzazione difensiva appena creata alla ricerca di punti deboli) e di studiare quelle degli avversari... o almeno, quelli così gentili da permettere il download delle loro tattiche più segrete.

la disfida della velocità

Tra le novità introdotte in questa versione di FIFA ce n'è una che ci convince davvero poco: nelle opzioni avanzate è presente un selettore di velocità a tre posizioni: "lento" propone la velocità tipica di FIFA 08, "normale" quella sperimentata in UEFA Euro 2008, "veloce" è una modalità di gioco ancora più rapida.
Perché non siamo convinti sia una buona idea? Perché riteniamo che la velocità del gioco e il ritmo che, conseguentemente, tale parametro impone alle partite non siano cose che spetti al giocatore decidere. Così facendo, EA Sports pilatescamente lascia a noi la responsabilità di gestire un parametro che ne influenza mille altri, mentre dovrebbe essere il team di sviluppo, con approfonditi test sul campo, a trovare il giusto mezzo tra frenesia e compassatezza, tra ritmo e pause. Dalle animazioni ai tempi di reazione, tutto cambia variando questa impostazione basilare del gioco. E online, poi? Si scontreranno quelli che giocano "veloce" con quelli che preferiscono "lento", e nessuno sarà soddisfatto.
Secondo noi non è una strada che va perseguita, questa, tanto più che ci ricorda - con orrore - alcuni dei capitoli più bui della storia di FIFA, praticamente ingiocabili (o "autogiocabili") ma dotati di uno slider per la selezione della velocità da mille posizioni. Mah.

statistiche sempre aggiornate

Un'altra delle novità proposte da Fifa 09 sarà la Adidas Live Season, una raccolta di statistiche che settimanalmente viene aggiornata dal team di EA Sports e caricata direttamente nella console. In pratica, vengono analizzate, settimana per settimana, le prestazioni di ogni singolo giocatore e i risultati di questa gigantesca operazione di scouting vengono quindi messi a disposizione dei giocatori. Quindi se, supponiamo, Ronaldinho ha segnato una tripletta e giocato benissimo la domenica precedente con la maglia del Milan, i giocatori troveranno un Ronaldinho in gran forma all'interno del gioco. Analogamente, se Fabregas è incappato in una partitaccia, forse sarà meglio tenerlo in panchina nel turno successivo di campionato... digitale. Il sistema compila anche automaticamente le squadre "della settimana" pescando tra le statistiche disponibili, mostrando i giocatori più in forma del momento e così via.
La Adidas Live Season è disponibile per sei campionati: Serie A, League 1, Premier League, Liga, Bundesliga e Serie A Messicana, all'interno della confezione del gioco sarà inserito un codice che permette di "abbonarsi" agli aggiornamenti di uno qualsiasi di questi campionati, mentre gli aggiornamenti per altri campionati saranno da pagare a parte. EA Sports non ha ancora stabilito il prezzo per questi abbonamenti. In più va chiarito che la Adidas Live Season non è disponibile in tutte le modalità del gioco, né che impedisce al giocatore di intervenire a suo piacimento su formazioni e tattiche: non si è obbligati, insomma, a utilizzare lo stesso "11" schierato da Ancelotti o Mourinho la domenica precedente, si ereditano solo le statistiche, poi starà a noi fare la formazione.

c'è una maglia per tutti

Com'è ovvio, un gioco sportivo dà il meglio di sé quando è goduto in compagnia, e da questo punto di vista EA Sports ha raggiunto un traguardo notevole. Sarà di venti giocatori il numero massimo ospitabile da una singola partita, uno per ruolo, portieri esclusi. In pratica, organizzandosi un tantino sarà possibile creare campionati in cui ogni giocatore interpreta il suo ruolo, ma ovviamente non è necessario essere in venti per divertirsi. Si può impostare la partita in qualsiasi modo: quattro contro uno, cinque contro cinque, sette contro la CPU... tutto in totale libertà.
Per quanto ci riguarda, abbiamo provato la classica modalità "uno contro uno" in locale, difendendoci abbastanza bene con una tattica fatta di attesa e contropiede. Del resto, Arsenal - Sampdoria è al momento una sfida improba, e il 2-2 finale (Cassano, Bonazzoli) un risultato da Champions League! Si può ovviamente fare di meglio, e ci proveremo a partire da settembre: è attesa per l'11, infatti, la demo per console di FIFA 09, mentre chi vorrà provarlo su PC dovrà attendere un giorno in più.


Commenti

  1. drnext78

     
    #1
    |Sole| ha scritto:
    Le polemiche non si placano sui forum riguardo alla miglior simulazione calcistica del momento: Fifa è riuscito, dopo anni di mediocrità, a scalzare l'avversario giapponese Pro Evolution Soccer dal suo trono dorato? E la creatura di Konami, nonostante le critiche che le sono piovute addosso da più parti, conserva ancora il suo vantaggio? Già il fatto che queste discussioni esistano è un buon segno: con due giochi di calcio di ...
        

    corro a  leggere

    edit:Leggo le vostre perplessita' sul selettore di velocita'.A mio avviso ci sara' la possibilita' online di "filtrare" gli avversari e giocare contro chi utilizza la nostra stessa impostazione o per lo meno lo spero.
    Per il discorso croce direzionale direi che è una buona notizia per gli utenti ps3, mentre per il 360 vedo improponibile il fatto di giocare con il digitale scrauso del pad microsoft

    [Modificato da draco il 28/08/2008 10:45]

  2. |Sole|

     
    #2
    draco ha scritto:


    corro a  leggere

    edit:Leggo le vostre perplessita' sul selettore di velocita'.A mio avviso ci sara' la possibilita' online di "filtrare" gli avversari e giocare contro chi utilizza la nostra stessa impostazione o per lo meno lo spero.
    Per il discorso croce direzionale direi che è una buona notizia per gli utenti ps3, mentre per il 360 vedo improponibile il fatto di giocare con il digitale scrauso del pad microsoft
     Quoto sul pad. Sulla velocità, ribadisco le mie perplessità. Non è solo una questione di giocare contro gente che gioca nello stesso modo, il che già è abbastanza grave... pensa se qui su next si organizzerà un torneo, per poi scoprire che io gioco veloce, tu normale, alexbi lento... che si fa?

