Genere
Sportivo
Lingua
Italiano
PEGI
3+
Prezzo
€ 59,99
Data di uscita
2/10/2009

FIFA 10

FIFA 10 Vai al forum Aggiungi alla collezione

Datasheet

Produttore
Electronic Arts
Sviluppatore
EA Sports
Genere
Sportivo
PEGI
3+
Distributore Italiano
Electronic Arts Italia
Data di uscita
2/10/2009
Lingua
Italiano
Giocatori
20
Prezzo
€ 59,99
Formato Video
HDTV
Formato Audio
Surround 5.1

Hardware

Sono richiesti una console PlayStation 3 e il gioco (che non necessita alcuna installazione), oltre a un controller campatibile. Per gli aggiornamenti alle rose e le varie funzioni legate alla rete, è richiesta una connessione Internet a banda larga.

Multiplayer

Possiamo sfidare gli amici sulla stessa console e TV oppure spostarci sulla rete se è presente una connessione Internet con relativo account (gratuito) PlayStation Network. Nel gioco online è possibile affrontare sfide rapide uno contro uno o partite a squadre con un numero variabile di giocatori.

Link

Recensione

Conta soltanto la partita

Aggiunte e modifiche dall'ultima edizione.

di Alessandro Martini, pubblicato il

Pur con alcuni difetti legati a una certa "legnosità" dei controlli, FIFA 09 era la cosa più vicina al calcio reale che si trovasse nei videogiochi, sopratutto per il modo in cui simulava i cambi di ritmo della partita e le situazioni meno prevedibili di questo sport.
FIFA 10 conserva questi punti chiave inserendo un elemento che all'inizio si nota poco ma che sulla distanza diventa molto importante: un sistema di movimento a 360° che allarga a dismisura le possibilità del giocatore in tutte le fasi della partita.

nessuno si muove più su quattro direzioni

Inizialmente, è difficile notare (sopratutto usando calciatori con uno scarso controllo di palla) il più ampio numero di movimenti in possesso dei giocatori e la loro maggiore "direzionalità". Bastano poche partite, comunque, per scoprire tutto un nuovo mondo a livello di spostamenti sul campo, sopratutto negli spazi stretti. Se prima esistevano come uniche alternative i quattro movimenti cardinali e le diagonali, ora il nostro giocatore può scegliere direzioni intermedie mentre corre, effettua un dribbling o anche a mezz'aria durante i tiri al volo. Tutto questo ha effetti molto positivi sulla varietà di gioco e sulla libertà concessa all'utente nel muoversi, sopratutto con la palla.
D'altro canto, anche quest'anno il sistema per le giocate di fino e i vari "numeri da circo" resta macchinoso e poco funzionale, richiedendo l'uso combinato di un tasto e della levetta destra. Parlando di un gioco che punta alla simulazione, l'importanza dei "trick" è limitata (e quindi non è un difetto troppo pesante) ma non sarebbe male avere un solo pulsante che effettua queste "mosse" in modo che possano essere usate più rapidamente.
Per il resto, i giocatori e l'intera squadra si guidano esattamente come avveniva lo scorso anno ma con una migliore risposta ai comandi e una velocità leggermente incrementata per tutte le azioni sul campo. La sensazione di velocità è anche più elevata, di quanto sia realmente, grazie alle minori interruzioni nelle giocate e alla maggiore fluidità generale, sia come frame-rate, sia come movimenti dei singoli calciatori nelle azioni standard quali passaggi o cross.

difendere è una questione di intelligenza

Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della Nazionale, è co-testimonial di questa edizione e per pure coincidenza le difese sono uno degli aspetti in cui si nota il lavoro svolto dal team creativo con l'intelligenza artificiale.
Di partita in partita, emerge infatti tutta una serie di episodi in cui era facile prendere gol nelle passate edizioni ma dove è ora più comune vedere l'intervento dei compagni. Il riferimento va sopratutto ai casi disperati come un avversario tutto solo in area che colpisce di testa (e vede il difensore immolarsi per deviare la palla) o due compagni che "chiudono" sull'attaccante in perfetta coordinazione, così che il tiro risulti meno pericoloso o totalmente innocuo.
Ciò che stupisce è che, sebbene automatici, questi interventi lasciano sempre ampia libertà al giocatore di gestire la difesa a modo suo, stando più o meno vicino alla palla in base alla propria preferenza (e alla voglia di rischiare qualche cartellino extra). Ovviamente, non mancano i "black out" difensivi, come capita del resto anche alle migliori squadre nella realtà. Portieri che escono male sull'attaccante, difensori che si lasciano sfuggire l'uomo e altro ancora ma, del resto, sono anche questi aspetti a rendere le partite di FIFA 10 davvero molto verosimili.


Commenti

  1. luka

     
    #1
    aleZ ha scritto:
    Verso il terzo scudetto
    : Non è così dura confermarsi al vertice.
     In pratica allora possiamo parlare di Un FIFA 9,5 più che di un FIFA 10? ... diciamo a prima vista
    Limati i difetti dello 09 ma niente di eclatante a parte ovviamente il 360° che probabilmente si apprezzerà con il tempo
  2. utente_deiscritto_8705

     
    #2
    Per la telecronaca riciclata che intendi? Non la meneranno ancora con il rigore sbagliato ai Mondiali da Trezeguet :X ? Per il resto ottima rece, peccato solo che toccherà attendere venerdì per giocarlo.
  3. Matteo Camisasca

     
    #3
    Premesso, io ho visto il gioco solo in fase "pre" e devo dire che i passi in avanti compiuti a sto giro, soprattutto a livello tecnico, sono ben evidenti. L'impressione generale è che la competizione abbia fatto bene oltre ogni aspettativa al calcio videogiocato EA che si sta affinando di anno in anno sempre più nella direzione voluta dai giocatori.
  4. Capitan Biglio

     
    #4
    Ciao,
    l'anno scorso mi ero 'annoiato' a Fifa '09 per la mancanza delle coppe internazionali (coppa europea, sudamericana, del mondo, etc.) simil PES...
    C'è qualcosa di nuovo sotto il sole?
    Le licenze sono aumentate?
  5. SnakeNBF

     
    #5
    Viewtiful Joe™ ha scritto:
    Per la telecronaca riciclata che intendi? Non la meneranno ancora con il rigore sbagliato ai Mondiali da Trezeguet :X ? Per il resto ottima rece, peccato solo che toccherà attendere venerdì per giocarlo.
     Ha QUASI la stessa telecronaca dello 09, solo senza riferimenti ai mondiali
  6. Meshuggah 81

     
    #6
    comunque se come me non sopportate caressa e bergomi sappiate che nella copia del gioco sono già incluse la telecronaca in tedesco ed in francese :asd:
    e ce ne sono scaricabili in un' altra decina di lingue (a pagamento però..su botolo 80 mp a telecronaca)
  7. Dark76

     
    #7
    la telecronca io la disattivo da sempre..dopo un po ascoltare le solite frasi diventa tedioso..
  8. Meshuggah 81

     
    #8
    LOL
    lo speaker dello stadio ogni tanto ricorda le norme antiviolenza :asd:
  9. utente_deiscritto_8705

     
    #9
    Meshuggah 81 ha scritto:
    comunque se come me non sopportate caressa e bergomi sappiate che nella copia del gioco sono già incluse la telecronaca in tedesco ed in francese :asd:
    e ce ne sono scaricabili in un' altra decina di lingue (a pagamento però..su botolo 80 mp a telecronaca)
     Io adoro Caressa, odio Bergomi che dovrebbe essere messo su interchannel. Però se ancora mi parlano degli episodi del Mondiale 2006 passo alla cronaca inglese. Spero che su PSN siano gratuite, sullo 09 lo erano.
  10. Meshuggah 81

     
    #10
    non credo che siano gratuite.
    l' anno scorso erano gratis anche sul live :D
    niente aneddoti sul mondiale, tranquillo.
    comunque ti invidio, non so come fai a sopportare quello spocchioso di caressa..
Continua sul forum (44)►
Commenta

Per scrivere su Videogame.it devi essere registrato!