    A parte questo a me infastidisce proprio perché la scelta di un particolare ritmo e di una particolare velocità  è una delle responsabilità più importanti che il team di sviluppo di un gioco calcistico deve, sottolineo DEVE, prendersi. E su quello si basa tutta l'esperienza ludica, non è l'editor delle maglie, degli stadi, una cosa accessoria. E' la base stessa del gioco, quella su cui poi si "tarano" movimenti, passaggi, dinamiche. Mah.
  3. sirex

     
    #3
    sole,guarda che il selettore è una possibilità in più,mica una restrizione
    ai tempi un winnning eleven aveva tale opzione,mi ricordo che l'esperienza di gioco cambiava radicalmente,però ci vuole poco ad abituarsi alle diverse velocità ed ai diversi modi di concepire il gioco
  4. drnext78

     
    #4
    |Sole| ha scritto:

    A parte questo a me infastidisce proprio perché la scelta di un particolare ritmo e di una particolare velocità  è una delle responsabilità più importanti che il team di sviluppo di un gioco calcistico deve, sottolineo DEVE, prendersi




    Non posso darti torto, diciamo che è una cosa che poteva andare bene quando non esisteva il gioco online (ricordo alcuni we che avevano il selettore), pero' ora come ora potrebbe creare problemi.
    Inoltre fifa 08 è piaciuto moltissimo proprio per la sua velocita' di gioco, a mio avviso molto realistica, bastava stare in un range di velocita' che non sforasse troppo ne da una parte e ne dall'altra
  5. MacLucio

     
    #5
    |Sole| ha scritto:
    A parte questo a me infastidisce proprio perché la scelta di un particolare ritmo e di una particolare velocità  è una delle responsabilità più importanti che il team di sviluppo di un gioco calcistico deve, sottolineo DEVE, prendersi.
     In effetti 'sta cosa del selettore è sembrata anche a me una soluzione pilatesca...una roba del tipo "mettiamolo così nessuno si può lamentare..."
  6. Meshuggah 81

     
    #6
    continuo ad avere qualche dubbio..non vorrei che stessimo esaltando troppo questo gioco e che poi si rimanga delusi.
    sulla velocità non so che dire, aspetto di vedere come sarà gestita on line..ho l' impressione che o ci saranno dei filtri o ci sarà un' unica velocità utilizzabile..
  7. neo__1978

     
    #7
    Credo che EA abbia semplicemente accolto una richiesta di molti utenti, che nei vari forum gli hanno richiesto il selettore..anche IMHO è una possibilità in più basta che ci siano i filtri per l'online..
  8. maxlaiena

     
    #8
    |Sole| ha scritto:
    Quoto sul pad. Sulla velocità, ribadisco le mie perplessità. Non è solo una questione di giocare contro gente che gioca nello stesso modo, il che già è abbastanza grave... pensa se qui su next si organizzerà un torneo, per poi scoprire che io gioco veloce, tu normale, alexbi lento... che si fa?

    A parte questo a me infastidisce proprio perché la scelta di un particolare ritmo e di una particolare velocità  è una delle responsabilità più importanti che il team di sviluppo di un gioco calcistico deve, sottolineo DEVE, prendersi. E su quello si basa tutta l'esperienza ludica, non è l'editor delle maglie, degli stadi, una cosa accessoria. E' la base stessa del gioco, quella su cui poi si "tarano" movimenti, passaggi, dinamiche. Mah.
      Concordo pienamente sul discorso del selettore. Lo trovavo odioso anche in ISS Pro. L'idea che per giocare con un amico uno dei due debba adeguarsi (nel caso ce ne fosse bisogno) alla velocità di gioco dell'altro lo trovo indecente.

    D'altra parte sono sicuro che comunque tra di noi si sceglierà quasi tutti la stessa velocità.
  9. maxlaiena

     
    #9
    |Sole| ha scritto:
    Quoto sul pad. Sulla velocità, ribadisco le mie perplessità. Non è solo una questione di giocare contro gente che gioca nello stesso modo, il che già è abbastanza grave... pensa se qui su next si organizzerà un torneo, per poi scoprire che io gioco veloce, tu normale, alexbi lento... che si fa?

    A parte questo a me infastidisce proprio perché la scelta di un particolare ritmo e di una particolare velocità  è una delle responsabilità più importanti che il team di sviluppo di un gioco calcistico deve, sottolineo DEVE, prendersi. E su quello si basa tutta l'esperienza ludica, non è l'editor delle maglie, degli stadi, una cosa accessoria. E' la base stessa del gioco, quella su cui poi si "tarano" movimenti, passaggi, dinamiche. Mah.
       Trovo preoccupante quanto dici sulla scivolata di anticipo
    ... In Euro premendo la scivolata se il giocatore anticipava cercava anche di passarla. Ora mi dici che premendo il passaggio il giocatore si lanca in scivolata per cercare di prenderla e passarla? Se è così ho paura che diventi come Virtua Tennis dove i tuffi in mezzo al campo si sprecavano
    ... speriamo di no.
  10. white

     
    #10
    Ma per il discorso selettore, nell'online sono previsti filtri o una velocità standardizzata?
Continua sul forum (31)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!